Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione | The Toybox di Tom Nagel

4/10 su 14 voti. Titolo originale: The Toybox, uscita: 19-06-2018. Regista: Tom Nagel.

Recensione | The Toybox di Tom Nagel

06/11/2018 di Sabrina Crivelli

Denise Richards e Mischa Barton sono le modeste protagoniste di un horror on the road incentrato su un camper infestato, che al sangue preferisce però il lacrimevole

mischa barton film toybox

Dopo aver debuttato nel 2016 alla regia di un lungometraggio con il non proprio entusiasmante ClownTown, Tom Nagel torna ora a dirigere il nuovo e se possibile ancor meno convincente The Toybox. Il film, incentrato su un camper stregato, unisce all’assenza di ritmo e di atmosfera qualche morte ‘accidentale’ sospesa tra l’assurdo e il grottesco, numerosi intramezzi lacrimevoli e un’entità fantasmatica al limite del ridicolo.

The Toybox si apre con un breve preambolo ad effetto: un ragazzino sta tornando a casa con la sua bicicletta, s’imbatte per caso in un vecchio camper il cui sportello è stato lasciato aperto. Per qualche arcano motivo si avventura al suo interno. Poco dopo sentiamo grida strazianti e strani versi. Stacco. Una famigliola composta dal vecchio nonno appena rimasto vedovo, Charles (Greg Violand), i due figli Jay (Brian Nagel) e il tenebroso Steve (Jeff Denton), la moglie di quest’ultimo, Jennifer (Denise Richards) e la loro figlioletta Olivia (Malika Michelle) sta trascorrendo una lieta vacanza on the road su un veicolo assai simile a quello che abbiamo visto nelle prime sequenze. Sin da principio si susseguono durante il tragitto alcuni inspiegabili eventi; le finestre e la porta non si aprono, singolari oggetti sono nascosti nei posti più improbabili, l’aria condizionata cessa di funzionare di colpo. Tuttavia, il mezzo è decisamente attempato e non stupisce che abbia i suoi piccolo problemi. Intanto i protagonisti avanzano sulle sterminate strade americane, quando nel mezzo del nulla s’imbattono in un’auto ferma.

Potrebbe essere qualche malintenzionato? Oppure è un trucco per attirare in trappola degli sprovveduti viaggiatori? Nulla di così terribile … Si tratta solo di  un mal riuscito escamotage per un jumpscare, o meglio solamente un modo per introdurre nella trama – e sul mezzo maledetto – anche Mischa Barton (bisogna pur spendere qualche nome vagamente noto sul poster no?). L’attrice incarna Samantha, una ragazza la cui macchina si è fermata mentre si stava spostando con  suo fratello Mark (Matt Mercer). Alla loro entrata in scena subito l’azione impenna. Dopo un paio di sinistre visioni esperite dalla nuova arrivata, che prevedono lunghi capelli che intasano lo scarico e un lavandino pieno di sangue, il veicolo posseduto – o meglio, chi lo possiede … – decide finalmente di svegliarsi. Di conseguenza, misteriosamente, il pedale dell’acceleratore è schiacciato a tavoletta (ne vediamo pure il dettaglio inquadrato dall’occhio della camera) per lanciarsi a gran velocità in un posto in mezzo al nulla e poi sempre repentinamente incartarsi, con notevole danno per gli impauriti passeggeri. All’inizio quasi tutti credono sia un guasto, ma man mano che il tempo trascorre scoprono a loro scapito che uno spirito maligno ha preso il controllo e ha sete del loro sangue.

The Toybox avrebbe potuto essere un intrattenimento orrorifico piacevole, se solo fosse stata scelta una direzione e quella fosse stata seguita appieno. Purtroppo, però, impera un tono eccessivo, sanguinolento e a tratti un po’ grottesco (e non si capisce bene se sia volontario o meno). Alcune morti sono al limite del paradossale, come uno dei personaggi che sta a tavola seduto con la faccia e il collo a una manciata di centimetri da un coltellaccio e al primo scatto incontrollato delle ruote indemoniate, ovvio è il risultato. Il medesimo effetto sortisce lo spirito che infesta il camper, una specie di viscido killer con i capelli pagliericcio tinti che alla lontana somiglia al protagonista di The Greasy Strangler di Jim Hosking. Ancor più, sebbene probabilmente si cerchi di creare un crescendo di angoscia, fa perdere ogni presunta serietà il fatto che la storia e l’epicentro del terrore coincidano con un macilento veicolo dominato da una demoniaca entità con un macabro senso del riso che, fino a quasi il finale, pare semplicemente intento in agghiaccianti e letali dispetti. Sembra quasi di assistere a un bizzarro ibrido tra Un maggiolino tutto matto e Christine – La macchina infernale.

The Toybox avrebbe quindi potuto anche funzionare, se il tutto fosse stato buttato sul gore spinto, senza troppe pretese e scegliendo banalmente di puntare su alcune immagini forti e su scene che indulgono nel cruento – che in effetti qua e là sono presenti in minima parte. Sventuratamente, si centellinano tali preziosi ingredienti e, fin troppo sovente, vige invece un registro altamente tragico, con tanto di lutti e pianti, di antefatti familiari strappalacrime, litigi astiosi e sensi di colpa. Le lunghe pause focalizzate sul sentimento non solo immediatamente interrompono la suspense, che viene così azzerata, ma rendono manifeste anche le lacune in termini di abilità attoriale delle due protagoniste, Denise Richards e soprattutto Mischa Barton, le quali risultano ben poco credibili nei rispettivi apici drammatici.

In conclusione, epurato di sentimentalismi, The Toybox avrebbe anche potuto avere una qualche minima attrattiva per gli amanti dello straight-to-video duri e puri, ma gli eccessi emotivi, il fatto di aver lasciato fuori campo alcuni dei momenti più cruenti e la sconclusionatezza con cui viene sviluppata la narrazione – che procede faticosamente a singhiozzi – trasforma i suoi più che ragionevoli 95 minuti in una durata infinita, facendo venir voglia di abbandonare già poco dopo la metà.

Di seguito trovate il trailer ufficiale:

Mischa Barton
Denise Richards
Greg Violand
Brian Nagel
Katie Keene
Matt Mercer
Andrew Staton
Carolyne Maraghi
Horror & Thriller

Nel trailer di Knife + Heart, Vanessa Paradis gira film porno nei 70s, ma un killer è in agguato

di Redazione Il Cineocchio

Il regista francese Yann Gonzalez torna sulle scene con uno slasher a tinte hard ispirato ai gialli di Dario Argento e Brian De Palma

Leggi
Horror & Thriller

Alexandre Aja prepara Crawl con Sam Raimi: horror con alligatore assassino

di Redazione Il Cineocchio

La Paramount si è affidata ai due esperti del settore per provare a replicare il grande e inaspettato successo al botteghino di A Quiet Place - Un posto tranquillo

Leggi
edgar allan poe ritratto
Horror & Thriller

Sylvester Stallone: “Il film su Edgar Allan Poe è una sfida che vincerò”

di Redazione Il Cineocchio

Dopo anni di silenzio in merito, l'attore è tornato a parlare del biopic dedicato allo scrittore americano, confermando che la sceneggiatura è tornata sul suo tavolo

Leggi
Resurrection Corporation film alberto genovese
Horror & Thriller

Esclusivo | Teaser trailer per Resurrection Corporation, dark comedy animata V.M. 18 di Alberto Genovese

di Redazione Il Cineocchio

Dopo L'invasione degli Astronazi e Dolcezza Extrema, il regista torna sulle scene con un progetto ambizioso ed estremo, che guarda a classici come Il Gabinetto del Dottor Caligari e La famiglia Addams

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di Un uomo tranquillo, Liam Neeson diventa un vigilante infuriato

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Laura Dern nel revenge thriller innevato diretto dal norvegese Hans Petter Moland, che dirige il remake di un suo film del 2014

Leggi
Mahesh Balraj in Ghoul (2018) netflix
Horror & Thriller

Ghoul | La recensione della miniserie horror indiana di Netflix

di Jayenne

C'è la Blumhouse dietro a questo lungometraggio diviso in tre parti con Radhika Apte e Manav Kaul, che si appoggia a un contesto politico distopico prima di scatenare lo splatter

Leggi
Dakota Johnson in Suspiria (2018)
Horror & Thriller

Dario Argento su Suspiria: “Insoddisfatto dal film di Guadagnino; vi dico da cosa”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'originale del 1977 ha infine rotto il silenzio e commentato il remake / omaggio girato dal collega siciliano, mostrandosi prevedibilmente poco entusiasta del risultato

Leggi
glass film m. night shyamalan 2019
Horror & Thriller

Glass: la spiegazione del finale e i 3 colpi di scena che frantumano il film di M. Night Shyamalan

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo l'atto finale del film che conclude la trilogia supereroistica iniziata nel 2000, provando a capire perché questa volta nessuno dei twist tipici del regista funzioni davvero

Leggi
the last heroes d'antona film
Horror & Thriller

Teaser trailer per The Last Heroes, fanta-horror di Roberto D’Antona tra Joe Dante e Stephen King

di Redazione Il Cineocchio

A pochi mesi da Fino all'Inferno, il prolifico regista - e attore - torna sulle scene con un nuovo progetto, che verrà pienamente svelato al Cartoomics 2019

Leggi
Painkillers film Mischa Barton
Horror & Thriller

Nel trailer di Painkillers, Mischa Barton è ghiotta di sangue umano

di Redazione Il Cineocchio

Nel secondo lungometraggio della regista Roxy Shih troviamo anche l'altra starlette prestata all'horror Madeline Zima

Leggi
The Good Exorcist film
Horror & Thriller

Il trailer di The Good Exorcist rivela l’horror da 7.000 dollari prodotto da Robert Rodriguez

di Redazione Il Cineocchio

Il film girato da Josh Stifter è il risultato di un progetto legato alla serie 'Rebel Without a Crew'

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Ánimas ci sprofonda in un’oscura allucinazione spagnola

di Redazione Il Cineocchio

Netflix distribuirà in esclusiva l'horror psicologico dai toni psichedelici diretto a quattro mani da Laura Alvea e Jose Ortuño

Leggi
Tommy Jarvis venerdì 13
Horror & Thriller

Ryan Turek su Venerdì 13: “Puntare su Tommy Jarvis per un reboot di successo”

di Redazione Il Cineocchio

Il produttore del recente Halloween di David Gordon Green ha suggerito la formula che potrebbe rilanciare a dovere la saga con Jason Voorhees, ferma dal 2009 e gravata da battaglie legali

Leggi
CRY FOR THE BAD MAN film Camille Keaton
Horror & Thriller

Nel trailer di Cry for the Bad Man, Camille Keaton imbraccia il fucile contro i teppisti

di Redazione Il Cineocchio

La star di Non violentate Jennifer torna sulle scene per l'home invasion diretto da Samuel Farmer che presto comincerà il giro dei festival di settori

Leggi
Once Upon a Time in Hollywood (2019) quentin tarantino set
Horror & Thriller

Once Upon a Time in Hollywood: video dal set del film di Quentin Tarantino

di Redazione Il Cineocchio

Primo fugace sguardo al look dei protagonisti e all'ambientazione del thriller ambientato nella Los Angeles di fine anni '60 con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie

Leggi
La favorita

La favorita

T. originale: The Favourite

Data di uscita: 24-01-2019

Voto medio: 7 su 211 voti

RECENSIONE

Mathera - L'ascolto dei sassi

Mathera - L'ascolto dei sassi

T. originale: Mathera

Data di uscita: 21-01-2019

Voto medio: 7 su 1 voti
Voglio mangiare il tuo pancreas

Voglio mangiare il tuo pancreas

T. originale: 君の膵臓をたべたい

Data di uscita: 21-01-2019

Voto medio: 8 su 17 voti

RECENSIONE

M.I.A. - La cattiva ragazza della musica

M.I.A. - La cattiva ragazza della musica

T. originale: Matangi / Maya / M.I.A.

Data di uscita: 20-01-2019

Voto medio: 8 su 8 voti
L'agenzia dei bugiardi

L'agenzia dei bugiardi

T. originale: L'agenzia dei bugiardi

Data di uscita: 17-01-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Mia e il leone bianco

Mia e il leone bianco

T. originale: Mia et le lion blanc

Data di uscita: 17-01-2019

Voto medio: 7 su 42 voti
La Douleur

La Douleur

T. originale: La Douleur

Data di uscita: 17-01-2019

Voto medio: 6 su 45 voti
Maria Regina di Scozia

Maria Regina di Scozia

T. originale: Mary Queen of Scots

Data di uscita: 17-01-2019

Voto medio: 6 su 65 voti
Glass

Glass

T. originale: Glass

Data di uscita: 17-01-2019

Voto medio: 7 su 508 voti

RECENSIONE