Home » Cinema » Horror & Thriller » Il colpevole – The Guilty | La recensione controcorrente del thriller danese al telefono

7/10 su 407 voti. Titolo originale: Den skyldige, uscita: 14-06-2018. Regista: Gustav Möller.

Il colpevole – The Guilty | La recensione controcorrente del thriller danese al telefono

19/02/2019 di Sabrina Crivelli

Il thriller di debutto del danese Gustav Möller costruisce la suspense solamente sulla parola, azzerando l'azione e l'approfondimento della psicologia del protagonista

Il COLPEVOLE - The Guilty film

Sovente, soprattutto la critica, pur di palesarsi ‘impegnata’ inneggia a pellicole oggettivamente non particolarmente esaltanti. Il distaccarsi dalla convenzione narrativa vigente, l’approccio intellettualistico sono sufficienti a realizzare un buon film? La risposta a tale domanda è essenziale nell’esprimere un giudizio riguardo al danese Il colpevole – The Guilty (Den skyldige), opera prima del regista Gustav Möller. Il thriller, girato con una parsimonia di mezzi (circa 700.000 euro) e ambientazioni a tratti sconfortante, è stato salutato come vero e proprio capolavoro che passerà alla storia con  il 99% recensioni positive su su Rotten Tmatoes (un rating che nemmeno 8 1/2  di Federico Fellini riesce ad aggiudicarsi, così per dire) con una media dell’8 dai top critics, nonché uno stuolo di nomination nei vari festival cinematografici a cui ha partecipto e diversi premi (tra cui 3 riconoscimenti a Möller conferitigli al nostrano Torino Film Festival 2018).

Il concept alla base di Il colpevole – The Guilty, che funge da vero e proprio specchietto per le allodole, è certo intrigante. In un approccio volutamente minimalista alla diegesi, la storia non è sviluppata per immagini, non è mai mostrato nulla, ma solo raccontata attraverso interminabili dialoghi telefonici attraverso la voce del protagonista e del referente di turno. L‘escamotage narrativo è quindi interessante, inusuale, ma non certo inedito, visto che lo stesso è già stato fatto in Locke di Steven Knight e a tratti anche in In linea con l’assassino (Phone Booth) di Joel Schumacher o addirittura in THE END? L’Inferno Fuori di Daniele Misischia (la nostra recensione); nei sopracitati esempi tutto si concentra su un protagonista, per un qualche motivo impossibilitato a lasciare un luogo chiuso (sia esso un carro armato, una macchina, un ascensore o una cabina telefonica) e ciò che accade fuori viene solo raccontato. Indubbiamente è un metodo intelligente, soprattutto se il budget è limitato, il resto dipende dalla trama e dagli attori.

Il medesimo principio è valido anche Il colpevole – The Guilty. Tutto ruota intorno a Asger Holm (Jakob Cedergren), un agente di polizia che, per motivi disciplinari, è stato relegato al lavoro d’ufficio, in particolare a rispondere al centralino dell’equivalente danese del 112. È nel mezzo del turno quando chiama una donna, Iben (che non vederemo mai, come del resto tutti gli altri interlocutori); inizialmente crede che lei sia ubriaca, poi capisce che si tratta della vittima di un rapimento e subito prende a cuore la situazione, che sembra diventare sempre più disperata. Cerca quindi di capire il tipo di veicolo in cui è tenuta prigioniera. l’indirizzo di lei, l’identità del rapitore e fa di tutto per poter individuare dove si trovi e inviare delle volanti a soccorrerla. Tuttavia, le apparenze spesso ingannano e una verità inaspettata sarà rivelata entro al finale sconvolgendo le aspettative sia del protagonista che del pubblico in sala.

Il COLPEVOLE - The Guilty filmResta da chiedersi, visto il canovaccio non proprio visionario, il perché Il colpevole – The Guilty sia tanto speciale da conquistare il plauso collettivo unanime. Invero, l’unico elemento sopra la media – e nemmeno in maniera così eclatante – è senza dubbio la sceneggiatura, che riesce a mantenere una discreta tensione e a distribuire lungo il minutaggio i diversi colpi di scena. L’alternarsi di chiamate a Iben, ai membri della sua famiglia, alle centrali di polizia ubicate dove la donna è contro la sua volontà portata, riescono a creare una notevole suspense, fornendo gradualmente un pezzo del mosaico dopo l’altro, finché, giunti a un soffio dalla fine, tutto è ribaltato. Le continue interruzioni della linea, la costante minaccia, i dettagli che si sommano, tutto è ponderato accuratamente, sapendo conferire il giusto ritmo, fatto di pause, d’attese, infine di svolte repentine. In sintesi, sarebbe un perfetto radioromanzo: tutto è basato sul potere della parola mentre, come ci si potrebbe facilmente aspettare, fotografia, regia e scenografie (un paio di uffici pubblici anonimi) sono dimenticabilissime.

Meno efficace è la backstory che riguarda il protagonista. Rispondendo a un cliché ultimamente molto di moda, ritroviamo in Il colpevole – The Guilty le solite questioni di eccesso di uso della forza per reprimere il crimine e di solidarietà omertosa tra colleghi. A ciò si aggiunge il ritrito dramma interiore del poliziotto stufo di combattere con una criminalità incipiente – e probabilmente impunita. Sulla parabola di Asger, sulla sua evoluzione psicologica, però apprendiamo fin troppo poco, anzi sono solo disseminati qua e la malamente degli indizi, senza preoccuparsi di approfondire dei pregressi decisamente validi e che avrebbero dato un maggiore spessore al personaggio. A ciò si somma altresì la recitazione piuttosto piatta di Jakob Cedergren, che non trasporta il pubblico con una gamma di intensi sentimenti ed espressioni. Non che sia del tutto riprovevole, ma essendo pressoché il solo a reggere l’intero film, non possiede la verve che l’arduo compito avrebbe richiesto.

Nel complesso, Il colpevole – The Guilty ha soprattutto nell’idea e nel copione la sua grande forza, ma tutto il resto è tutt’altro che seminale. Resta da appurare se ciò sia abbastanza per farne un thriller memorabile …

Di seguito trovate il trailer ufficiale italiano, in vista dell’uscita nei cinema previste per il 7 marzo:

Jakob Cedergren
Jessica Dinnage
Omar Shargawi
Johan Olsen
Katinka Evers-Jahnsen
Jeanette Lindbæk
Simon Bennebjerg
Laura Bro
Jacob Ulrik Lohmann
Morten Suurballe
Guuled Abdi Youssef
Caroline Løppke
Peter Christoffersen
Nicolai Wendelbo
Morten Thunbo
Maria Gersby Cissé
Anders Brink Madsen
Tommy Bach
Christian Lassen
Jan Christensen
Michael Rud
Jørgen Niclasen
Helena Malmros
Axel Christensen
Alexander Clement
Camilla Lau
We Have Always Lived in the Castle film Alexandra Daddario e Taissa Farmiga
Horror & Thriller

We Have Always Lived in the Castle | La recensione del film con Alexandra Daddario e Taissa Farmiga

di Sabrina Crivelli

C'è anche Sebastian Stan nell'adattamento cinematografico del romanzo di Shirley Jackson, un dramma claustrofobico in cui il vero orrore risiede nel passato e nella psiche

Leggi
Horror & Thriller

The Nightingale: trailer per il rape & revenge in costume di Jennifer Kent

di Redazione Il Cineocchio

Dopo il passaggio al Festival di Venezia, il secondo film della regista australiana è finalmente pronto ad arrivare nelle sale

Leggi
Randall Archer e Erin Way in The Collection (2012)
Horror & Thriller

The Collected: poster per il terzo film della saga slasher del ‘Collezionista’

di Redazione Il Cineocchio

Dopo 7 anni di silenzio, il protagonista Josh Stewart conferma l'arrivo dell'atteso sequel, scritto e diretto ancora una volta da Marcus Dunstan

Leggi
jinn serie netflix
Horror & Thriller

Jinn: full trailer per la serie Netflix ispirata al folklore arabo

di Redazione Il Cineocchio

C'è il giovane regista libanese Mir-Jean Bou Chaaya dietro alla prima produzione originale mediorientale

Leggi
Horror & Thriller

C’era una volta a Hollywood: full trailer metacinematografico e data di uscita in Italia

di Redazione Il Cineocchio

Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie sono tra i protagonisti del crime thriller di Quentin Tarantino, che ricostruisce gli ultimi momenti dell'età dell'oro della Los Angeles di fine anni '60, con l'ombra di Charles Manson sullo sfondo

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di True Fiction, un esperimento usa il terrore come fonte per un romanzo horror

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Braden Croft torna sulle scene con un horror thriller che capovolge le dinamiche di Misery non deve morire

Leggi
Horror & Thriller

Recensione story | Cannibal Love – Mangiata Viva di Claire Denis

di Sabrina Crivelli

Ripercorriamo lo scioccante film del 2001 della regista francese con protagonista Vincent Gallo, in cui sesso e cannibalismo si compenetrano indissolubilmente

Leggi
Vincent Price il grande inquisitore
Horror & Thriller

John Hillcoat: “Dirigo il remake di Il Grande Inquisitore, Nicolas W. Refn produce”

di Redazione Il Cineocchio

Dopo quattro anni di silenzio, riparte di slancio il progetto che porterà al cinema un nuovo adattamento del controverso romanzo di Ronald Bassett già trasposto da Michael Reeves nel 1968

Leggi
brightburn l'angelo del male film
Horror & Thriller

13 cose da sapere su L’Angelo del Male – Brightburn di David Yarovesky

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione dell'horror coi supereroi prodotto da James Gunn e interpretato da Elizabeth Banks

Leggi
L'Angelo del Male - Brightburn film
Horror & Thriller

L’Angelo del Male – Brightburn | La recensione del mash-up tra horror e cinecomic

di Sabrina Crivelli

Ci sono David Yarovesky alla regia e James Gunn in produzione dietro al film che mescola splatter e superpoteri pescando a piene mani da Il presagio e da Superman, ma il risultato soddisfa meno di quanto si vorrebbe

Leggi
climax Gaspar Noé film
Horror & Thriller

Poster e trailer italiani per Climax, thriller ‘in acido’ di Gaspar Noé

di Redazione Il Cineocchio

A un anno dalla presentazione in anteprima al Festival di Cannes, l'ultima fatica del controverso regista franco-argentino con Sofia Boutella arriva finalmente nei nostri cinema

Leggi
Désirée Giorgetti Sky Sharks (2)
Horror & Thriller

Intervista esclusiva | Désirée Giorgetti ci parla di Sky Sharks

di Alessandro Gamma

L'attrice italiana ci racconta la sua esperienza sul set del folle fanta-horror diretto da Mark Fehs, in cui ci sono anche Tony Todd, Cary-Hiroyuki Tagawa e Robert LaSardo

Leggi
nancy drew serie the cw Kennedy McMann
Horror & Thriller

Trailer per Nancy Drew, serie che rilancia in TV le indagini soprannaturali della giovane detective

di Redazione Il Cineocchio

Ha il volto dell'esordiente Kennedy McMann la protagonista delle nuove storie del personaggio creato dalla scrittrice Mildred Augustine Wirt Benson

Leggi
brightburn film 2019
Horror & Thriller

UPDATE | L’Angelo del Male – Brightburn censurato in Italia: le 2 scene tagliate

di Redazione Il Cineocchio

Nell'horror coi superpoteri prodotto da James Gunn e diretto da David Yarovesky manca circa 1 minuto di momenti splatter

Leggi
Wrong Turn 6 Last Resort (2014)
Horror & Thriller

Wrong Turn 7: trama ufficiale e protagonista del nuovo sequel

di Redazione Il Cineocchio

Dopo 5 anni di pausa, la saga slasher riparte sotto la guida del regista Mike P. Nelson

Leggi
Una vita violenta

Una vita violenta

25-05-2019

L'angelo del male - Brightburn

L'angelo del male - Brightburn

23-05-2019

RECENSIONE

Takara - La notte che ho nuotato

Takara - La notte che ho nuotato

23-05-2019

Polaroid

Polaroid

23-05-2019

RECENSIONE

Aladdin

Aladdin

22-05-2019

RECENSIONE

Alive in France

Alive in France

19-05-2019

Dolor y gloria

Dolor y gloria

17-05-2019

Mò vi mento - Lira di Achille

Mò vi mento - Lira di Achille

16-05-2019

Bangla

Bangla

16-05-2019

Unfriended: Dark Web

Unfriended: Dark Web

16-05-2019

RECENSIONE

Quando eravamo fratelli

Quando eravamo fratelli

16-05-2019

John Wick 3 – Parabellum

John Wick 3 – Parabellum

16-05-2019

RECENSIONE

Attenti a quelle due

Attenti a quelle due

16-05-2019

5 centimetri al secondo

5 centimetri al secondo

13-05-2019

RECENSIONE