Home » Cinema » Horror & Thriller » Hole – L’Abisso | La recensione del film di Lee Cronin

5/10 su 127 voti. Titolo originale: The Hole in the Ground, uscita: 01-03-2019. Regista: Lee Cronin.

Hole – L’Abisso | La recensione del film di Lee Cronin

11/02/2019 recensione film di Sabrina Crivelli

Il regista debutta con un horror angosciante ma irrisolto, sospeso tra le atmosfere di Babadook, Goodnight Mommy e The Tommyknockers

the hole in the ground film 2019

Più che discreto film di debutto dopo numerosi cortometraggi, Hole – L’Abisso (The Hole in the Ground) di Lee Cronin ci proietta in un  claustrofobico contesto domestico, che porta all’estremo una delle più profonde angosce genitoriali: la sostituzione del proprio pargolo con un impostore dalle sue sembianze. Ci ritroviamo così immersi in un immaginario, sospeso tra paranormale e subconscio, le cui suggestioni sono plurime e d’effetto. Peccato che non si giunga mai a una soddisfazione piena, come se dopo aver costruito una babele di indizi, dettagli, false percezioni e terrificanti verità, l’epilogo risultasse un po’ frettoloso. Manca qualcosa, sebbene sia difficile definire che cosa.

The Hole in the Ground posterHole – L’Abisso è sospeso tra allucinazione e sovrannaturale. Protagonista è una giovane madre, Sarah O’Neill (Seana Kerslake), che, probabilmente a causa di maltrattamenti domestici, ha lasciato il marito e se n’è andata col figlio Chris (James Quinn Markey) in una cittadina dispersa nell’Irlanda rurale, per andare ad abitare in una vecchia casa sul limitare del bosco. Tuttavia, sin dal loro principio si susseguono eventi inquietanti. Dapprima, in mezzo alla strada compare dal nulla un sinistro individuo facendola inchiodare e, quando lei scende dalla macchina, sussurra una frase incomprensibile fissando il figlio. Non solo, Sarah, che è sempre più angosciata, dapprima si sveglia nel mezzo della notte persuasa che il ragazzino sia scomparso; poi coltiva la convinzione che il ragazzino che vive con lei ed ha le sembianza del suo bambino, sia invero uno sconosciuto! Sarà un’insensata paranoia dovuta alla situazione traumatica da lei affrontata oppure è una verità ben più sinistra a nutrire i suoi sospetti?

La tensione è per buona parte di Hole – L’Abisso costruita sapientemente. Vincente è l’idea centrale su cui si costruisce l’intera narrazione: quella di avere davanti uno sconosciuto con le sembianze di un familiare. La premessa ricorda in parte l’ottimo Goodnight Mommy (Ich seh, Ich seh) di  Severin Fiala e Veronika Franz, in cui però i ruoli erano invertiti, era la madre ad essere divenuta irriconoscibile e si sviluppava in modo assai differente. C’è poi in Hole – L’Abisso un nucleo prettamente del terrore. La presenza dell’ ‘altro’, di entità che prendono le sembianze di chi vogliono sostituire è un motivo horror più volte esplorato, nella sua variegata gamma. Che siano gli alieni di L’invasione degli ultracorpi (Invasion of the Body Snatchers), i kinghiani The Tommyknockers – Le creature del buio (l’ambientazione boschiva è sempre la stessa), oppure i Tethered del prossimo Noi di Jordan Peele, l’escamotage funziona sempre. Il tutto si somma a un’acuta quanto ansiogena rappresentazione della maternità, vista come un’esperienza tutt’altro che distensiva, al contrario da incubo. In tale aspetto si sente l’influsso del Babadook di Jennifer Kent, anche se si insiste assai meno sui tafferugli domestici e assai più sulla psiche non proprio equilibrata di Sarah.

The Hole in the Ground Variegati sono quindi gli spunti messi in scena da Hole – L’Abisso, che riesce a mantenere nello spettatore il dubbio fino alla rivelazione finale. A fornire ulteriore enigmaticità è poi l’interpretazione dei due protagonisti: la nervina performance di Seana Kerslake, di cui assistiamo a un crescendo di dissociazione, è perfettamente complementare alla singolare freddezza di James Quinn Markey, inizialmente problematico, poi sempre più tranquillo. Sarà solo la naturale risposta infantile innanzi a un genitore in crisi? E i singolari sospetti della madre, saranno tutto frutto della sua immaginazione?

Lee Cronin gioca in Hole – L’Abisso più volte con le nostre aspettative, inserendo sempre nuovi elementi a sostegno dell’una e dell’altra direzione e aggiungendo un tocco di surreale. Così, da un lato abbiamo la vecchia vicina che insinua il dubbio sulla reale identità di Chris in Sarah – e non solo -. Allo stesso modo, lascia spiazzati l’enorme buca nel terreno della misteriose origini in mezzo al bosco. Possibile che nessuno ne parli? Oppure è un’altra allucinazione di Sarah? Fino a un soffio dalla conclusione, tutti questi fruttuosi interrogativi, l’atteggiamento sempre più sinistro del ragazzino, la follia sempre più manifesta della madre trascinano e coinvolgono … Poi, si arriva alla soluzione dell’intreccio, ma la scena che avrebbe dovuto costituire l’apice della paura è repentina e non abbastanza d’impatto, come una sbrigativa incursione in un mondo sotterraneo di cui viene dato solo un assaggio, nulla più.

Mostrare, o spiegare, troppo rovina tutto? È indiscutibile, ma Hole – L’Abisso lesina un po’ troppo e il pubblico viene lasciato con quella sensazione di non finito, come se le fila del discorso non fossero in ultimo state tirate.

Di seguito trovate il trailer internazionale del film, che arriverà nei nostri cinema il 10 ottobre:

Seána Kerslake
James Quinn Markey
James Cosmo
Simone Kirby
Steve Wall
Kati Outinen
Eoin Macken
Sarah Hanly
David Crowley
John Quinn
Miro Lopperi
Seána Kerslake
James Quinn Markey
Bennett Andrew
The Mortuary Collection film Clancy Brown
Horror & Thriller

Teaser per The Mortuary Collection, antologia horror col becchino Clancy Brown

di Redazione Il Cineocchio

Ryan Spindell esordisce dietro alla mdp raccontando 4 storie del terrore introdotte da un maestro di cerimonie raccapricciante

Leggi
fractured film netflix 2019 Sam Worthington
Horror & Thriller

Trailer per Fractured: Sam Worthington al centro di una cospirazione per Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Lily Rabe e Stephen Tobolowsky nel nuovo film del regista Brad Anderson (Session 9)

Leggi
the grudge toshio film horror
Horror & Thriller

Trama e immagini per The Grudge: la saga riparte dal reboot di Nicolas Pesce

di Redazione Il Cineocchio

A 10 anni dall'ultimo film, la serie horror nata nel 2004 riparte da zero con Lin Shaye, Andrea Riseborough e Demian Bichir

Leggi
tusk film kevin smith 2014
Horror & Thriller

Tusk: Kevin Smith mette online un lunghissimo making of del film

di Redazione Il Cineocchio

"Be', fai da sobrio ciò che faresti da ubriaco. Ti insegnerà a tenere la bocca chiusa"

Leggi
Horror & Thriller

Burning – L’amore brucia | La recensione del film incendiario di Lee Chang-dong

di William Maga

Dopo 8 anni di silenzio, il regista coreano torna sulle scene con un'opera ineffabile e devastante, che riflette sul presente senza speranza dell'umanità

Leggi
Cera-una-volta-a...-Hollywood-2019-leonardo-dicaprio-brad-pitt-film
Horror & Thriller

C’era una volta … a Hollywood | Recensione del film di Quentin Tarantino con Pitt, DiCaprio e Robbie

di William Maga

Le tre star sono i protagoniste di un'ode sognante a un'epoca d'oro finita per sempre, ma anche alla potenza del cinema e agli uomini che lavorano lontano dai riflettori

Leggi
irreversible film 2002 bellucci
Horror & Thriller

Irréversible – Inversion Intégrale | La recensione del film rimontato di Gaspar Noé (Venezia 76)

di Teresa Scarale

Con la versione 'cronologica' del lungometraggio scandalo del 2002, il nichilismo palindromo del regista franco-argentino non viene scalfito, offrendo anzi un viaggio di sola andata dal Paradiso all’Inferno. Perché al mondo non c’è niente di salvifico, tanto meno l’amore.

Leggi
blue my mind film
Horror & Thriller

Blue My Mind | La recensione del coming-of-age dark di Lisa Brühlmann

di William Maga

L'attrice svizzera esordisce dietro alla mdp mescolando non banalmente e con piglio sicuro fantasy e ribellione adolescenziale

Leggi
nell'erba alta film netflix 2019 patrick wilson
Horror & Thriller

Trailer per Nell’Erba Alta: Patrick Wilson disperso in un campo di paranoia e terrore nel film Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Vincenzo Natali adatta un altro romanzo horror di Stephen King, qui in collaborazione col figlio Joe Hill

Leggi
halloween the beginning film 2007
Horror & Thriller

Rob Zombie sui suoi Halloween: “Esperienze miserabili sul set per colpa di Harvey Weinstein”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dei due controversi capitoli della saga horror ha rivelato di non aver lavorato in modo tranquillo per colpa del produttore e del fratello

Leggi
all'ombra della luna film netflix
Horror & Thriller

Trailer per All’Ombra della Luna: Boyd Holbrook poliziotto sull’orlo della pazzia per Jim Mickle

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Michael C. Hall nel thriller psicologico diretto dal regista in esclusiva per Netflix

Leggi
the i-land serie netflix 2019
Horror & Thriller

The I-Land | La recensione della serie fanta-horror Netflix con Kate Bosworth e Natalie Martinez

di William Maga

Lo show evento ideato da Neil LaBute vuole essere intelligente, ma la scrittura ridicola lo sprofonda tra i prodotti più mediocri in catalogo

Leggi
C'era una volta ... a Hollywood tarantino dicaprio pitt set
Horror & Thriller

20 cose da sapere su C’era una volta … a Hollywood di Quentin Tarantino

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del nono film del regista di Knoxville, che trasporta Brad Pitt, Leonardo DiCaprio e Margot Robbie nel 1969, alla fine dell'epoca d'ora del cinema

Leggi
Rebecca Romijn in Satanic Panic (2019)
Horror & Thriller

Satanic Panic | La recensione del film horror con Rebecca Romijn

di William Maga

La regista Chelsea Stardust torna sulle scene con un'opera che prova a fondere con fortune alterne satanismo e umorismo, poggiandosi su personaggi di contorno riusciti ed efficaci effetti pratici

Leggi
Virginie Efira in Benedetta (2020) blessed virgin
Horror & Thriller

Poster e trama per Blessed Virgin, dramma erotico in costume di Paul Verhoeven

di Redazione Il Cineocchio

Il nuovo film del controverso regista 81enne si ispira alla vita della suora lesbica Benedetta Carlini, vissuta nel XVII secolo; nel cast anche Charlotte Rampling

Leggi
Vivere

Vivere

26-09-2019

Rambo: Last Blood

Rambo: Last Blood

26-09-2019

RECENSIONE

Yesterday

Yesterday

26-09-2019

Dora e la città perduta

Dora e la città perduta

26-09-2019

Tolkien

Tolkien

26-09-2019

RECENSIONE

Shaun, vita da pecora - Farmageddon

Shaun, vita da pecora - Farmageddon

26-09-2019

Ad Astra

Ad Astra

26-09-2019

RECENSIONE

Lou von Salomé

Lou von Salomé

26-09-2019

Of Fathers And Sons - Die Kinder des Kalifats

Of Fathers And Sons - Die Kinder des Kalifats

24-09-2019

Diego Maradona

Diego Maradona

23-09-2019

Доброе сердце

Доброе сердце

21-09-2019

Il colpo del cane

Il colpo del cane

19-09-2019

I migliori anni della nostra vita

I migliori anni della nostra vita

19-09-2019

Selfie di famiglia

Selfie di famiglia

19-09-2019

Burning - L'amore brucia

Burning - L'amore brucia

19-09-2019

RECENSIONE

Eat Local - A cena coi vampiri

Eat Local - A cena coi vampiri

19-09-2019

RECENSIONE

C’era una volta a... Hollywood

C’era una volta a... Hollywood

18-09-2019

RECENSIONE

Chiara Ferragni - Unposted

Chiara Ferragni - Unposted

17-09-2019

May the exquisite scheme be only for her

May the exquisite scheme be only for her

15-09-2019

Tutta un'altra vita

Tutta un'altra vita

12-09-2019

La vita invisibile di Eurídice Gusmão

La vita invisibile di Eurídice Gusmão

12-09-2019

Grandi bugie tra amici

Grandi bugie tra amici

12-09-2019

E poi c'è Katherine

E poi c'è Katherine

12-09-2019

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

12-09-2019

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre

12-09-2019