Home » Cinema » Horror & Thriller » Il vero caso di possessione demoniaca alla base di Verónica di Paco Plaza

Titolo originale: Verónica, uscita: 25-08-2017. Budget: sconosciuto. Regista: Paco Plaza.

Il vero caso di possessione demoniaca alla base di Verónica di Paco Plaza

di

Per il suo ultimo film, il regista spagnolo ha preso spunto da un mai spiegato e inquietante fatto di cronaca avvenuto nel 1991 nei dintorni di Madrid, che coinvolse l'adolescente Estefania Gutierrez Lazaro e la sua famiglia

Conosciuto per la saga di [REC], lo spagnolo Paco Plaza è di recente tornato all’horror soprannaturale con Verónica, film approdato a sorpresa nel catalogo di Netflix Italia circa un mese fa (la nostra recensione). L’opera, senza dubbio di ottimo livello, è incentrata su una liceale spagnola, Verónica per l’appunto, che dopo aver cercato di contattare il padre attraverso un rituale spiritico con una tavoletta Ouija, inizia ad essere perseguitata da una maligna entità, che aggredisce non solo lei, ma anche il fratellino e la sorellina.

Per la terrificante storia al centro di Verónica, Paco Plaza, come ci ha spiegato lui stesso durante un’intervista esclusiva all’ultimo Festival di Sitges, si è ispirato invero ad un fatto realmente accaduto nei dintorni di Madrid nel 1991: una diciottenne di nome Estefania Gutierrez Lazaro morì infatti misteriosamente nell’agosto di quell’anno e i suoi genitori furono persuasi che il precoce e inspiegabile decesso fosse stato causato dal fatto che lei avesse giocato proprio con una pericolosa tavola Ouija. Secondo quanto riportato, poco prima della morte di Estefania, uno dei suoi amici – pare il fidanzato – aveva perso la vita in un tragico incidente motociclistico, e per contattarlo lei aveva organizzato a scuola con un gruppo di coetanei una seduta, nella speranza di poterlo sentire ancora una volta.

Tuttavia, prima che potesse essere completato, un’insegnante – una monaca – aveva interrotto il rituale e poi rotto la tavoletta dopo averli cacciati dalla stanza, innescando conseguenze davvero terrificanti per i partecipanti. Estefania infatti ebbe per i mesi successivi crisi epilettiche e bizzarre allucinazioni, con oscure figure alte e dalle dita allungate che le turbinavano intorno. Anche i suoi genitori confermano di udire strani e inspiegabili rumori in casa. Sebbene una delle spiegazioni date fosse che a causare tali visioni fosse un grave caso di schizofrenia, i dottori non furono ai tempi in grado di accertare definitivamente alcun concreto problema medico nella ragazza, che però, dopo essere entrata in coma, morì di lì a poco, appunto nell’estate del 1991. Non solo, dopo la morte della figlia, i funesti accadimenti non si interruppero affatto e anzi continuarono e addirittura peggiorarono, con porte e finestre che si aprivano improvvisamente, mobili spostati, crocefissi staccati dalle pareti e voci.

Addentrandoci ulteriormente nel “caso di Vallecas [la cittadina spagnola della vicenda]”, ciò che lo rende ancora più inquietante è che la polizia stessa depositò effettivamente un rapporto che indicava come alcuni agenti – chiamati a tarda notte dalla famiglia Gutierrez terrorizzata – avessero assistito in prima persona a eventi di natura paranormale. Circa un anno dopo la morte di Estefania, i suoi genitori richiesero l’intervento delle forze dell’ordine locali per denunciare una forza malvagia all’interno della loro casa. Quando una volante arrivò presso l’abitazione, una volta entrati i rappresentanti della Guardia Civil sperimentarono personalmente che qualcosa di molto strano stava davvero succedendo. Oltre alla temperatura interna estremamente bassa, videro quadri che si muovevano, graffi sui muri e soprattutto un’ombra molto alta e indistinguibile nel corridoio. Non sapendo cosa fare e disorientati, lasciarono la casa per tornare in caserma e fare rapporto. In ultimo, fatto probabilmente più terrificante di tutti, la mattina dopo venne ritrovata una foto dell’adolescente a terra, che aveva preso fuoco, cancellandone il viso.

Come avrete intuito, un fatto di cronaca spaventoso anche più del film stesso.

Di seguito trovate il trailer ufficiale di Verónica:

Horror & Thriller

Recensione | Elizabeth Harvest di Sebastian Gutierrez

di
Sabrina Crivelli

Abbey Lee è l'algida protagonista di un'originalissima e morbosa rilettura libera della fiaba di Barbablù, capace di sorprendere con inattesi colpi di scena e una cura formale maniacale

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di The Bray Road Beast anticipa il docufilm sui lupi mannari, tra mito e verità

di
Redazione Il Cineocchio

Seth Breedlove torna ad occuparsi di leggende popolari, andando sui luoghi degli avvistamenti e intervistando esperti e testimoni

Leggi
Horror & Thriller

Christine Elise su La Bambola Assassina: “Il reboot della MGM è dannoso e insensato”

di
Redazione Il Cineocchio

La protagonista di due capitoli della saga horror creata da Don Mancini si è unita al coro di veementi proteste nei confronti dello studio 'avversario', che sta lavorando a un nuovo film totalmente scollegato dal canone

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di American Exorcist, Bill Moseley omaggia l’horror psichedelico italiano degli anni ’70

di
Redazione Il Cineocchio

Tony Trov e Johnny Zito dopo 5 anni tornano dietro alla mdp per una lettera d'amore al cinema di Dario Argento e Lucio Fulci dei bei tempi andati

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | Dead Night di Brad Baruh

di
Sabrina Crivelli

L'horror boschivo che vede protagonista la maligna Barbara Crampton può contare su una premessa intrigante e un'appagante dose di violenza e gore, risultando però alla fine troppo sibillino e poco coerente

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | Patient Zero di Stefan Ruzowitzky

di
Sabrina Crivelli

Natalie Dormer, Matt Smith e Stanley Tucci sono i protagonisti di un horror post-apocalittico strampalato e senza inventiva che ruota attorno a un uomo che sussurra agli idrofobi

Leggi
Horror & Thriller

Adam Marcus su Jason va all’Inferno: “Usai La Casa di Sam Raimi per creare una mitologia logica per Venerdì 13”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore del nono capitolo delle avventure del boogeyman di Camp Crystal Lake ha ribadito la sua teoria secondo cui le due saghe sarebbero ambientate in un universo condiviso

Leggi
Horror & Thriller

Nel full trailer di Climax, Sofia Boutella balla indemoniata per Gaspar Noé

di
Redazione Il Cineocchio

L'attrice per la prima volta al servizio del discusso regista, che si è avvalso ancora una volta del fido direttore della fotografia Benoît Debie e dell'esperta coreografa Nina McNeelly per il suo ritorno sulle scene dopo 3 anni

Leggi
Horror & Thriller

Ombre dal Passato | Inseparabili di David Cronenberg

di
Jurij Pirastu

Due ginecologi e due gemelli mai visti prima, portati al cinema dal 'profeta della nuova carne' nel film del 1988 tratto da un romanzo a sua volta ispirato a un fatto tragico

Leggi
Titolo Data Regista

Guardians Of The Tomb (Blu-Ray)

02/08

Kimble Rendall

I Segreti Di Wind River (Blu-Ray)

02/08

Taylor Sheridan

Virtual Revolution (Blu-Ray)

02/08

Guy-Roger Duvert

A Quiet Place - Un Posto Tranquillo (Blu-Ray)

10/08

John Krasinski

The Scythian - I Lupi Di Ares (Blu-Ray

10/08

Rustam Mosafir

Bunker Of The Dead (Blu-Ray)

10/08

Matthias Olof Eich

Dead Within (Blu-Ray)

10/08

Ben Wagner

Dementia (Blu-Ray)

10/08

Mike Testin

Don'T Grow Up (Blu-Ray)

10/08

Thierry Poiraud

Downrange - (Limited Edition) (Blu-Ray + Booklet)

10/08

Ryûhei Kitamura

Wax - Il Museo Delle Cere (Blu-Ray)

10/08

Víctor Matellano