Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Alien: Covenant, rivelato il clamoroso ruolo di Katherine Waterston!

Alien: Covenant, rivelato il clamoroso ruolo di Katherine Waterston!

10/06/2016 news di Redazione Il Cineocchio

L'attrice - pur non essendo la protagonista del sequel/prequel di Prometheus - sarebbe l'interprete di un personaggio fondamentale per l'intera saga creata da Ridley Scott

Ci sono spoiler e poi ci sono SPOILER.

Anche se sono già arrivate un po’ di informazione nelle scorse settimane riguardo ad Alien: Covenant, ben poco si sa circa le motivazioni del nuovo equipaggio, composto tra gli altri da Katherine Waterston (Vizio di forma), Demian Bichir, Danny McBride (Eastbound and Down), Alex England (Gods of Egypt), Billy Crudup, Amy Seimetz (The Killing), Jussie Smollett (Empire), Carmen Ejogo e Callie Hernandez (Machete Kills). Michael Fassbender tornerà invece a interpretare l’androide David, già apparso in Prometheus.

alien-covenantLa storia seguirà le vicende dell’equipaggio della nave coloniale Covenant, in rotta verso un remoto pianeta, che scopre quello che credono sia un paradiso inesplorato, ma che – in realtà – è un mondo pericoloso e oscuro, il cui unico abitante è David, il “sintetico” superstite della sfortunata spedizione Prometheus.

Ma chi sta guidando questo equipaggio? Perché è più importante che continuare la storia di Elizabeth Shaw (Noomi Rapace presumibilmente non sarà di ritorno al ruolo)?

Ecco la ragione… ed è una vera bomba:

Alcune fonti vicine alla produzione hanno rivelato che la Waterston interpreterà la madre di Ellen Ripley in Alien: Covenant, un colpo di scena sorprendente ma fedele alla promessa del regista Ridley Scott di collegare il prequel di Prometheus al primo Alien del 1979. Ma c’è da notare che la Waterston non sarà la protagonista della pellicola, che sarà invece un’opera corale.

Amanda_Ripley_alienAvete letto bene. Alien: Covenant pare che introdurrà la madre di Ellen Ripley, che farà da ponte non solo tra i film, ma anche nella linea di sangue.

I videogiocatori saranno ancora più eccitati, in quanto questo sviluppo estende l’albero genealogico che era una delle parti intricate del videogioco Alien: Isolation. Per quelli che non lo conoscono, lì la protagonista è Amanda Ripley, che non è altro che la figlia di Ellen Ripley (che a sua volta era stata rappresentata come donna anziana, interpretata da Elizabeth Inglis, nella versione estesa di Aliens di James Cameron)!

L’ovvia preoccupazione qui è come Scott intenda incasellare la madre di Ellen all’interno della saga. E’ strano pensare che la madre di Ellen potrebbe essere collegata direttamente agli eventi del primo Alien; quali sono infatti le probabilità che Ripley si imbatta nei noti eventi messi in atto nello spazio da sua madre anni prima? Non possiamo che affidarci a Scott e agli sceneggiatori.

Fonte: The Playlist

mary atto di forza tre tette film
Sci-Fi & Fantasy

Paul Verhoeven su Atto di Forza: “Vi svelo perché Mary ha ‘solo’ tre seni nel film”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista olandese ha parlato del suo film del 1990, raccontando i motivi della bizzarra scelta sul personaggio interpretato da Lycia Naff

Leggi
alien 1979 chestburster
Sci-Fi & Fantasy

Ridley Scott su Alien: “Stanley Kubrick mi chiamò per sapere del chestburster”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del classico del 1979 racconta della inaspettata telefonata e come si risolse

Leggi
Alita l'angelo della battaglia film 2019 rosa salazar
Sci-Fi & Fantasy

Alita – Angelo della Battaglia | La recensione del film di Robert Rodriguez che adatta Yukito Kishiro

di Sabrina Crivelli

Rosa Salazar è una giovane cyborg senza memoria e dal grande cuore nella versione per il cinema semplicistica e visivamente brillante dell'omonimo manga supervisionata da James Cameron

Leggi
profondo Giuliano Giacomelli film
Sci-Fi & Fantasy

Profondo | La recensione del film scritto e diretto da Giuliano Giacomelli

di Francesco Chello

L’autore fa il suo esordio in solitaria con un'opera che, partendo da un presupposto di natura fantastica, racconta una interessante storia di riscatto e di introspezione

Leggi
wall-e pixar film 2008
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | WALL•E di Andrew Stanton: quando il silenzio è d’oro (per un po’ almeno)

di William Maga

Nel 2008 la Pixar portava nei cinema un film per metà quasi completamente muto, spingendo ogni oltre confine sperimentato prima la narrazione per sole immagini

Leggi