Home » Cinema » Azione & Avventura » Quentin Tarantino: “No miniserie per Kill Bill, Whole Bloody Affair, si director’s cut di Django Unchained”

Quentin Tarantino: “No miniserie per Kill Bill, Whole Bloody Affair, si director’s cut di Django Unchained”

02/05/2019 news di Redazione Il Cineocchio

La vendetta della Sposa resterà ancora inedita nella sua versione integrale, mentre inaspettate novità arrivano per il western del 2012

Quentin Tarantino in Django Unchained (2012) set

Se qualche giorno fa, Quentin Tarantino – che presenterà tra pochi giorni al Festival di Cannes C’era una volta a Hollywood – ha rivelato che la versione divisa in 4 episodi del suo The Hateful Eight comparsa su Netflix USA contiene minuti inediti e un nuovo montaggio, nella medesima intervista il regista americano ha anche sottolineato che lo stesso procedimento non verrà però applicato ad altri suoi film, su tutti Kill Bill e Django Unchained.

Queste le sue parole:

Kill Bill The Whole Bloody Affair (2011) poster[C’è] l’idea che ora puoi fare un film, e che il film sia il film, e che il film abbia tutte le limitazioni che un film possiede e che invece un romanzo non ha, ma va così. Ma l’idea che dopo ciò, dopo che è stato fatto, dopo che quel film è stato fatto e finito, non che ci sia solamente un qualche fantasma o una qualche sua strana piccola versione, ma l’idea che tu possa avere una versione più completa, dopo averlo terminato, è qualcosa di eccitante. È piuttosto interessante. Ora, nel caso di Kill Bill, Whole Bloody Affair [con cui si definisce la versione ‘integrale’, proiettata esclusivamente a Cannes nel 2006 e poi mai uscita in home video, con molti minuti extra assenti nei due volumi arrivati al cinema] Kill Bill è l’unico lungometraggio che ho girato in cui ho inserito tutto ciò che ho filmato, perché avevamo a disposizione due film.

Quentin Tarantino ha poi fatto un altro esempio:

Prendete invece Django [Unchained]. In realtà ho montato una director’s cut di Django, lunga circa tre ore e 15 minuti, o tre ore e 20 minuti, qualcosa del genere. Questo è un film che non trasformerei mai in una miniserie, perché sarebbe molto meglio esclusivamente così [come film]. Ho pensato a questa idea, ma funzionerebbe meglio come un film. Solamente un po’ più lungo, per quanto mi riguarda. Quindi l’ho fatto per davvero. Stiamo solo aspettando che passi un po’ di tempo dopo la promozione di C’era una volta a Hollywood, e magari la distribuiremo.

Intanto, di seguito la sequenza del duello tra la Sposa e gli 88 Pazzi di Kill Bill vol. 1:

Fonte: /Film

conan il distruttore film 1984
Azione & Avventura

Recensione (per me, è no) | Conan il distruttore di Richard Fleischer

di Marco Tedesco

Nel 1984 Arnold Schwarzenegger - affiancato da Grace Jones - tornava a vestire i panni del nerboruto barbaro in un'avventura fiacca e senza la carica ideologica del primo film

Leggi
Azione & Avventura

Trailer italiano e data per Greenland: Gerard Butler cerca scampo da una cometa in rotta verso la Terra

di Redazione Il Cineocchio

C'è Ric Roman Waugh alla regia del disaster thriller che mette in pericolo anche Morena Baccarin e Scott Glenn

Leggi
lido venezia 77 casino 2020
Azione & Avventura

Il diario da Venezia 77 | Episodio 4: Lido … per non piangere (pro e contro della Mostra 2020)

di Giovanni Mottola

Tiriamo le somme di questa edizione insolita. Recensioni lampo per i film Nomadland, Nowhere Special e Notturno

Leggi
venezia 77 lido
Azione & Avventura

Il diario da Venezia 77 | Episodio 3: il Duca, il Conte e il ‘Re dei ladri’

di Giovanni Mottola

Oggi parliamo di Arte, ricordando Philippe Daverio e raccontando delle bravate di Vittorio Sgarbi e del furfante gentiluomo Vincenzo Pipino. Recensioni flash per il film The Duke e il documentario Paolo Conte, Via con me

Leggi
pat morita karate kid 1984