Home » Cinema » Horror & Thriller » Trailer per Charlie Says: Matt Smith è un diabolico Charles Manson per Mary Harron

Titolo originale: Charlie Says, uscita: 10-05-2019. Regista: Mary Harron.

Trailer per Charlie Says: Matt Smith è un diabolico Charles Manson per Mary Harron

13/03/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Annabeth Gish, Suki Waterhouse e Carla Gugino nel biopic romanzato incentrato sulle tre ragazze colpevoli dei famigerati omicidi del 1969

charlie says film matt smith

A qualche mese dalla presentazione in anteprima mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia (la nostra recensione), sono stati finalmente diffusi il poster e il trailer di Charlie Says, biopic più o meno romanzato diretto dalla regista di American Psycho Mary Harron e scritto da Guinevere Turner incentrato principalmente sulle tre ragazze della “famiglia Manson” che vennero condannate a morte per i brutali e famigerati omicidi avvenuti alla fine degli anni ’60 riconducibili a Charles Manson, nella finzione interpretato da Matt Smith (Doctor Who).

charlie says film posterQuesta la trama ufficiale:

Anni dopo gli sconvolgenti omicidi che hanno reso il nome Charles Manson sinonimo di ‘Puro Male’, le tre donne che hanno ucciso per lui – Leslie Van Houten (Hannah Murray), Patricia Krenwinkel (Sosie Bacon) e Susan Atkins (Marianne Rendon) – permangono sotto l’incantesimo del famigerato leader della setta (Smith). Confinato in un braccio isolato di un penitenziario della California, le tre sembrano destinate a vivere il resto delle loro vite sotto l’illusione che i loro crimini siano stati parte di un piano cosmico – fino a quando l’empatica laureanda Karlene Faith (Merritt Wever) viene arruolata per riabilitarle. Convinta che le prigioniere non siano i mostri disumani che il mondo crede che siano, Karlene inizia così l’arduo processo di abbattimento delle barriere psicologiche erette da Manson. Ma le ragazze sono pronte a confrontarsi con l’orrore di ciò che hanno fatto? 

La sceneggiatura di Charlie Says si basa sul scritto dalla vera Karlene Faith, intitolato Long Prison Journey of Leslie van Houten: Life Beyond The Cult e sul controverso romanzo del 1971 di Ed Sanders, The Family.

Tra i protagonisti ci sono anche Chace Crawford, Annabeth GishSuki Waterhouse, Odessa Young, Carla Gugino e Kaylie Carter.

In attesa di capire quando – e se – verrà distribuito anche dalle nostre parti (negli USA in VOD e in alcune sale dal 10 maggio), di seguito trovate il trailer internazionaleuna clip di Charlie Says, che promette di mettere in scena “una nuova e provocatoria prospettiva su uno dei crimini più noti del 20° secolo”:

Hannah Murray
Marianne Rendón
Merritt Wever
Matt Smith
Kayli Carter
Suki Waterhouse
Cameron Gellman
Matt Riedy
Chace Crawford
Grace Van Dien
NOS4A2 stagione 2 serie
Horror & Thriller

NOS4A2 stagione 2: immagini, trama e data di uscita per la serie che adatta Joe Hill

di Redazione Il Cineocchio

Il duello tra Zachary Quinto e Ashleigh Cummings riprenderà nei nuovi episodi dello show horror della AMC

Leggi
shadowed corto 2020 sandberg
Horror & Thriller

Cortometraggio | Con Shadowed, David F. Sandberg continua il terrore di Lights Out

di Redazione Il Cineocchio

Il regista, bloccato in casa a causa dell'emergenza coronavirus, ha deciso si girare un ideale spin-off del suo horror del 2016

Leggi
sotto shock film pileggi 1989
Horror & Thriller

Dossier | Sotto Shock di Wes Craven: una saga horror fallita sul nascere

di William Maga

Sul finire del 1989 arrivava nei cinema il film con Mitch Pileggi che avrebbe dovuto lanciare un nuovo boogeyman ispirato a Freddy Krueger, ma la risposta del pubblico fu fredda

Leggi
peninsula film horror 2020
Horror & Thriller

Teaser trailer per Peninsula: si torna nella Corea in balìa degli zombie di Train to Busan

di Redazione Il Cineocchio

Dopo il clamoroso successo nel 2016, il regista sudcoreano Yeon Sang-ho promette un film più disperato e feroce

Leggi
Scanners (1981) ironside
Horror & Thriller

Dossier | Scanners di David Cronenberg: non solo teste che esplodono

di William Maga

Nel 1981, Michael Ironside e Stephen Lack battagliavano psichicamente in un film problematico ma comunque memorabile

Leggi