13 novembre 2015

Primo sguardo al fanta-thriller Midnight Special di Jeff Nichols

Il regista si è ispirato ai grandi classici della fantascienza anni 80 come Incontri ravvicinati del terzo tipo, ET e Starman

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
13 novembre 2015
jeffNichols set

Lo sceneggiatore-regista texano Jeff Nichols (Mud) non ha rilasciato molti dettagli su Midnight Special, il suo dramma fantascientifico che uscirà nel 2016 interpretato da Michael Shannon e Kirsten Dunst nei panni dei genitori di un ragazzino (il Jaeden Lieberher visto in St. Vincent). Il ragazzo sembrerebbe normale, ma se date uno sguardo attento alla foto in fondo potrete notare gli occhiali da nuoto intorno al suo collo.

Il ragazzo sembra avere alcuni doni unici” ha detto Nichols. “E’ una parola strana da usare, ma i suoi doni sono, ehm, soprannaturali…”.

Nichols non ha confermato, ma questi occhiali potrebbero suggerire che i poteri sovrannaturali abbiano a che fare con i suoi occhi. In più c’è anche Joel Edgerton (Black Mass) che protegge la sua famiglia con un fucile a pompa.

La riluttanza del regista a parlare della trama del film fa parte di uno sforzo per avvolgere Midnight Special (in uscita il 18 marzo) in un velo di segretezza simile a quello dei grandi film di genere della sua giovinezza. “Incontri ravvicinati del terzo tipo, ET, Starman, sono state le mie fonti di ispirazione – viaggi molto propulsivi che funzionano bene quando non puoi prevedere cosa sta per succedere”, dice Nichols. “Questo è il mio film sci-fi di inseguimenti.”

Tra quelli che fanno gli inseguimenti ci sono un cuoco religioso (Sam Shepard) e un agente del governo interpretato da Adam Driver, che presto vedremo come villain in Star Wars – Il risveglio della Forza. Tuttavia, dice Nichols, Driver non sarà il cattivo del film. “Sarà bello rivederlo a marzo nei panni di un bravo ragazzo.”

midnight-special

Articoli correlati

Inserisci un commento