Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Alien – La Clonazione: la vera storia del canestro impossibile di Sigourney Weaver

Titolo originale: Alien Resurrection, uscita: 12-11-1997. Budget: $70,000,000. Regista: Jean-Pierre Jeunet.

Alien – La Clonazione: la vera storia del canestro impossibile di Sigourney Weaver

18/06/2018 di Redazione Il Cineocchio

Tutto vero o trovata pubblicitaria? Ricostruiamo la sequenza passata alla storia con le testimonianze dell'attrice, di Ron Perlman e di Jean-Pierre Jeunet

I fan della saga di Alien tendono a non essere particolarmente benevoli quando si parla di Alien – La Clonazione (Alien Resurrection) diretto da regista Jean-Pierre Jeunet nel 1997 e sceneggiato da Joss Whedon. Per chi non lo ricordasse – o lo avesse rimosso -, il quarto film della serie è quello in cui il corpo Ripley (Sigourney Weaver), viene sottoposta dopo decadi dal suo decesso a clonazione, acquisendo alcune caratteristiche genetiche degli Xenomorfi, poichè al momento dalla morte ne portava uno in grembo. Senza dubbio alcune riprese acquatiche risultano ancora oggi ben strutturate e affascinanti, eppure il sequel ha faticato a farsi strada nel cuore del pubblico. La questione si era riaccesa proprio quando era emersa la possibilità che Neill Blomkamp girasse il suo Alien 5, progetto poi purtroppo naufragato.

Tra i momenti più celebri – nel bene o nel male – di Alien – La Clonazione c’è però anche quello in cui la nuova Ripley, disturbata durante il suo allenamento a basket, prima di uscire lancia palla da una grande distanza sopra la sua testa e fa canestro. Dicerie volevano che Sigourney Weaver fosse riuscita nella clamorosa impresa al secondo tiro, senza bisogno di effetti speciali. Tuttavia, un diario delle riprese dell’attrice pubblicato sulla rivista Premiere e datato dicembre 1997, fa pensare a una versione ben differente dei fatti. Non solo, la scena che vediamo nel film, è quasi stata vanificata dall’intervento di Ron Perlman, interprete del non troppo affabile Johner.

La Weaver racconta infatti che erano già un paio di settimane che si esercitava nei tiri a canestro quando arrivò il fatidico 13 febbraio 1997. L’intento doveva essere quello di dimostrare la nuova sorprendente forza e velocità di Ripley “pestando tutti quanti come tamburi”. Ma l’attrice era più entusiasta della sequenza del basket, in cui “faceva un canestro impossibile senza alcuno sforzo”. Si era quindi impegnata parecchio e aveva anche lavorato col cestista Nigel Miguel. Giù durante il primo giorno di esercizi, dopo una decina di tentativi, era riuscita a fare canestro. “Per il momento in cui saremo pronti a iniziare le riprese”, scrisse, “la mia media al tiro sarà un canestro ogni sei tentativi“.

Così arrivato il momento di girare la scena in questione. Ron Perlman era – come molti sanno – uno dei suoi co-protagonisti nel film, e Sigourney Weaver era entusiasta di stare lì con lui: L’attrice ricordava: “Ciak dopo ciak, mi diverto, effettuo passaggi, lo conosco. Lo adora”.

Comunque, viene il momento topico, ma il regista Jean-Pierre Jeunet non è troppo contento delle riuscita generale. Voleva che il tiro fosse fatto da molto più lontano di quanto inizialmente previsto. Quando Nigel Miguel si chiese se l’attrice sarebbe riuscita nell’impresa, essendosi allenata a fare canestro da molto più vicino, Jeunet alzò le spalle. Il regista replicò che la squadra degli effetti speciali avrebbe simulato il tiro. Sul set c’era difatti anche Pitof, guru degli FX, che avrebbe poi fatto il proprio debutto alla regia nel 2001 con Vidocq – La maschera senza volto.

Ma Sigourney Weaver voleva farcela personalmente …

Primo tiro: mancato.

Secondo tiro: mancato.

Pitof a quel punto suggerì che sarebbe meglio se l’attrice avesse sbagliato il tiro. In questo modo, sarebbe stato più facile montare l’inquadratura con gli effetti visivi necessari. Miguel però insistette sul fatto che sarebbe stato un trucco troppo visibile se lo avessero fatto. E la Weaver voleva continuare a provare. Un po’ di pratica in più e sarebbe stata pronta. Raggiunse il centro del campo, lanciò la palla alle sue spalle e la troupe esplose. Fece il tiro e tutti sul set cominciarono a urlare.

Tutti, tranne Ron Perlman.

“Non va bene”, urlò, mortificato. “Mi sono lasciato andare [ai festeggiamenti] dopo che la palla è entrata“.

Il tifo si fermò. Invece, seguì una corsa ai monitor di riproduzione, mentre tutti gli interessati verificarono se Perlman avesse ragione.

E così era in effetti … “Due istanti dopo che la palla entra”, rivelava la Weaver nel diario, “Ron Perlman fa un enorme sorriso e urla ‘oh cavoli’ direttamente in camera”. la protagonista era riuscita a segnare, ma con la palla erano entrati nell’inquadratura anche il sorrisone e l’imprecazione di Ron Perlman. A salvare la situazione arrivò però Connie Hall, operatore della mpd, che esaminò il fotogramma e dichiarò che era ancora utilizzabile. I due secondi che Perlman aveva fatto passare prima dell’esclamazione avrebbero potuto ancora essere montati.

Fu lasciata però l’ultima parola a Jeunet, che si rammaricò: “La palla esce dall’inquadratura. Quindi tutti penseranno che li abbiamo ingannati, anche se non l’abbiamo fatto”.

Ma la Weaver risolse secca: “Non penseranno che li abbiamo ingannati, perché … Perché dirò loro che non l’abbiamo fatto!“.

“Non puoi dirlo a tutti”, rispose Jean-Pierre Jeunet.

“Posso provarci”, replicò lei. E così, durante la promozione del film, quello fu stato uno dei messaggi chiave che venne spinto. Sì, la Weaver ha davvero realizzato quel canestro. Sì, lo ha fatto in un paio di tentativi. E sì, questa storia riemergerà ogni venti anni in rete a tediare i fan!

Di seguito trovate la sequenza originale di Alien – La Clonazione nella sua interezza:

Fonte: DoG

Sigourney Weaver
Winona Ryder
Dominique Pinon
Ron Perlman
Michael Wincott
Brad Dourif
Gary Dourdan
Dan Hedaya
Leland Orser
Raymond Cruz
J.E. Freeman
David St. James
Marlene Bush
Kim Flowers
Carolyn Campbell
Rod Damer
Robert Faltisco
Daniel Raymont
Cris D'Annunzio
Rico Bueno
Alex Lorre
Tom Woodruff Jr.
Nicole Fellows
Nito Larioza
Steven Gilborn
Sci-Fi & Fantasy

Captive State | La recensione del film fanta-politico di Rupert Wyatt

di Luca Cristino

Il regista torna sulle scene con un'opera dal messaggio di fondo limpido, ma dallo sviluppo erratico e dai personaggi troppo abbozzati

Leggi
Gabriele Pennacchioli (Love, Death & Robots)
Sci-Fi & Fantasy

Esclusivo | Intervista a Gabriele Pennacchioli, regista di Mutaforma (Love, Death & Robots)

di Alessandro Gamma

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con l'italianissimo autore del cortometraggio presente nell'antologia animata di Netflix, parlando del suo coinvolgimento nel progetto e delle diverse fasi realizzative, fino ad arrivare a Dylan Dog e alle sue illustrazioni erotiche

Leggi
alien 1979
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Sei esempi di inconoscibile nel cinema di fantascienza – Parte III (Alien e Prometheus)

di Pietro Russo

Il nostro viaggio nell’ignoto alla ricerca di risposte impossibili si conclude con l'analisi dei due film diretti da Ridley Scott nel 1979 e nel 2012

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Nel trailer della serie Netflix 7Seeds, la Terra del futuro è dominata da piante carnivore e creature ostili

di Redazione Il Cineocchio

Il manga post-apocalittico di Yumi Tamura arriva in streaming sotto la direzione del regista Yukio Takahashi e la supervisione dello Studio Gonzo

Leggi
jiu jitsu fumetto
Sci-Fi & Fantasy

Jiu Jitsu: trama per il film di arti marziali con gli alieni e Nicolas Cage

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Dimitri Logothetis  porta sul grande schermo l'adattamento di un suo fumetto del 2017, in cui comparirà anche Alain Moussi

Leggi
stranger things 3 serie netflix
Sci-Fi & Fantasy

Stranger Things 3: il full trailer ci porta a Hawkins nell’estate del 1985

di Redazione Il Cineocchio

I giovani protagonisti sono ora adolescenti, cambiano i gusti musicali e c'è un nuovissimo centro commerciale in città, ma, soprattutto, il Demogorgone si è drammaticamente evoluto!

Leggi
Love, Death & Robots (2019) serie netflix
Sci-Fi & Fantasy

Love, Death & Robots | Recensione della serie animata per adulti di Netflix (18 episodi)

di William Maga

Analizziamo le inventive creazioni fanta-horror e V. M. 18 di alcuni tra i più interessanti registi del panorama dell'animazione odierna, scelti accuratamente da Tim Miller e David Fincher per il loro stile distintivo

Leggi
neil gaiman sxsw 2019
Sci-Fi & Fantasy

Esclusivo | Neil Gaiman su Good Omens: “Vi svelo perché Terry Gilliam rinunciò all’adattamento TV”

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore britannico ha ricordato un incontro del 2010 a LA e spiegato perché, alla fine, il regista decise di tirarsi indietro

Leggi
Warriors of Future film
Sci-Fi & Fantasy

Warriors of Future: nel trailer Mecha, alieni purificatori e SkyNet

di Redazione Il Cineocchio

L'esperto di effetti speciali Yuen Fai Ng esordisce alla regia di un kolossal sci-fi cinese che vede protagonisti Louis Koo, Carina Lau e Nick Cheung

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Alien: trailer per i 6 cortometraggi che celebrano i 40 anni del primo film della saga

di Redazione Il Cineocchio

Presto online i lavori realizzati da alcuni giovani filmmaker per un contest ufficiale lanciato dalla 20th Century Fox teso a festeggiare il compleanno della seminale opera fanta-horror di Ridley Scott del 1979

Leggi
aladdin film 2019 will smith
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Aladdin: col Genio il live action si colora di magia, canzoni e doppi sensi

di Redazione Il Cineocchio

Nella trasposizione dal vero del classico animato del 1992 diretta da Guy Ritchie, Will Smith sarà la spalla azzurra e comica di Mena Massoud

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Mobile Suit Gundam: Brian K. Vaughan sulla sceneggiatura del film live action americano

di Redazione Il Cineocchio

Legendary Pictures e Sunrise Inc. hanno rivelato di aver affidato al noto fumettista lo script della prima versione per il grande schermo delle avventure del mecha iniziate nel 1979

Leggi
tolkien film 2019 nicholas hoult
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Tolkien: Nicholas Hoult plasma la Terra di Mezzo durante la Grande Guerra

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Dome Karukoski ci porta indietro fino agli anni della giovinezza dello scrittore britannico, futuro autore de Il Signore degli Anelli

Leggi
good omens serie amazon 2019
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Good Omens: l’Armageddon è nelle mani di un angelo e un demone

di Redazione Il Cineocchio

Michael Sheen e David Tennant sono la 'strana coppia' al centro dell'adattamento di Amazon Prime del romanzo fantasy di Neil Gaiman e Terry Pratchett

Leggi
il trono di spade 8
Sci-Fi & Fantasy

Il Trono di Spade 8: nel full trailer tutto Westeros si prepara alla battaglia finale

di Redazione Il Cineocchio

Kit Harington, Sophie Turner, Maisie Williams e tutti gli altri protagonisti impugnano le armi per affrontare il gelido inverno che è infine giunto per abbattersi su di loro

Leggi
Likemeback

Likemeback

T. originale: Likemeback

Data di uscita: 28-03-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Border - Creature di confine

Border - Creature di confine

T. originale: Gräns

Data di uscita: 28-03-2019

Voto medio: 6 su 79 voti
Fratelli nemici

Fratelli nemici

T. originale: Frères Ennemis

Data di uscita: 28-03-2019

Voto medio: 6 su 28 voti
Una Giusta Causa

Una Giusta Causa

T. originale: On the Basis of Sex

Data di uscita: 28-03-2019

Voto medio: 7 su 82 voti
Dumbo

Dumbo

T. originale: Dumbo

Data di uscita: 28-03-2019

Voto medio: 4 su 10 voti
My Hero Academia the Movie: The Two Heroes

My Hero Academia the Movie: The Two Heroes

T. originale: 僕のヒーローアカデミア THE MOVIE ~2人の英雄

Data di uscita: 23-03-2019

Voto medio: 8 su 87 voti
Captive State

Captive State

T. originale: Captive State

Data di uscita: 23-03-2019

Voto medio: 4 su 30 voti

RECENSIONE

La notte è piccola per noi

La notte è piccola per noi

T. originale: La notte è piccola per noi

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Ed è subito sera

Ed è subito sera

T. originale: Ed è subito sera

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Scappo a casa

Scappo a casa

T. originale: Scappo a casa

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 4 su 10 voti
L'Eroe

L'Eroe

T. originale: L'eroe

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 8 su 1 voti
Dafne

Dafne

T. originale: Dafne

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 7 su 1 voti
Ricordi?

Ricordi?

T. originale: Ricordi?

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 9 su 6 voti
The Prodigy - Il figlio del male

The Prodigy - Il figlio del male

T. originale: The Prodigy

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 6 su 42 voti
A un metro da te

A un metro da te

T. originale: Five Feet Apart

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 8 su 68 voti
Instant Family

Instant Family

T. originale: Instant Family

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 7 su 472 voti
Peppermint - L'angelo della vendetta

Peppermint - L'angelo della vendetta

T. originale: Peppermint

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 6 su 566 voti

RECENSIONE

Il venerabile W.

Il venerabile W.

T. originale: Le vénérable W.

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 5 su 15 voti
Un viaggio indimenticabile

Un viaggio indimenticabile

T. originale: Head Full of Honey

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 7 su 5 voti
La conseguenza

La conseguenza

T. originale: The Aftermath

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 4 su 8 voti
Il professore e il pazzo

Il professore e il pazzo

T. originale: The Professor and the Madman

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 8 su 21 voti
Peterloo

Peterloo

T. originale: Peterloo

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 7 su 10 voti