Home » TV » Sci-Fi & Fantasy » American Gods: due ruoli chiave per Crispin Glover e Jonathan Tucker

American Gods: due ruoli chiave per Crispin Glover e Jonathan Tucker

15/04/2016 news di Redazione Il Cineocchio

La serie tratta dal romanzo di Neil Gaiman è attualmente in produzione in Canada

L’imminente adattamento del romanzo di Neil Gaiman American Gods da parte di STARZ solleva una domanda intrigante: chi potrebbe impersonare degli dei che camminano in mezzo agli uomini? L’ultimo arrivo nel cast risponde a questa domanda: Crispin Glover.

Glover, molto conosciuto per aver preso parte alla saga di Ritorno al Futuro, è anche apparso negli horror Venerdì 13 – Capitolo finale e nel remake del 2007 di The Wizard of Gore. L’attore sarà Mr. World (Il Signor World), ovvero “il leader apparentemente onnisciente al centro della coalizione dei Nuovi Dei, a volte sfidato più dai suoi stessi subordinati che dai suoi nemici. Osservando le attività dei Vecchi Dei, si rende conto che il loro capo, il Signor Mercoledì, rappresenta una minaccia imminente.”

jonathan tuckerL’altra scelta casting non è così limpida, ma è altrettanto intrigante. A interpretare Low-Key Lyesmith, un confidente di Shadow in carcere, sarà Jonathan Tucker. L’attore è recentemente apparso nella serie TV Kingdom, ma ha partecipato anche al remake di Non aprite quella porta e a Rovine. Il suo personaggio è un “individuo sorprendente filosofico. Dalla parlata asciutta e veloce, con un senso dell’umorismo insolito, ha una teoria per tutto e dà a Shadow qualche saggio consiglio per prepararlo al mondo esterno.”

Secondo la sinossi:
American Gods racconta di una faida tra dei vecchi e nuovi: gli dei tradizionali della mitologia di tutto il mondo stanno costantemente perdendo fedeli a scapito di un pantheon di dei parvenu che riflettono il moderno amore della società verso i soldi, la tecnologia, i media, le celebrità e la droga. Il protagonista, Shadow Moon, è un ex detenuto che diventa guardia del corpo e socio di viaggi di Mr. Wednesday, un truffatore ma in realtà uno degli dei più anziani, in una missione attraverso il paese per raccogliere le sue forze in preparazione della battaglia con le nuove divinità.

Questi sono invece gli altri membri del cast già annunciati: Ian McShane sarà il Sig. Mercoledì, ovvero Odino stesso, Ricky Whittle interpreterà il protagonista della serie Shadow Moon, mentre Emily Browning vestirà i panni della moglie di Shadow, Laura Moon. Insieme a loro troveremo Sean Harris, Yetide Badaki e Bruce Langley.

Bryan Fuller (Hannibal) si sta occupando della supervisione di American Gods, mentre David Slade (Hannibal, Hard Candy) è stato scelto per essere il regista del pilot e degli episodi successivi.

Fonte: TV Line

Sci-Fi & Fantasy

Trailer italiano per Monster Hunter: Milla Jovovich senza paura contro Rathalos e Diablos

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Ron Perlman e Tony Jaa nell'adattamento live action diretto da Paul W.S. Anderson della nota saga di videogames fanta-horror

Leggi
Warcraft
Sci-Fi & Fantasy

45 cose da sapere sul film Warcraft – L’Inizio di Duncan Jones

di Redazione Il Cineocchio

Il regista porta sul grande schermo uno dei videogiochi fantasy più amati e di successo di sempre. Siete pronti per incontrare umani e orchi in un emozionante viaggio su Azeroth?

Leggi
freaks out mainetti film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Freaks Out: nel 1943 coi reietti dai poteri speciali di Gabriele Mainetti

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Lo chiamavano Jeeg Robot ritrova Claudio Santamaria in un fanta-action in costume ambientato durante l'occupazione nazista di Roma

Leggi
pg psycho goreman film 2020
Sci-Fi & Fantasy

PG: Psycho Goreman | La recensione del film di Steven Kostanski (Sitges 53)

di Marco Tedesco

Il regista di The Void - Il Vuoto dirige un allucinante omaggio al cinema fanta-horror di serie B degli anni '80 e '90, dando libero sfogo al nonsense

Leggi
minor premise film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Minor Premise | La recensione del film di Eric Schultz (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista debutta con un sci-fi thriller riflessivo e inedito, che rilegge il genere in chiave intimistica

Leggi