Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] Shut In di Farren Blackburn

5/10 su 338 voti. Titolo originale: Shut In, uscita: 11-11-2016. Budget: $10,000,000. Regista: Farren Blackburn.

[recensione] Shut In di Farren Blackburn

29/11/2016 di Redazione Il Cineocchio

La presenza di Naomi Watts non risolleva un thriller che si basa esclusivamente su un colpo di scena finale tanto imprevisto quanto assurdo

Shut In è per molti versi assimilabile ad un maldestro tentativo di seguire le orme precise di M. Night Shyamalan, ad opera però di persone la cui conoscenza della sua fimografia si basa soltanto sugli ultimi dieci minuti di Signs. Si tratta di un thriller che inizia su ritmi melensi e passa l’ora successiva a trascinarsi, mentre racconta una storia composta di elementi presi in prestito all’ingrosso da altre fonti migliori, prima di arrivare al colpo di scena finale “scioccante” che è così ridicolmente concepito ed eseguito che ci si chiede come il regista abbia potuto per un attimo pensare di poter farla franca. Onestamente, la cosa più sorprendente dell’intera vicenda è che la brava Naomi Watts sia stata in qualche modo convinta ad esserne la protagonista, fatto che in questo caso non offre nessun particolare valore aggiunto.

shut-in-posterL’attrice interpreta Mary Portman, una psicologa infantile che vive e lavora in un angolo remoto del Maine rurale. All’inizio della storia, un terribile incidente d’auto uccide suo marito e lascia il figliastro diciottenne  Stephen (il Charlie Heaton di Stranger Things) paralizzato dal collo in giù e incapace di comunicare. Sei mesi più tardi, Mary si sta prendendo cura del ragazzo a casa da sola, e, benchè gli voglia molto bene, la pressione cui è sottoposta sta giungendo chiaramente all’apice. Le sue sessioni via Skype con un altro strizzacervelli (Oliver Platt) non la stanno aiutando. Una notte, uno dei suoi pazienti più difficili, un ragazzino sordo di nome Tom (il Jacob Tremblay di Somnia) si palesa improvvisamente alla sua porta. Prima che possa fare qualcosa, lui sparisce altrettanto rapidamente nella fredda notte e non si riesce più a trovarlo. Le ricerche di Tom proseguono alacremente, e Mary è così oppressa dal senso di colpa per quello che è successo che le sembra che intorno alla casa comincino ad accadere cose strane. Mentre il suo amico psichiatra le suggerisce che probabilmente stia soffrendo gli effetti della parasonnia come risultato di quanto successo con Stephen e Tom, lei è convinta che sia dovuto a cause di tutt’altro genere. Per fortuna una furiosa tempesta di ghiaccio sta per abbattersi sulla zona dove vive, perché assolutamente nulla di strano o bizzarro potrebbe accadere mentre si trova completamente tagliata fuori dal mondo giusto?

Il concetto di Shut In è piuttosto promettente, in teoria, ma la sua messa in scena è praticamente un pasticcio completo dall’inizio alla fine. Guardando la storia dipanarsi, si ha la sensazione che la sceneggiatore esordiente Christina Hodson abbia prima pensato al grande twist finale e poi abbia deciso di lavorare a ritroso per costruire una narrazione che si sarebbe adattata ad esso. Ci sono due problemi chiave in questo approccio. In primo luogo, l’inaspettata svolta è talmente ridicola che è molto più probabile che gli spettatori si ritroveranno a ridere della sua cristallina idiozia piuttosto che saltare sulle sedie per la supposta drammaticità (basti dire, per chi l’ha visto, che fa sembrare il colpo di scena del recente The Boy serio e logico al confronto). In secondo luogo, la storia che porta fino a quella meno-che-spettacolare rivelazione è una pesante zavorra che passa più tempo a speluccare palesemente elementi di Shining di Stanley Kubrick che nel tentativo di creare qualcosa di avvincente e personale. A peggiorare le cose, il regista Farren Blackburn (un veterano di serie televisive come Doctor Who e Daredevil) dirige con un andamento tanto angusto che i 90′ di durata sembrano almeno il doppio e dimostra di non essere capace di regalare uno spavento che non si basi esclusivamente su persone che improvvisamente spuntano fuori dal nulla. E dopo un po’ diventa veramente stancante.

Shut InIl che ci riporta alla presenza inspiegabile di Naomi Watts, attrice non solo candidata giustamente all’Oscar per 21 Grammi e The Impossible, ma capace di regalare un performance mostruosa – e spesso dimenticata – in Mulholland Drive. Ha partecipato a molti film buoni e anche a molti un bel po’ meno buoni, ma di sicuro nessuno le ha dato meno di Shut In su cui lavorare. E’ evidente che si sia sforzata per dare il suo meglio, ma non basta per superare le sciocchezze di uno script così inferiore che ci sono momenti in cui sembra che il film intenda metterla in difficoltà di proposito – in un momento particolarmente mortificante, si arriva a vederla nuda in ginocchio davanti a un water mentre ingoia shampoo per bambini affinchè le induca un conato di vomito (tutto ha un senso nel contesto, ma comunque…).

Per una curiosa coincidenza, nei giorni scorsi è uscito un altro film horror relativamente sotto silenzio (negli Stati Uniti, qui in Italia chissà quando arriverà…), The Monster di Bryan Bertino, che tratta in una certa misura di relazioni tese tra genitori e figli, di isolamento fisico ed emotivo, senso di colpa, incidenti d’auto e cose terribili che arrivano nella notte (QUI la nostra recensione). Ora, premettendo che non si tratta certo di un capolavoro, ha almeno la decenza di offrire agli spettatori una storia che vada al di là dei “Boo!” improvvisi, oltre a un paio di ottime interpretazioni e un paio di spaventi veramente efficaci qua e là. Shut In, d’altra parte, è il classico pigro lavoro commerciale che ispira più sbadigli che urla, almeno fino al termine dell’ultimo rullo, quando i suoni delle risate incredule prenderanno il sopravvento tra i presenti.

Di seguito il trailer ufficiale italiano di Shut In, nei nostri cinema dal 7 dicembre:

Naomi Watts
Oliver Platt
David Cubitt
Jacob Tremblay
Charlie Heaton
Tim Post
Crystal Balint
Clémentine Poidatz
Ellen David
Alex Braunstein
Peter Outerbridge
Ragazzi perduti (1987) film
Horror & Thriller

Ragazzi Perduti, la serie TV: c’è la trama – con colpo di scena – del pilot

di Redazione Il Cineocchio

Il classico del 1987 procede spedito verso l'adattamento per il piccolo schermo, supervisionato da Rob Thomas ed Heather Mitchell

Leggi
boo! film 2019 luke jaden
Horror & Thriller

Il trailer di Boo! ricorda che gli scherzi non vanno sottovalutati, pena un demone in casa

di Redazione Il Cineocchio

Il giovane Luke Jaden torna alla regia per un horror dalle premesse leggere che vede protagonisti Jaden Piner, Jill Marie Jones e Aurora Perrineau

Leggi
cry havoc film
Horror & Thriller

Nel trailer di Cry Havoc, Robert Bronzi affronta un serial killer dai modi brutali

di Redazione Il Cineocchio

A due anni dal primo film, toccherà ora al sosia di Charles Bronson provare a fermare l'implacabile boogeyman mascherato nel film diretto da Rene Perez

Leggi
Il COLPEVOLE - The Guilty film
Horror & Thriller

Il colpevole – The Guilty | La recensione controcorrente del thriller danese al telefono

di Sabrina Crivelli

Il thriller di debutto del danese Gustav Möller costruisce la suspense solamente sulla parola, azzerando l'azione e l'approfondimento della psicologia del protagonista

Leggi
Sadako Hideo Nakata film 2019
Horror & Thriller

Teaser e poster per Sadako, nuovo film della saga di The Ring diretto da Hideo Nakata

di Redazione Il Cineocchio

A tre anni dalla resa dei conti in La Battaglia dei Demoni, la ragazza demone proverà ancora una volta a uscire dal pozzo e maledire qualche malcapitato

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di White Chamber, Shauna Macdonald viene torturata per un esperimento

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Oded Fehr e Amrita Acharia tra gli sfortunati protagonisti del thriller diretto da Paul Raschid

Leggi
We Summon the Darkness alexandra daddario film
Horror & Thriller

Nella prima immagine di We Summon the Darkness, Alexandra Daddario è una satanista omicida

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice dagli occhi di ghiaccio vaga per i concerti metal negli Stati Uniti degli anni '80 in cerca di vittime nell'horror diretto da Marc Meyers

Leggi
picnic ad hanging rock film serie blu-ray
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Picnic ad Hanging Rock, il film e la miniserie TV

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del primo adattamento del romanzo di Joan Lindsay diretto nel 1975 per il cinema da Peter Weir e della trasposizione del 2018 per la TV con Natalie Dormer

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Starfish immerge Virginia Gardner nell’orrore cosmico della fine del mondo

di Redazione Il Cineocchio

Il regista A.T. White torna dietro alla mdp dopo 6 anni per un fanta-horror imbevuto di misteri, mostri ed elaborazione del lutto

Leggi
auguri per la tua morte killer maschera
Horror & Thriller

Christopher Landon su Auguri per la tua Morte: “Pensai a una maschera diversa per il killer”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dello slasher del 2017 ha rivelato l'iniziale 'ballottaggio', spiegando perché poi ha optato per il bebè

Leggi
The Field Guide to Evil film
Horror & Thriller

Trailer per The Field Guide to Evil: 8 storie del folclore dark per 8 registi horror

di Redazione Il Cineocchio

Tra i nomi coinvolti ci sono Veronika Franz e Severin Fiala, Peter Strickland, Agnieszka Smoczynska e Can Evrenol

Leggi
octavia spencer ma film 2019 horror
Horror & Thriller

Nel trailer di Ma, Octavia Spencer organizza feste a base di musica, alcol e omicidi

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Juliette Lewis e Luke Evans nell'horror 'sbucato dal nulla' diretto da Tate Taylor e prodotto dalla Blumhouse

Leggi
glenn close attrazione fatale film
Horror & Thriller

Glenn Close su Attrazione Fatale: “Ho in mente il remake; approccio diverso ad Alex”

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice ha rivelato il suo progetto, che mirerebbe a raccontare in modo completamente differente il ben più problematico e sfaccettato personaggio da lei interpretato nel 1987

Leggi
Horror & Thriller

Nick Antosca sulla serie TV di Chucky: “Storia nuova, ma nel canone della saga de La Bambola Assassina”

di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner ha svelato qualche dettaglio sulla versione televisiva dello storico franchise horror, parlando del tono che verrà adottato e del coinvolgimento di alcuni volti noti

Leggi
allucinazione perversa 1990
Horror & Thriller

Jeff Buhler sul remake di Allucinazione Perversa: “Ho cambiato il colpo di scena”

di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore ha parlato dell'approccio adottato da lui e dal regista David M. Rosenthalal nei confronti del classico del 1990, teso a mantenerne lo spirito originale

Leggi
The Front Runner - Il vizio del potere

The Front Runner - Il vizio del potere

T. originale: The Front Runner

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 42 voti
Parlami di te

Parlami di te

T. originale: Un Homme Pressé

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 41 voti
Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo

T. originale: Cold Pursuit

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 41 voti

RECENSIONE

Copia originale

Copia originale

T. originale: Can You Ever Forgive Me?

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 133 voti
Quello che veramente importa

Quello che veramente importa

T. originale: The Healer

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 99 voti
The Lego Movie 2: Una nuova avventura

The Lego Movie 2: Una nuova avventura

T. originale: The Lego Movie 2: The Second Part

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 103 voti
Westwood. Punk, Icona, Attivista

Westwood. Punk, Icona, Attivista

T. originale: Westwood: Punk, Icon, Activist

Data di uscita: 20-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Leonardo - Cinquecento

Leonardo - Cinquecento

T. originale: Leonardo Cinquecento

Data di uscita: 18-02-2019

Voto medio: 6 su 1 voti
Ex-Otago - Siamo come Genova

Ex-Otago - Siamo come Genova

T. originale: Ex-Otago. Siamo come Genova

Data di uscita: 18-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Mamma + Mamma

Mamma + Mamma

T. originale: Mamma + Mamma

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Un'avventura

Un'avventura

T. originale: Un'avventura

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 1 voti
La paranza dei bambini

La paranza dei bambini

T. originale: La paranza dei bambini

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 18 voti
Rex - Un Cucciolo a Palazzo

Rex - Un Cucciolo a Palazzo

T. originale: The Queen's Corgi

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 4 voti
Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

T. originale: Touch Me Not

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Un valzer tra gli scaffali

Un valzer tra gli scaffali

T. originale: In den Gängen

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 28 voti
La vita in un attimo

La vita in un attimo

T. originale: Life Itself

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 65 voti
Holmes & Watson

Holmes & Watson

T. originale: Holmes & Watson

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 4 su 55 voti
Alita - Angelo della battaglia

Alita - Angelo della battaglia

T. originale: Alita: Battle Angel

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 550 voti

RECENSIONE

Crucifixion - Il male è stato invocato

Crucifixion - Il male è stato invocato

T. originale: The Crucifixion

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 5 su 157 voti

RECENSIONE