Home » Cinema » Azione & Avventura » [KFF 2017] Incontro con Kim Jee-woon + recensione The Age of Shadows – L’impero delle Ombre

7/10 su 134 voti. Titolo originale: 밀정, uscita: 07-09-2016. Budget: $8,620,000. Regista: Kim Jee-woon.

[KFF 2017] Incontro con Kim Jee-woon + recensione The Age of Shadows – L’impero delle Ombre

25/03/2017 recensione film di Raffaele Picchio

Ospite al Korea Film Fest di Firenze, il regista ha presentato la sua ultima fatica, una potente spy story che lo ricolloca tra i grandi autori coreani contemporanei

E’ stato l’ambiziosissimo L’impero delle Ombre – The Age of Shadows il film di apertura del quindicesimo Korea Film Fest di Firenze, una vera e propria dichiarazione di intenti vista l’enorme carica patriottica che avvolge l’intero progetto tanto nella sua realizzazione quanto nel suo profondo significato. A produrre questo vero e proprio blockbuster ‘militante’ è incredibilmente il ramo coreano della Warner Bros. e cosa ancora più “sfrontata” ha rappresentato la Corea del Sud agli Oscar del 2017. Inoltre, il film segna il ritorno in patria e dietro la macchina da presa di uno dei più rappresentativi registi del nuovo cinema coreano, Kim Jee-won, reduce da una non soddisfacente trasferta americana con il divertente e non compreso The Last Stand – L’ultima sfida (in conferenza stampa il regista confesserà poi che tanto lui quanto l’amico Park Chan-wook, ritornati in patria, si sono abbracciati commossi per aver finito quell’esperienza).

Kim Jee-Woon - The Age of Shadows locandinaL’impero delle Ombre – The age of shadows è un intricatissimo gioco di spie che vede al centro di tutto un noto gruppo rivoluzionario che negli anni 20 combatteva con le bombe l’imperialismo giapponese per l’indipendenza della Corea. Protagonista della storia un poliziotto coreano al servizio dei giapponesi e interpretato da Song Kang-oh (volto noto del cinema locale e già sodale del regista per il bellissimo Il buono, il matto, il cattivo del 2008), figura “a metà” tra le due fazioni (Kim jee-Woon in CS dirà che “rappresenta in un certo senso la schizofrenia che vive il paese oggi con la divisione territoriale”) e che inevitabilmente si troverà a fare la spia interna per i rivoluzionari. Per circa la prima metà assistiamo a un gioco di “talpe” non così dissimile da quanto visto in Infernal Affairs, tra spie infiltrate nei rivoluzionari e spie nella polizia, un intreccio che culminerà in una clamorosa e splendida sequenza ambientata in un treno che risulta essere un po’ l’apice assoluto dell’intera ora. In questa prima metà il regista sembra ritrovare la grandezza che ha contraddistinto un po’ il suo cinema sempre a cavallo tra puro genere (l’adrenalinica sequenza iniziale sembra quasi un film di ninja) a una spettacolarità decisamente più “classica” (da grande appassionato del nostro cinema, dirà esplicitamente in conferenza di aver avuto ben in mente il film La conversazione di Bernardo Bertolucci). La fascinazione così accorata non viene nascosta mai, tant’è che nonostante un numero abbastanza complesso di personaggi che vengono messi in gioco è chiarissima e netta la divisione tra “buoni” e “cattivi” annullando così ogni senso di ambiguità e sposando una intransigente e particolare via a senso unico.

Lo stesso Kim Jee-woon, nella conferenza stampa tenutasi dopo la proiezione, non ha nascosto la fascinazione che personalmente aveva in gioventù per questo gruppo (“Molti coreani ancora subiscono la fascinazione del Giappone. Questo gruppo era uno dei più sanguinari, il Giappone lo temeva e io volevo rendergli il giusto omaggio”), ribadendo anche che questo tipo di film potrebbe piacere tanto alla Corea del Sud quanto a quella del Nord e infatti il poliziotto protagonista nella seconda parte del film sposerà fino all’estremo sacrificio la lotta armata contro l’imperialismo giapponese in una resa dei conti sulle note del Bolero di grande fascino. E’ in questa seconda parte di film che Kim Jee-woon si dilunga forse un po’ troppo andandosi a incartare su una serie di piccoli epiloghi tutt’altro che indispensabili e che sembrano solo stare a ribadire quanto già espresso chiaramente nelle ore precedenti. Ed è questa difficoltà ad essere sintetici che alla fine va ad annacquare, senza comunque portare alcun danno nella riuscita complessiva della storia, questo potentissimo e azzardato blockbuster militante che può vantare al suo interno momenti splendidi che anche presi singolarmente valgono l’intera visione del film.

L’impero delle Ombre – The Age of shadows a conti fatti apre un nuovo capitolo produttivo per il sempre più interessante cinema coreano, che tra produzioni Netflix e definitivo sdoganamento del suo linguaggio si sta facendo sempre più spazio nell’immaginario mondiale, sorprendendo per la coraggiosa intransigenza nazionalista con cui si pone al mondo ma soprattutto riportandoci al massimo dello splendore un autore di razza che con il prossimo lavoro, l’adattamento del film d’animazione Jin-Roh – Uomini e lupi, farà ancora parlare a lungo di sé.

Di seguito il trailer originale:

Song Kang-ho
Gong Yoo
Han Ji-min
Shin Sung-rok
Lee Byung-hun
Shingo Tsurumi
Park Hui-sun
Choi Yu-hwa
Kim Dong-young
Seo Young-Joo
Go Joon
Heo Seong-tae
Lee Hwan
Han Soo-yeon
Nam Moon-chul
Hiromitsu Takeda
Jeong Do-won
Um Tae-goo
Geum Sae-rok
Won Jin-ah
L'ufficiale e la spia polanski
Azione & Avventura

L’ufficiale e la spia | Recensione del film di Roman Polanski

di Teresa Scarale

L'opera dedicata all’affaire Dreyfus, premiata a Venezia con il Leone d’Argento, è un film da manuale. Rigorosa, impeccabile, avvincente nel suo ritmo serrato eppure incisiva. Jean Dujardin, Louis Garrel e gli altri protagonisti sono ingranaggi perfetti di un meccanismo filmico che funziona dall’inizio alla fine

Leggi
Antebellum film 2020
Azione & Avventura

Teaser per Antebellum: Janelle Monáe viene ‘scelta’ da un’antica presenza maligna

di Redazione Il Cineocchio

Il film horror, che pesca dalle radici della storia americana, è stato diretto dagli esordienti Gerard Bush e Christopher Renz

Leggi
michael b. jordan senza rimorso film 2020
i goonies film 1985
Azione & Avventura

I Goonies 4K: torna al cinema per 3 giorni il classico di Richard Donner

di Redazione Il Cineocchio

Il film del 1985 con Sean Astin e Josh Brolin arriverà sul grande schermo in versione restaurata

Leggi
nolan bale set film batman oscuro
Azione & Avventura

Christian Bale su Batman: “Christopher Nolan non volle fare il quarto film; trilogia non pianificata”

di Redazione Il Cineocchio

L'interprete del Crociato di Gotham ha ricordato la sua esperienza, rivelando le motivazioni dietro all'abbandono da parte del regista

Leggi
alan moore intervista 2017
Azione & Avventura

Alan Moore su fumetti e cinecomic: “Stasi culturale preoccupante; ho cancellato dalla mente i miei primi lavori”

di Redazione Il Cineocchio

In una intervista inedita del 2016, l'autore inglese riflette amaramente sul passato e sul presente dell'industria, risalendo fino a Nascita di una nazione di D. W. Griffith

Leggi
midway film emmerich 2019
Azione & Avventura

Midway | La recensione del film sulla Guerra del Pacifico di Roland Emmerich

di William Maga

Woody Harrelson, Patrick Wilson e Luke Evans sono tra i protagonisti di un kolossal che spreca talenti e budget a disposizione per un risultato incredibilmente svogliato e approssimativo

Leggi
john woo set
Azione & Avventura

John Woo sui cinecomic: “Non saprei girarne uno decente; Stan Lee mi offrì una regia pre MCU”

di Redazione Il Cineocchio

Il 73enne regista cinese ha anche parlato dei 'pericoli' del successo indiscriminato dei film Marvel e DC

Leggi
spider-man far from home londra
Azione & Avventura

Spider-Man: Far From Home | La recensione del film sulla gita in Europa di Tom Holland

di William Maga

Il sequel firmato ancora da Jon Watts ci porta a spasso per il Vecchio Continente, puntando forte sulle gag e un'impacciata romance, e aggiungendo a una formula collaudata il misterioso Jake Gyllenhaal

Leggi
Azione & Avventura

Spider-Man: Homecoming | La recensione del film di Jon Watts

di William Maga

Nella sua terza incarnazione cinematografica, Tom Holland è un Peter Parker quindicenne pensato per un pubblico di coetanei. Una base su cui lavorare per i sequel.

Leggi
spider-man far from home + men in black international bluray
Azione & Avventura

Recensione Blu-ray | Spider-Man: Far from Home + Men in Black: International

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del sequel con Tom Holland e Jake Gyllenhaal e del quarto film della saga degli 'uomini in nero' con Chris Hemsworth e Tessa Thompson

Leggi
sin city bastardo giallo
Azione & Avventura

Sin City: in preparazione la serie TV. Coinvolto Frank Miller (e, quasi, Robert Rodriguez)

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore delle storie hard boiled a fumetti e il regista dei due adattamenti per il cinema insieme per portare Marv e gli altri personaggi di Basin City in TV

Leggi
eddie murphy beverly hills cop
Azione & Avventura

Beverly Hills Cop 4: Eddie Murphy (aka Axel Foley) finisce in esclusiva su Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Dopo anni di incertezze, il film diretto da Adil El Arbi e Bilall Fallah arriverà in esclusiva sulla piattaforma di streaming

Leggi
Black Adam film poster 2021
battle big rock trevorrow jurassic
Azione & Avventura

Intervista esclusiva | Colin Trevorrow su Jurassic World 3: “Sarà un po’ più adulto e spaventoso; eccitante lambire i territori dell’horror”

di Alessandro Gamma

Il regista del primo e del terzo capitolo della nuova trilogia ci ha raccontato del suo rapporto col cinema del terrore, spiegando quanto sia complicato trovare un equilibrio in film rivolti a un pubblico di famiglie

Leggi
Midway

Midway

27-11-2019

RECENSIONE

Frozen II - Il segreto di Arendelle

Frozen II - Il segreto di Arendelle

27-11-2019

I racconti di Parvana

I racconti di Parvana

25-11-2019

Santa Sangre

Santa Sangre

25-11-2019

Prinzessin Emmy

Prinzessin Emmy

24-11-2019

Depeche Mode: Spirits in the Forest

Depeche Mode: Spirits in the Forest

21-11-2019

Aspromonte - La terra degli ultimi

Aspromonte - La terra degli ultimi

21-11-2019

Countdown

Countdown

21-11-2019

RECENSIONE

Cetto c'è, senzadubbiamente

Cetto c'è, senzadubbiamente

21-11-2019

Light of My Life

Light of My Life

21-11-2019

RECENSIONE

L'ufficiale e la spia

L'ufficiale e la spia

21-11-2019

RECENSIONE

Citizen Rosi

Citizen Rosi

18-11-2019

The Report

The Report

18-11-2019

Come se non ci fosse un domani

Come se non ci fosse un domani

14-11-2019

Sono solo fantasmi

Sono solo fantasmi

14-11-2019

RECENSIONE

Gamberetti per tutti

Gamberetti per tutti

14-11-2019

The Bra - Il reggipetto

The Bra - Il reggipetto

14-11-2019

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

14-11-2019

Pupazzi alla riscossa

Pupazzi alla riscossa

14-11-2019

Le Mans '66 - La grande sfida

Le Mans '66 - La grande sfida

14-11-2019

Zombieland - Doppio colpo

Zombieland - Doppio colpo

14-11-2019

RECENSIONE