Home » Cinema » Horror & Thriller » Ancora auguri per la tua morte | La recensione del sequel con Jessica Rothe

6/10 su 799 voti. Titolo originale: Happy Death Day 2U, uscita: 13-02-2019. Budget: $9,000,000. Regista: Christopher Landon.

Ancora auguri per la tua morte | La recensione del sequel con Jessica Rothe

26/02/2019 di Sabrina Crivelli

Il regista Christopher Landon prova a rimescolare le carte puntando su un ambizioso colpo di scena sci-fi, senza tuttavia curarsi dei buchi logici e accostando senza posa registri stridenti

Ancora auguri per la tua morte - 1

Era l’ottobre 2017 quando dal Festival di Sitges recensivamo Auguri per la tua morte (Happy Death Day) di Christopher Landon, film che mescolava il teen slasher con i loop temporali, rielaborando piacevolmente con un tocco d’estro il consunto sottogenere horror. Certo non si trattava di un capolavoro, ma il meccanismo narrativo ben bilanciato, l’ironia leggera e scanzonata, adolescenziale e il concept intrigante (a metà tra Scream e Ricomincia da capo) lo rendevano adatto soprattutto per un pubblico di giovanissimi, ma non solo. Appetibile, forse anche apprezzabile, ma non certo da replicarsi. Il buon successo commerciale (oltre 125 milioni di dollari a livello globale da un budget di nemmeno 5 milioni), ha però portato la Blumhouse Productions a scommettere ovviamente sul sequel, intitolato sapientemente Ancora auguri per la tua morte (Happy Death Day 2U). Peccato che non solo la novità del soggetto si sia esaurita col capostipite, ma anche la capacità di costruire un nuovo spiazzante colpo di scena ‘sensato’, rimpastando la formula, si perda lungo l’intricata via scelta.

ancora auguri per la tua morte posterLa trama del sequel, scritto senza l’ausilio di Scott Lobdell e diretto sempre da Christopher Landon, ripropone a grandi linee quanto già visto nel primo film, solo in modo assai più blando in termini di tensione (resta un PG-13) e soprattutto pressapochista in quanto a coerenza nello sviluppo. Il loop al centro del precedente capitolo difatti si ripete pressoché uguale anche in questo caso: tornano il serial killer mascherato e l’indagine a ritroso su chi sia il responsabile della morte di Tree Gelbman (Jessica Rothe). Tuttavia, allo stesso tempo, tutto è cambiato (non solo dell’identità del carnefice e delle sue vittime …). Così, la bionda protagonista, affiancata ancora una volta da Carter Davis (Israel Broussard) e aiutata da un team di studenti di scienze nerd composto da Ryan Phan (Phi Vu, che ha qui una parte decisamente più rilevante), Andrea ‘Dre’ Morgan (Sarah Yarkin) e Samar Ghosh (Suraj Sharma), deve nuovamente individuare il colpevole degli efferati omicidi e un modo per smettere – una volta per tutte – di rivivere all’infinito la medesima giornata di festa, il cui ripetersi è però dovuto ad un motivo ben lontano da quello ‘cosmico/provvidenziale’ che la ragazza credeva.

Se faticoso è vedere uno di quei seguiti che riprendono pari pari il precedente capitolo, quasi a mo’ di remake, ancora peggio è probabilmente trovarsi ad assistere a un maldestro rimaneggiamento, che riesce ad essere al contempo ben poco inventivo e molto pasticciato, anche per un’opera che non ha alcuna pretesa se non quella di intrattenere. Anzitutto, in Auguri per la tua morte, nonostante humor e autoironia stemperassero abbondantemente la cornice horror, permaneva comunque una certa suspense e molte delle uccisioni erano inscenate in modo succoso, anche fantasioso. Lo stesso purtroppo non vale per Ancora auguri per la tua morte, in cui gli omicidi sono piatti, quasi meramente ‘doverosi’ per contratto, e la ricerca del colpevole priva del benché minimo sussulto, preferendo focalizzarsi sulle azioni/reazioni di Tree di fronte a certi snodi personali cruciali. D’altra parte, la tensione viene accantonata in favore di un tocco sci-fi alla Fringe o Ritorno al futuro (apertamente citato), innestando nella trama la teoria evergreen sul multiverso e un senso dell’umorismo da sitcom, per cui lo spettatore ha la sensazione di assistere d’improvviso a uno spin-off di The Big Bang TheoryThe Darwin Awards – Suicidi accidentali per menti poco evolute. Nel complesso, oscilliamo senza soluzione di continuità tra molti registri e toni, dalla parodia (con momenti degni dei fratelli Vanzina …) al dramma familiare strappalacrime, alle parentesi più puramente orrorifiche, che però sono banalizzate e private di ogni slancio una volta buttate nel calderone.

Jessica Rothe ancora auguri per la tua morteAd acuire lo smarrimento esperito dallo spettatore è poi il fatto che il copione presenti alcune grossolanità lapalissiane. Si cerca di fare un ambizioso salto di qualità inserendo ulteriori gradi di complessità al plot di Auguri per la tua morte, ma si sconfina nei buchi di logica sgangherati. Anche tenendo la razionalità al minimo, è impossibile ignorare facendo spallucce a personaggi che appaiono all’inizio e scompaiono alla fine, a segreti per cui vale la pena uccidere, salvo essere conosciuti da chi avrebbe dovuto ignorarli, oppure a decisioni drastiche prese quando in realtà è palese che non serva a nulla compiere una scelta. In generale, la sceneggiatura denota una totale noncuranza per i particolari, specialmente perché si è scelto di addentrarsi – più o meno seriamente – in un campo delicato come quello delle teoria degli universi paralleli.

Jessica Rothe dal canto suo fa il minimo indispensabile con l’ormai assodato corredo di stralunate espressioni facciali, ma sembra la prima a rendersi frustrantemente conto di trovarsi incastrata a recitare la stessa medesima parte ancora una volta, senza che le sia lasciato sufficiente spazio per esprimere la sua innegabile verve comica, per la quale è decisamente più portata rispetto alle parentesi lacrimevoli e seriose, connotate da labbra tremolanti ai limiti del caricaturale.

In definitiva, questo secondo capitolo stiracchia oltre i limiti (anche temporali, visto che dura 100 lunghissimi minuti) un’idea già piuttosto trita, finendo per scontentare un po’ tutti quelli che per una ragione o per l’altra abbiano intenzione di avvicinarvisi. In ogni caso, le parole del regista e la scena post credits (di marvelliana ispirazione …) lasciano intendere che presto vedremo il numero 3, anche se non si sa bene cosa ci se debba augurare a questo punto …

Di seguito il secondo internazionale (per meglio apprezzare le voci originali) e più sotto il primo in italiano di Ancora auguri per la tua morte, che uscirà nei nostri cinema il 27 febbraio:

Horror & Thriller

The Nightingale: trailer per il rape & revenge in costume di Jennifer Kent

di Redazione Il Cineocchio

Dopo il passaggio al Festival di Venezia, il secondo film della regista australiana è finalmente pronto ad arrivare nelle sale

Leggi
Randall Archer e Erin Way in The Collection (2012)
Horror & Thriller

The Collected: poster per il terzo film della saga slasher del ‘Collezionista’

di Redazione Il Cineocchio

Dopo 7 anni di silenzio, il protagonista Josh Stewart conferma l'arrivo dell'atteso sequel, scritto e diretto ancora una volta da Marcus Dunstan

Leggi
jinn serie netflix
Horror & Thriller

Jinn: full trailer per la serie Netflix ispirata al folklore arabo

di Redazione Il Cineocchio

C'è il giovane regista libanese Mir-Jean Bou Chaaya dietro alla prima produzione originale mediorientale

Leggi
Horror & Thriller

C’era una volta a Hollywood: full trailer metacinematografico e data di uscita in Italia

di Redazione Il Cineocchio

Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie sono tra i protagonisti del crime thriller di Quentin Tarantino, che ricostruisce gli ultimi momenti dell'età dell'oro della Los Angeles di fine anni '60, con l'ombra di Charles Manson sullo sfondo

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di True Fiction, un esperimento usa il terrore come fonte per un romanzo horror

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Braden Croft torna sulle scene con un horror thriller che capovolge le dinamiche di Misery non deve morire

Leggi
Horror & Thriller

Recensione story | Cannibal Love – Mangiata Viva di Claire Denis

di Sabrina Crivelli

Ripercorriamo lo scioccante film del 2001 della regista francese con protagonista Vincent Gallo, in cui sesso e cannibalismo si compenetrano indissolubilmente

Leggi
Vincent Price il grande inquisitore
Horror & Thriller

John Hillcoat: “Dirigo il remake di Il Grande Inquisitore, Nicolas W. Refn produce”

di Redazione Il Cineocchio

Dopo quattro anni di silenzio, riparte di slancio il progetto che porterà al cinema un nuovo adattamento del controverso romanzo di Ronald Bassett già trasposto da Michael Reeves nel 1968

Leggi
brightburn l'angelo del male film
Horror & Thriller

13 cose da sapere su L’Angelo del Male – Brightburn di David Yarovesky

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione dell'horror coi supereroi prodotto da James Gunn e interpretato da Elizabeth Banks

Leggi
L'Angelo del Male - Brightburn film
Horror & Thriller

L’Angelo del Male – Brightburn | La recensione del mash-up tra horror e cinecomic

di Sabrina Crivelli

Ci sono David Yarovesky alla regia e James Gunn in produzione dietro al film che mescola splatter e superpoteri pescando a piene mani da Il presagio e da Superman, ma il risultato soddisfa meno di quanto si vorrebbe

Leggi
climax Gaspar Noé film
Horror & Thriller

Poster e trailer italiani per Climax, thriller ‘in acido’ di Gaspar Noé

di Redazione Il Cineocchio

A un anno dalla presentazione in anteprima al Festival di Cannes, l'ultima fatica del controverso regista franco-argentino con Sofia Boutella arriva finalmente nei nostri cinema

Leggi
Désirée Giorgetti Sky Sharks (2)
Horror & Thriller

Intervista esclusiva | Désirée Giorgetti ci parla di Sky Sharks

di Alessandro Gamma

L'attrice italiana ci racconta la sua esperienza sul set del folle fanta-horror diretto da Mark Fehs, in cui ci sono anche Tony Todd, Cary-Hiroyuki Tagawa e Robert LaSardo

Leggi
nancy drew serie the cw Kennedy McMann
Horror & Thriller

Trailer per Nancy Drew, serie che rilancia in TV le indagini soprannaturali della giovane detective

di Redazione Il Cineocchio

Ha il volto dell'esordiente Kennedy McMann la protagonista delle nuove storie del personaggio creato dalla scrittrice Mildred Augustine Wirt Benson

Leggi
brightburn film 2019
Horror & Thriller

UPDATE | L’Angelo del Male – Brightburn censurato in Italia: le 2 scene tagliate

di Redazione Il Cineocchio

Nell'horror coi superpoteri prodotto da James Gunn e diretto da David Yarovesky manca circa 1 minuto di momenti splatter

Leggi
Wrong Turn 6 Last Resort (2014)
Horror & Thriller

Wrong Turn 7: trama ufficiale e protagonista del nuovo sequel

di Redazione Il Cineocchio

Dopo 5 anni di pausa, la saga slasher riparte sotto la guida del regista Mike P. Nelson

Leggi
billy saw film
Horror & Thriller

Saw: data di uscita per lo spin-off; soggetto di Chris Rock, regia di Darren Lynn Bousman

di Redazione Il Cineocchio

La Lionsgate riapre a sorpresa i giochi, coinvolgendo nel progetto anche il 'papà' della fortunata saga horror James Wan

Leggi
Takara - La Notte che ho nuotato

Takara - La Notte che ho nuotato

23-05-2019

Polaroid

Polaroid

23-05-2019

RECENSIONE

Aladdin

Aladdin

22-05-2019

RECENSIONE

Alive in France

Alive in France

19-05-2019

Dolor y gloria

Dolor y gloria

17-05-2019

Mò vi mento - Lira di Achille

Mò vi mento - Lira di Achille

16-05-2019

Bangla

Bangla

16-05-2019

Unfriended: Dark Web

Unfriended: Dark Web

16-05-2019

RECENSIONE

Quando eravamo fratelli

Quando eravamo fratelli

16-05-2019

John Wick 3 – Parabellum

John Wick 3 – Parabellum

16-05-2019

RECENSIONE

Attenti a quelle due

Attenti a quelle due

16-05-2019

5 centimetri al secondo

5 centimetri al secondo

13-05-2019

RECENSIONE