13 settembre 2016

I fratelli Russo aprono ai Difensori e a Captain Marvel in Avengers: Infinity War

I due registi dell’atteso crossover galattico hanno anche parlato del bilanciamento nel minutaggio di ogni supereroe

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
13 settembre 2016
thanos-avengers

Joe e Anthony Russo sono al lavoro per preparare l’inizio della produzione di Avengers: Infinity War. Abbiamo già visto la prima foto dal set con Josh Brolin, che interpreterà Thanos, uno degli innumerevoli personaggi che prenderanno parte a questa nuova avventura galattica. Sappiamo che vedremo sicuramente il team originale dei Vendicatori, i Guardiani della Gallassia, il Doctor Strange, Captain Marvel, Black Panther, Spider-Man, che si uniranno per combattere il Titano Pazzo. Non sappiamo quanti altri appariranno, ma tutti i protagonisti dell’universo Marvel sarebbero potenziali papabili.

DAREDEVILDurante una recente intervista, ai Russo è stato chiesto della possibilità di includere alcuni dei personaggi delle serie TV di Netflix, ovvero Daredevil, Jessica Jones, The Punisher, Luke Cage e Iron Fist. In risposta, Anthony ha detto:

Noi prendiamo in considerazione tutti. Non vogliamo essere troppo specifici su ciò che sta per accadere con questi film. Vogliamo che questi film siano una sorpresa per il pubblico.

In molti sarebbero felici di vedere questi personaggi fare una comparsata sul grande schermo in un film Marvel, ma è difficile che accadrà, in quanto pare che tra i team creativi della Casa delle Idee dei reparti cinema e TV non corra buon sangue. E’ stato poi chiesto ai due di Brie Larson e della sua Captain Marvel, della quale sono entusiasti. Joe ha detto:

E’ un incredibile scelta di casting. Non si poteva chiedere di meglio. Non solo è un’attrice incredibilmente talentuosa, ma è un meraviglioso essere umano. Non vediamo l’ora di avere l’opportunità di ritrovarci con lei, se dovessimo avere la possibilità di lavorare con quel personaggio.

Sappiamo tutti che stanno per lavorare con lei in Infinity War però. Non è chiaro il motivo per cui siano ancora così restii a parlarne. I registi hanno infine parlato del bilanciamento degli spazi relativi a tutti i personaggi che saranno presenti nella pellicola. Anthony ha spiegato:

captain marvel brie larsonQuello che abbiamo fatto in Civil War è esattamente quello che vogliamo fare in Avengers – non importa quanto tempo sullo schermo un personaggio abbia, puoi ancora avere molte ambizioni per quello che fai con quel personaggio mentre li hai lì davanti.

Anthony ha anche raccontato di come col fratello sta scrivendo la storia e la sceneggiatura:

C’è un adagio della narrazione che Joe e io adoriamo, che è scrivere da soli in un angolo. Se ti metti in un luogo molto scomodo come narratore… qui nasce una grande eccitazione e ne derivano sorprese e spontaneità.

I Russo sono una coppia di ragazzi di grande talento che stanno facendo grandi cose nell’Universo Marvel. Il loro stile sembra funzionare molto bene, e non c’è dubbio che i film degli Avengers su cui stanno lavorando potrebbero davvero diventare una nuova pietra di paragone per i cinecomics.

Avengers: Infinity War uscirà nei cinema il 4 maggio 2018.

Articolo
Titolo
I fratelli Russo aprono ai Difensori e a Captain Marvel in Avengers: Infinity War
Descrizione
I due registi dell'atteso crossover galattico hanno anche parlato del bilanciamento nel minutaggio di ogni supereroe
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento