Home » Cinema » Horror & Thriller » Split | La recensione del film a tutto DDI di M. Night Shyamalan

7/10 su 11455 voti. Titolo originale: Split, uscita: 19-01-2017. Budget: $9,000,000. Regista: M. Night Shyamalan.

Split | La recensione del film a tutto DDI di M. Night Shyamalan

10/01/2017 recensione film di Alessandro Gamma

La prestazione di James McAvoy salva un film che gioca come da tradizione la carta del consueto twist finale inaspettato per emozionare lo spettatore e fargli dimenticare quanto visto prima

La reputazione di M. Night Shyamalan per i colpi di scena inaspettati potrebbe vacillare dopo Split, sua seconda collaborazione con la Blumhouse Productions. Il film è infatti gravato da una storia che viaggia su binari debolmente familiari. Il thriller, che vede delle ragazze rapite in pericolo, cerca un po’ di originalità affidandosi al disturbo dissociativo dell’identità (DID), finendo però per suonare una stantia e poco divertente ricostruzione di United States of Tara. Solo la performance multi-sfaccettata di James McAvoy (da vedere rigorosamente in lingua originale) salva la pellicola dalla mediocrità.

locandina-splitDopo una normalissima festa di compleanno, tre ragazze, le amiche Claire (Haley Lu Richardson), Marcia (Jessica Sula) e la strana e solitaria Casey (Anya Taylor-Joy), vengono rapite in pieno giorno. Il loro rapitore (McAvoy) le rinchiude in una stanza senza finestre, quindi procede a spaventarle e confonderle. Un minuto prima si presenta occhialuto e ossessionato dalla pulizia, un attimo dopo in abiti femminili, l’altro dopo ancora si comporta come un bambino di nove anni.

Gli incontri del sequestratore con il suo psichiatra, la Dott.ssa Fletcher (Betty Buckley), rivelano presto che soffre di un disturbo dissociativo dell’identità – quello comunemente chiamato disturbo di personalità multipla – e ospita ben 23 personaggi diversi dentro di sé, noti come ‘alter’. Il suo vero nome è Kevin, anche se si reca dalla dottoressa come Barry, ma potrebbe in realtà essere pure Dennis sotto mentite spoglie …

L’identità dominante di Kevin, Barry, è stata surclassata da alter sgraditi e precedentemente soppressi: Dennis e Miss Patricia sono responsabili per il rapimento delle ragazze e intendono consegnarle a una misteriosa entità conosciuta come The Beast/La Bestia. Mentre la Dott.ssa Fletcher cerca di capire esattamente quello che è successo a Kevin e come possa aiutarlo, i flashback dell’infanzia di Casey mostrano che lei non è poi così incontaminata e ingenua come il suo rapitore ritiene che sia.

La storia si basa essenzialmente sulla convinzione della Fletcher che in alcuni pazienti con DID esistano differenze fisiche tra le varie identità – per esempio, una donna cieca potrebbe avere un’identità che può vedere, oppure la forza di piegare delle sbarre d’acciaio ecc. Split dipinge la malattia mentale e gli abusi sui bambini come una potenziale fonte di potere, forse addirittura di poteri soprannaturali. E non è difficile capire dove questo potrebbe portare, in particolare in un film di Shyamalan (occhio alla locandina).

SPLIT 3La suspense dovrebbe guidare quindi l’azione, con le tre giovani prigioniere che tramano per fuggire in qualche modo dal curioso carcere dove sono segregate. Ma una certa dose di prevedibilità e le solite ‘coincidenze’ diluiscono le emozioni (e allungano il film). Inoltre, il ritmo rallenta a passo d’uomo nelle sequenze in cui la psichiatra viene relegata a un ruolo esplicativo, recitando grandi blocchi di teorie DID agli spettatori poco preparati, proprio come succedeva nelle lezioni di Morgan Freeman in Lucy.

Come si diceva in apertura, Split evita di essere del tutto vacuo grazie alla performance da applausi di McAvoy (affiancato a pieno titolo dalla Taylor-Joy, che dimostra di essere attrice drammatica di spessore) mentre scivola attraverso quelle personalità, a volte da una battuta all’altra. Le sue trasformazioni sono così estreme e credibili che sembra quasi che le ossa del suo viso si stiano spostando per accogliere ogni identità emergente. Allo stesso tempo tuttavia, molti dei personaggi sono troppo simili tra loro per generare un particolare interesse da soli.

Purtroppo, gli altri protagonisti sono meno approfonditi rispetto agli alter. Split si basa troppo pesantemente sui primi piani del volto della magnetica Casey per sopperire alla mancanza di forza della sceneggiatura. Le altre due ragazze hanno delle backstories appena abbozzate, la Buckley regala una deliziosa battuta su Hooters, ma altrimenti è relegata a chiacchiere standard da psichiatra.

split-shyamalan-mcavoyLa dodicesima fatica del regista nato in India (che si regala un cameo anche qui) ha comunque un certo appeal visivo. E se le riprese della sontuosa scalinata nello studio della dottoressa Fletcher sembrano un po’ troppo compiaciute, è vero che ogni minimo dettaglio nella tana senza finestre del rapitore è studiato e non ci sono due stanze che si assomiglino.

Naturalmente, Shyamalan non può resistere al marchio di fabbrica della svolta finale a sorpresa, che non è certo qualcosa che lo spettatore meno attento si potrebbe aspettare o qualcosa di assimilabile alle opere precedenti, ma che raggiunge in ogni caso l’obiettivo di distrarre da una risoluzione della vicenda altrimenti vaga e poco interessante e di far dimenticare quanto accaduto nelle due ore che l’hanno preceduto. Split avrebbe potuto essere un thriller sui rapimenti, un dramma psicologico oppure un film d’azione contorto. Invece, il suo tentativo di combinare tutti questi elementi porta a una conclusione meno soddisfacente della comparsa di un’ulteriore dozzina di personalità di McAvoy.

Di seguito il trailer ufficiale italiano di Split, nei cinema dal 26 gennaio:

James McAvoy
Haley Lu Richardson
Brad William Henke
Anya Taylor-Joy
Kim Director
Sebastian Arcelus
Betty Buckley
Lyne Renee
Jessica Sula
Neal Huff
memorie di un assassino film Kang-ho Song
Horror & Thriller

Memorie di un Assassino: poster e data di uscita per il thriller di Bong Joon-ho del 2003

di Redazione Il Cineocchio

Dopo oltre 15 anni, il celebrato film con Kang-ho Song arriva finalmente nelle sale italiane, sull'onda del successo di Parasite

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Ouija Shark: il terribile fantasma di uno squalo killer viene evocato per errore

di Redazione Il Cineocchio

Quando si pensava che il sottogenere fosse stato ormai ampiamente esplorato, ci pensa il regista Scott Patrick a un nuovo improbabile crossover

Leggi
BEAU cortometraggio ari aster
Horror & Thriller

Dossier | Ari Aster e i 6 angoscianti cortometraggi ‘di formazione’ che hanno plasmato la sua regia

di Sabrina Crivelli

Andiamo alle origini della poetica registica del 33enne autore di Hereditary e Misdommar, un'esplorazione dei lati più oscuri dell'animo umano, dove risiede il vero orrore

Leggi
Horror & Thriller

Richard Stanley: “Giro L’Orrore di Dunwich e ci metto il Necronomicon e la Miskatonic University”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista presto di nuovo dietro alla mdp per il secondo film riconducibile all'universo cinematografico condiviso di H.P. Lovecraft

Leggi
caleb film roberto d'antona 2020
Horror & Thriller

Teaser trailer per Caleb: Roberto D’Antona beve il sangue degli innocenti

di Redazione Il Cineocchio

A qualche mese da The Last Heroes, il regista e attore pugliese è già pronto a tornare sulle scene con un horror che guarda al mito dei vampiri

Leggi
May the Devil Take You 2 film 2020
Horror & Thriller

Trailer per May the Devil Take You 2, horror di Timo Tjahjanto che guarda a La Casa

di Redazione Il Cineocchio

La giovane Chelsea Islan è ancora la sventurata protagonista nel sequel del film indonesiano del 2018

Leggi
underwater film 2020
Horror & Thriller

10 cose da sapere su Underwater di William Eubank

di Redazione Il Cineocchio

Una manciata di curiosità e aneddoti sulla lavorazione del fanta-horror con Kristen Stewart e Vincent Cassel ambientato sul pericoloso fondale oceanico

Leggi
noi jordan peele film 2019 Tethered
Horror & Thriller

Jordan Peele sui Tethered di Noi: “Vi dico chi sono e cosa gli è successo dopo la fine del film”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore è tornato sul suo horror del 2019, svelando qualcosa in più sui misteriosi doppelgänger

Leggi
Horror & Thriller

Il Mostro di St. Pauli | La recensione del film di Fatih Akin sul serial killer Fritz Honka

di William Maga

Jonas Dassler è lo straordinario protagonista della raggelante ricostruzione degli omicidi che sconvolsero Amburgo negli anni '70, un'opera disperata che colpisce duro lo spettatore dal primo all'ultimo minuto

Leggi
stephen lang man in the dark film
Horror & Thriller

Man in the Dark 2: Rodo Sayagues in regia; c’è la trama (e Stephen Lang)

di Redazione Il Cineocchio

Fede Alvarez fa un passo indietro per il sequel, affidando la mdp al fido co-sceneggiatore

Leggi
Horror & Thriller

Color Out of Space | Recensione del film di Richard Stanley con Nicolas Cage (Sitges 52)

di William Maga

Dopo oltre 20 anni, il regista sudafricano torna dietro alla mdp per adattare il racconto di H. P. Lovecraft, riuscendo nell'intento di sprofondarci nell'impossibile, complice un lavoro sulle immagini e sul sonoro efficacissimo

Leggi
Le terrificanti avventure di Sabrina - Parte 3 serie netflix
Horror & Thriller

Trailer per Le terrificanti avventure di Sabrina – Parte 3: si scende all’Inferno

di Redazione Il Cineocchio

Nella terza stagione della serie teen horror di Netflix, la protagonista Kiernan Shipka dovrà intraprendere un viaggio agli inferi e reclamarne il trono

Leggi
ARTASERSE

ARTASERSE

24-01-2020

In the Trap - Nella trappola

In the Trap - Nella trappola

23-01-2020

Figli

Figli

23-01-2020

1917

1917

23-01-2020

RECENSIONE

Just Charlie - Diventa chi sei

Just Charlie - Diventa chi sei

23-01-2020

Herzog incontra Gorbaciov

Herzog incontra Gorbaciov

19-01-2020

Me contro Te: Il film - La vendetta del Signor S

Me contro Te: Il film - La vendetta del Signor S

17-01-2020

Dolittle

Dolittle

17-01-2020

Jojo Rabbit

Jojo Rabbit

16-01-2020

RECENSIONE

The Lodge

The Lodge

16-01-2020

RECENSIONE

Richard Jewell

Richard Jewell

16-01-2020

Show Me the Picture: The Story of Jim Marshall

Show Me the Picture: The Story of Jim Marshall

14-01-2020