Horror & Thriller

Michael Madsen e Stephen Baldwin nell’horror demoniaco turco Magi

di

Per il suo nuovo film, il regista Hasan Karacadag ha deciso di affidarsi ad un cast internazionale

Il regista di Dabbe (Dab6e) Hasan Karacadag allarga i suoi orizzonti al cinema internazionale con l’imminente Magi – o, meglio, porta in Turchia un po’ di cinema internazionale – e il risultato è una combinazione di sequenze scioccanti, che coinvolgono feti, magia nera e nazisti, almeno a giudicare dal teaser trailer che trovate qui sotto.

MAGI poster turchiaMichael Madsen (The Hateful Eight) e Stephen Baldwin (Fred Claus – Un fratello sotto l’albero) sono i due volti più familiari all’interno di un cast che comprende anche Lucie Pohl (Tutta colpa di Freud), Brianne Davis (Che la fine abbia inizio), Kenan Ece (Sag Salim) e l’esordiente Emine Meyremin.

Questa la trama: Olivia, un giornalista di New York, si reca in Turchia quando riceve la notizia che la sorella Marla è incinta. Marla ha recentemente concluso una relazione, ma decide di tenere il bambino ed è a questo punto che iniziano a verificarsi eventi sinistri.

Il teaser è piuttosto breve, ma presenta moltissimi spunti orrorifici di grande impatto:

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi