2 marzo 2016

Il red band trailer di Baskin del turco Can Evrenol ci porta in un oscuro mondo di torture e tormenti

Il debutto del regista coincide con un film dalla atmosfere malate e raccapriccianti che ha già sconvolto le platee di numerosi Festival di settore

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
2 marzo 2016
baskin can Evrenol

Già nel settembre del 2015, il regista turco Can Evrenol aveva sconvolto il pubblico del TIFF e del Fantastic Fest al momento della proiezione del suo debutto Baskin: Karabasan, ripetendosi poi in ottobre a Sitges.

baskin karabasn posterOra, il film che ha suscitato così tanto entusiasmo e terrore in chi ha avuto la fortuna di vederlo in anteprima sta per arrivare in sala e in VOD, almeno negli Stati Uniti, grazie alla IFC Midnight, che per l’occasione ha meso in giro un red band trailer che dà abbastanza efficacemente un’idea degli incubi a cui si potrebbe andare incontro dopo la sua visione. Baskin è descritta come una pellicola inesorabilmente soffocante che accumula strati di terrore uno sopra l’altro, senza preoccuparsi del benessere emotivo degli spettatori, tanto da essere addirittura paragonato a Hellraiser (in effetti l’atmosfera alla Clive Barker si respira tutta).

Nonostante la giovane età Evrenol sembra decisamente sapere il fatto suo in termini di orrore e su come scioccare gli spettatori e sarà interessante vedere la risposta del pubblico. Intanto, questa è la trama diffusa dalla IFC Midnight:

baskin poster 3Un’unità di cinque poliziotti in pattuglia di notte trova più di quanto stia cercando quando arriva in una cittadina spettrale e stagnante in mezzo al nulla dopo aver risposto a una chiamata di rinforzi alla radio. Entrando un edificio abbandonato, gli esperti e ruvidi agenti e la loro giovane matricola, ancora ossessionata da un sogno traumatico fatto durante l’infanzia, fanno l’unica cosa che non si dovrebbe mai fare in questo tipo di film: si separano. Ben presto si rendono conto di essersi imbattuti in un mostruoso ossario e sprofondano in un inferno sempre più da incubo dove orrori grotteschi e strazianti per la mente li attendono a ogni angolo. Questa è una Baskin (un “raid della polizia” in turco) che non andrà a finire bene. Ma aspettate! Le cose non sono quelle che sembrano in questo film veramente inquietante, incredibilmente sanguinario e sempre più surreale, la cui narrazione imprevedibile vi terrà in bilico sulle poltrone e con il fiato sospeso fino alla fine. 

Tra i membri del cast troviamo Muharrem Bayrak (Çilek), Serhat Mustafa Kiliç (Il regno d’inverno) e Fadik Bülbül.

Baskin uscirà a New York il 25 marzo e contemporaneamente in VOD, mentre nel resto delle sale arriverà l’1 aprile.

Articolo
Titolo
Il red band trailer di Baskin del turco Can Evrenol ci porta in un oscuro mondo di torture e tormenti
Descrizione
Il debutto del regista coincide con un film dalla atmosfere malate e raccapriccianti che ha già sconvolto le platee di numerosi Festival di settore
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento