Home » Cinema » Azione & Avventura » Indiana Jones 5: svelata la trama scartata (e cambia lo sceneggiatore)

Titolo originale: Indiana Jones 5 , uscita: 27-07-2022. Regista: James Mangold.

Indiana Jones 5: svelata la trama scartata (e cambia lo sceneggiatore)

02/05/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Emergono i dettagli sulla leggenda messa da Jon Kasdan al centro del quinto film della saga, che però non sarebbe stata apprezzata dai vertici della Lucasfilm

Harrison Ford predatori dell'arca perduta

Lo scorso anno, Disney e Lucasfilm hanno annunciato che Indiana Jones 5 – che sarà una continuazione e non un reboot – era in fase di sviluppo e che David Koepp (Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo) ne stava scrivendo la sceneggiatura. Quest’ultimo è però stato poi sostituito da Jonathan Kasdan (Solo: A Star Wars Story), il quale ha iniziato a sviluppare una nuova storia da zero.

Ebbene, a quanto pare i problemi con lo script proseguono, tanto che ora Dan Fogelman (This Is Us) sarebbe subentrato a Kasdan per affrontare l’improba sfida di scrivere il film. Evidentemente, la Lucasfilm non era d’accordo con ciò che Kasdan stava cercando di fare, perché sembra che Fogelman avrebbe cambiato completamente l’intera storia.

Ma su cosa si sarebbe concentrato esattamente l’Indiana Jones 5 di Jon Kasdan? Sono emersi i dettagli della storia scartata:

Le mie fonti credono che l’idea per lo sceneggiatura scritta da Jon Kasdan per Indy 5 fosse incentrata sulla leggenda del treno d’oro di Walbrzych. Presumibilmente, un treno pieno d’oro nazista scomparve nei pressi della città polacca di Walbrzych. Il treno era partito da Breslavia con oro, capolavori, armi e altri inestimabili artefatti sconosciuti. Venne poi nascosto in una serie di miniere scavate dai nazisti. 

Forse qualcuno ha già familiarità con il mitico treno d’oro di Walbrzych, balzato agli onori delle cronache non molto tempo fa perché sarebbe stato infine ritrovato (anche se di ufficiale c’è davvero poco …), ma, se da un lato potrebbe essere una storia divertente da raccontare, forse sarebbe meglio che Indiana Jones si concentrasse ancora una volta su un obiettivo un po’ più esotico, su qualche reliquia irraggiungibile o mistica / soprannaturale.

Non abbiamo idea di quale angolo Dan Fogelman deciderà di scegliere per la sua riscrittura, ma secondo la fonte, non intenderebbe coinvolgere Jones nella ricerca del tesoro nazista scomparso.

In ogni caso, Steven Spielberg tornerà alla regia di Indiana Jones 5, così come Harrison Ford riprenderà il suo iconico ruolo a 76 o 77 anni. La Disney intanto ha fissato la data di uscita del film al 9 luglio 2021.

In attesa di saperne di più, qualche tempo fa avevamo provato a ipotizzare i 10 misteri archeologici da cui potrebbe attingere la nuova avventura dell’archeologo cinematografico più famoso di sempre. Di seguito il trailer:

Fonte: MSW