19 ottobre 2015

Grande apertura di Ant-Man al box office cinese

Delude invece Crimson Peak di Guillermo del Toro

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
19 ottobre 2015
Marvel's Ant-Man

Al pubblico cinese non è pesato di aspettare tre mesi per vedere Ant-Man. Il film della Marvel diretto da Peyton Reed basato sul supereroe dalle dimensioni di un insetto, smentisce infatti il suo nome e sbanca il box office cinese con un notevole incasso di 43.200.000 di dollari nel suo primo fine settimana di programmazione.

Con questo risultato la pellicola diventa la seconda più grande apertura per un film Disney/Marvel, seguendo Avengers: Age of Ultron, che la scorsa estate ha registrato un debutto da 156.000.000 di dollari nei primi cinque giorni. Con questi nuovi incassi, la pellicola giunge ora alla riguardevole somma globale di 454.800.000 di dollari.

Le notizie non sono però altrettanto rosee per l’altra nuova entrata del weekend, il nuovo film di Guillermo del Toro, Crimson Peak. Il film è stato infatti un flop negli USA, dove ha raccolto solo 12.800.000 di dollari e oltreoceano ne ha racimolati pochi di più (13.400.000 di dollari), non riuscendo nemmeno ad entrare in Top5. Risultati che rendono abbastanza improbabile il recupero ‘tranquillo’ dei 55 milioni spesi per produrlo dalla Legendary Entertainment.

Articoli correlati

Inserisci un commento