Home » Cinema » Azione & Avventura » Shrunk: Rick Moranis firma per il sequel di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (trama e protagonisti)

Titolo originale: Shrunk, uscita: 31-12-2021. Regista: Joe Johnston.

Shrunk: Rick Moranis firma per il sequel di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (trama e protagonisti)

12/02/2020 news di Redazione Il Cineocchio

A 30 anni esatti dall'uscita del primo film, lo storico protagonista tornerà clamorosamente davanti alla mdp per il 'legecyequel' voluto da Disney

rick moranis Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (1989)

Vista la situazione di Hollywood negli ultimi tempi, era forse – purtroppo – intuibile che prima o poi sarebbe successo. Stando alla fonte, la Walt Disney Pictures starebbe lavorando su un revival di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (la recensione), grazie a un sequel intitolato Shrunk.

A quanto pare, il film sarà ambientato nello stesso universo del classico fanta-avventuroso del 1989, con Josh Gad (La bella e la bestia) che interpreterà Adam Szalinski, figlio del personaggio di Rick Moranis, Wayne Szalinski, nell’opera originale e nei suoi due seguiti ufficiali, Tesoro, mi si è allargato il ragazzino (1992) e Tesoro, ci siamo ristretti anche noi (1997).

Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (1989) posterIl nuovo film “si posiziona come un legecyequel“, il che significa che esisterà nello stesso universo e continuerà la trama complessiva (un po’ come Jumanji – Benvenuti nella giungla). E sì, “Adam Szalinski accidentalmente rimpicciolirà i suoi figli, evento che dà il via a Shrunk.”

Se la Disney è attualmente alla ricerca di un regista che sia un fan del franchise e che “abbia nostalgia della proprietà originale” – si vocifera proprio di Joe Johnston, già al timone dell’originale -, la clamorosa notizia è che Rick Moranis, assente dalla scene da 25 anni ha firmato per comparire in Shrunk in qualche modo.

Per chi non lo ricordasse, in Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi uno scienziato pasticcione costruiva una macchina in grado di restringere qualsiasi cosa, che finiva accidentalmente per essere azionata dai suoi figli e da alcuni vicini, che venivano tutti ridotti a esserini delle dimensioni di qualche centimetro. I ragazzi si imbarcavano quindi in un’avventura attraverso l’insidiosissimo giardino sul retro per poter tornare a casa, dovendo lottare e scappare per riuscire a sopravvivere a insetti giganti e altri ostacoli.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, questo Shrunk uscirà quasi sicuramente anche nei cinema e non sarà un’esclusiva di Disney+.

Di seguito il trailer internazionale di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi:

Fonte: /Film

Josh Gad
Rick Moranis
dragon's lair cartone
Azione & Avventura

Dragon’s Lair: Netflix gira il film live action; Ryan Reynolds forse protagonista

di Redazione Il Cineocchio

Il noto videogioco anni '80 di 'spada e stregoneria' è pronto finalmente alla versione dal vivo, da tempo sognata da Don Bluth

Leggi
Azione & Avventura

David Harbour su Hellboy: “Il fiasco al botteghino? Merito dei fan di del Toro”

di Redazione Il Cineocchio

Dopo essersi scagliato contro il 'metodo Marvel', il protagonista del reboot di Neil Marshall prova a giustificare il flop del film incolpando chi l'aveva preventivamente criticato

Leggi
cinema coronavirus
Azione & Avventura

Riflessione | Cinema vs. coronavirus (Part II): pandemia ‘cafona’ e modello cinese

di Michele Senesi

Continua la nostra esplorazione di questo difficile e inedito momento storico, provando a capirne le possibili conseguenze sul mondo dell'intrattenimento

Leggi
taron e la pentola magica
Azione & Avventura

Dossier | Taron e la pentola magica: il flop che ha quasi stroncato – e poi rilanciato – la Disney

di William Maga

Nel 1985 arrivava nei cinema il tribolatissimo 25° classico dello studio, un'opera tanto ambiziosa quanto maltrattata, ispirata alla saga fantasy 'Le cronache di Prydain' di Lloyd Alexander

Leggi
ben affleck la legge della notte
Azione & Avventura

La legge della notte | La recensione del film di – e con – Ben Affleck

di Alessandro Gamma

L'adattamento del romanzo di Dennis Lehane sull'era del Proibizionismo non offre nulla di nuovo per il genere e mette in luce i limiti da regista della star

Leggi