20 aprile 2016

Mikayla Gibson prigioniera di una famiglia di pazzi in Betrothed

Il film di Jim Lane viene descritto come un incrocio tra Non aprite quella porta e La casa dei 1000 corpi

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
20 aprile 2016
Betrothed

Sono testé stati acquisiti dalla Osiris Entertainment i diritti di distribuzione di Betrothed, secondo lavoro di Jim Lane dopo Head Shot (2014). Il film, sceneggiato da Jeff D. Rosenberg e descritto come un incrocio tra Non aprite quella porta e La casa dei 1000 corpi, sarà con tutta probabilità distribuito in VOD a partire dal prossimo luglio.

Betrothed 2Questa la sinossi ufficiale:

Una tappa al negozio di alimentari si trasforma in un incubo surreale quando una studentessa del college viene rapita da un famiglia folle e disadattata. Così, Audra West si ritrova intrappolata nel mezzo del deserto e promessa sposa ad Adam, il figlio più giovane del clan omicida. Nel mentre, un determinato detective intraprende una frenetica ricerca, ma la ragazza realizza che l’unico modo per sopravvivere è quello di fuggire. Anche se riuscisse a scappare però, tra lei e il più vicino centro abitato si frappongono quasi duecento miglia di deserto…

Nel cast di Betrothed troviamo Mikayla Gibson (Moments of Clarity), Bill Oberst Jr. (Scary or Die), Trae Ireland (About Last Night), Omar Gooding (Un genio in famiglia), Reatha Grey (Welcome Home Brother Charles), Joey Bell (Heidi), David Brown (Twister), Elizabeth Castillo (T is for Temptation), Jamie B.Cline (Goblin Queen), Adam Dunnells (Mega Shark vs. Kolossus), Nailya Shakirova (Hard Out) e Bunny Gibson (Silence Speaks).

Nel trailer, che promette una buona dose di sangue e sadismo, la sventurata Audra viene celta per diventare la moglie-prigioniera di uno dei membri di una famiglia di folli assassini.

Articolo
Titolo
Mikayla Gibson prigioniera di una famiglia di pazzi in Betrothed
Descrizione
Il film di Jim Lane viene descritto come un incrocio tra Non aprite quella porta e La casa dei 1000 corpi
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento