Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] The Alchemist Cookbook di Joel Potrykus

4/10 su 15 voti. Titolo originale: The Alchemist Cookbook, uscita: 13-03-2016. Regista: Joel Potrykus.

[recensione] The Alchemist Cookbook di Joel Potrykus

14/12/2016 di Sabrina Crivelli

Una commedia satirica con un tocco horror che ci proietta nelle peripezie farsesche di un aspirante mago eremita dei nostri tempi

In una moderna versione di uno stregone eremita, The Alchemist Cookbook di Joel Potrykus riesce perfettamente a tratteggiare con tono ironico e un po’ dark quella tanta inneggiata, almeno di questi tempi, autarchia naturista e utopica.

the-alchemist-cookbookLa società disturba Sean (Ty Hickson) che, dopo un evento non ben definito, decide di isolarsi in un ritorno alle origini, seppure con qualche confort quali luce ed elettricità, e trasferirsi in un camper in mezzo ai boschi, in cui con il gatto, conduce un’esistenza piuttosto spartana. Tuttavia, al contrario di Captain Fantastic, in cui un pater familias con velleità hippie e inseme spartiate viveva con i figli una specie di ritiro in lande incontaminate per rifiuto della corrotta modernità, il giovane qui sembrerebbe molto meno idealista: ha un generatore, è costantemente accompagnato dal suono di una radio, ma soprattutto passa il tempo a ingirgitare patatine, Cocacola ed ogni genere di junk food, certo pratica peculiare per un purista. Più vicina allora ad una fuga post-adolescenziale, non sembra esserci tutta questa etica convinzione dietro alla scelta del ragazzo. Sean più di tutto parrebbe non dover affrontare i problemi della quotidianità; lo intuiamo da un dialogo con Cortez (Amari Cheatom), amico e co-proprietario della nuova residenza, che va a trovarlo e porta beni di prima necessità: la migrazione nell’improvvisato alloggio silvestre, che è stato in passato il rifugio di ambedue, sembra più un modo per non dover pensare a trovarsi un vero lavoro e alle bollette, che l’aspirante anacoreta replica secco di non voler prendere nemmeno in considerazione, quando l’altro gli pone il problema.

the-alchemist-cookbook-posterTuttavia l’epicentro del black humor, non è solo nella satira sociale in senso stretto, la descrizione dei due personaggi singolari e un po’ disagiati, fissati con i film degli anni ottanta (vanno in visibilio per le videocassette di Danko e Commando), uno dal fare un po’ gangsta che mangia scatolette per gatti, l’altro sociopatico dalle velleità isolazioniste, ma dalla declinazione farsesca e contemporanea di un archetipo d’altri tempi, l’alchimista del titolo. Dalle leggende e dalla narrativa medioevali, tale peculiare scienziato- mago si affaccendava per creare l’oro tramutando metalli meno nobili e, sperimentando diverse combinazioni di elementi, mirava alla loro purificazione tramite la pietra filosofale con diverse formule magiche. Come nella tradizione, anche al centro della rilettura odierna c’è un misterioso libello, all’interno del quale troviamo numerosi sortilegi, tra cui quelli per invocare una forze oscure. Ebbene in una sorta di gioco, il protagonista, stolto, inizia a praticare le arti occulte ed evocare un demone boschivo che, a quanto pare, abita il laghetto salmastro vicino alla sua magione, forse nella speranza di ottenere da questo una qualche forma di realizzazione. In una serie di capitoli, accompagnati dai simboli esoterici, lo stregone improvvisato e grottesco approccia una materia oltremodo pericolosa con stolida spavalderia fanciullesca. Sean sembra più un infante che fa esperimenti con alambicchi e rituali, con un piccolo chimico dai poteri spropositati, che un serio studioso d’alchimia, ovvia poi la punizione per la sua spocchia e faciloneria. Non si scherza con il Male… A insegnarglielo è il malvagio spirito silvestre che tanto desiderava incontrare, un’entità ferina che cambia forma, miete vittime e di cui, una volta destato, è assai arduo liberarsi. Poi il rimpianto o la paura sono inutili, è troppo tardi.

the-alchemist-cookbook-1Dunque troviamo questo farsesco uomo moderno, che ricerca la propria realizzazione in un sapere ancestrale, ma nulla prende seriamente e, dilettandosi d’occultismo come svago per riempire le proprie giornate o soddisfare le proprie brame senza faticare, ricorre a qualcosa che è incapace di controllare. Il personaggio incarna perfettamente la declinazione delle motivazioni e delle pratiche di una demonologia pressapochista post-contemporanea. Ne seguiamo lo sviluppo, o meglio il crollo mentale, attraverso la ottima performance di Hickson, che sapientemente rende il lento sprofondare nella follia, forse complice la prolungata astensione dal prendere certe pillole. L’attore riesce efficacemente a costruire una psicologia tutt’altro che elementare, la sua mimica traduce bene il valicare dalla tracotanza dello stupido a una vera e propria alienazione, fino al puro terrore. Hickson regge praticamente da solo sulle sue spalle l’intero sviluppo, eccezion fatta per qualche sparuto scambio verbale con l’amico, con il gatto e con il demone irsuto; dunque è un soliloquio continuo accompagnato dal reiterare azioni evocative, che ci lascia per molto dubbiosi tra l’essere al cospetto di un esempio di demenza o di un solitario apprendistato magico che porterà al conseguimento di sovrumane facoltà, seppur ricorrendo a forze demoniche. La sua interpretazione è teatrale, tragica e comica allo stesso tempo, è eccessiva, espressionista e grottesca, certo l’aspetto più riuscito dell’intero film, che di suo ha una trama piuttosto asciutta, pochissimi interpreti e ci regala azione con estrema parsimonia. Sebbene infine declini parzialmente nell’horror, l’atmosfera è piuttosto neutra, solo poche sequenze sono disturbanti e tutte concentrate avanti nel minutaggio, mentre il truce ed il cruento si limitano davvero a un pugno di fotogrammi.

Se dunque il fine fosse stata tesa ad un’orrorifica narrazione psicologica, ovvero a fondere il fantasmatico ai deliri di un sociopatico, il carattere dell’immagine non supporterebbe certo l’intento e la pellicola sarebbe poco riuscita. Al contrario, quale satira dalla comicità dark e irriverente The Alchemist Cookbook soddisfa ampiamente le aspettative, conducendoci grazie alle istrioniche doti di Hickson nei meandri di un’avventura occultista e insieme picaresca.

Fonte: YouTube

Ty Hickson
Amari Cheatom
Fiji
mandy + the domestics blu-ray
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Mandy di Panos Cosmatos + The Domestics di Mike P. Nelson

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane dello psichedelico action horror con Nicolas Cage e del viaggio nella post-apocalisse di Kate Bosworth e Tyler Hoechlin

Leggi
Ragazzi perduti (1987) film
Horror & Thriller

Ragazzi Perduti, la serie TV: c’è la trama – con colpo di scena – del pilot

di Redazione Il Cineocchio

Il classico del 1987 procede spedito verso l'adattamento per il piccolo schermo, supervisionato da Rob Thomas ed Heather Mitchell

Leggi
boo! film 2019 luke jaden
Horror & Thriller

Il trailer di Boo! ricorda che gli scherzi non vanno sottovalutati, pena un demone in casa

di Redazione Il Cineocchio

Il giovane Luke Jaden torna alla regia per un horror dalle premesse leggere che vede protagonisti Jaden Piner, Jill Marie Jones e Aurora Perrineau

Leggi
cry havoc film
Horror & Thriller

Nel trailer di Cry Havoc, Robert Bronzi affronta un serial killer dai modi brutali

di Redazione Il Cineocchio

A due anni dal primo film, toccherà ora al sosia di Charles Bronson provare a fermare l'implacabile boogeyman mascherato nel film diretto da Rene Perez

Leggi
Il COLPEVOLE - The Guilty film
Horror & Thriller

Il colpevole – The Guilty | La recensione controcorrente del thriller danese al telefono

di Sabrina Crivelli

Il thriller di debutto del danese Gustav Möller costruisce la suspense solamente sulla parola, azzerando l'azione e l'approfondimento della psicologia del protagonista

Leggi
Sadako Hideo Nakata film 2019
Horror & Thriller

Teaser e poster per Sadako, nuovo film della saga di The Ring diretto da Hideo Nakata

di Redazione Il Cineocchio

A tre anni dalla resa dei conti in La Battaglia dei Demoni, la ragazza demone proverà ancora una volta a uscire dal pozzo e maledire qualche malcapitato

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di White Chamber, Shauna Macdonald viene torturata per un esperimento

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Oded Fehr e Amrita Acharia tra gli sfortunati protagonisti del thriller diretto da Paul Raschid

Leggi
We Summon the Darkness alexandra daddario film
Horror & Thriller

Nella prima immagine di We Summon the Darkness, Alexandra Daddario è una satanista omicida

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice dagli occhi di ghiaccio vaga per i concerti metal negli Stati Uniti degli anni '80 in cerca di vittime nell'horror diretto da Marc Meyers

Leggi
picnic ad hanging rock film serie blu-ray
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Picnic ad Hanging Rock, il film e la miniserie TV

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del primo adattamento del romanzo di Joan Lindsay diretto nel 1975 per il cinema da Peter Weir e della trasposizione del 2018 per la TV con Natalie Dormer

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Starfish immerge Virginia Gardner nell’orrore cosmico della fine del mondo

di Redazione Il Cineocchio

Il regista A.T. White torna dietro alla mdp dopo 6 anni per un fanta-horror imbevuto di misteri, mostri ed elaborazione del lutto

Leggi
auguri per la tua morte killer maschera
Horror & Thriller

Christopher Landon su Auguri per la tua Morte: “Pensai a una maschera diversa per il killer”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dello slasher del 2017 ha rivelato l'iniziale 'ballottaggio', spiegando perché poi ha optato per il bebè

Leggi
The Field Guide to Evil film
Horror & Thriller

Trailer per The Field Guide to Evil: 8 storie del folclore dark per 8 registi horror

di Redazione Il Cineocchio

Tra i nomi coinvolti ci sono Veronika Franz e Severin Fiala, Peter Strickland, Agnieszka Smoczynska e Can Evrenol

Leggi
octavia spencer ma film 2019 horror
Horror & Thriller

Nel trailer di Ma, Octavia Spencer organizza feste a base di musica, alcol e omicidi

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Juliette Lewis e Luke Evans nell'horror 'sbucato dal nulla' diretto da Tate Taylor e prodotto dalla Blumhouse

Leggi
glenn close attrazione fatale film
Horror & Thriller

Glenn Close su Attrazione Fatale: “Ho in mente il remake; approccio diverso ad Alex”

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice ha rivelato il suo progetto, che mirerebbe a raccontare in modo completamente differente il ben più problematico e sfaccettato personaggio da lei interpretato nel 1987

Leggi
Horror & Thriller

Nick Antosca sulla serie TV di Chucky: “Storia nuova, ma nel canone della saga de La Bambola Assassina”

di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner ha svelato qualche dettaglio sulla versione televisiva dello storico franchise horror, parlando del tono che verrà adottato e del coinvolgimento di alcuni volti noti

Leggi
The Front Runner - Il vizio del potere

The Front Runner - Il vizio del potere

T. originale: The Front Runner

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 42 voti
Parlami di te

Parlami di te

T. originale: Un Homme Pressé

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 41 voti
Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo

T. originale: Cold Pursuit

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 41 voti

RECENSIONE

Copia originale

Copia originale

T. originale: Can You Ever Forgive Me?

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 133 voti
Quello che veramente importa

Quello che veramente importa

T. originale: The Healer

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 99 voti
The Lego Movie 2: Una nuova avventura

The Lego Movie 2: Una nuova avventura

T. originale: The Lego Movie 2: The Second Part

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 103 voti
Westwood. Punk, Icona, Attivista

Westwood. Punk, Icona, Attivista

T. originale: Westwood: Punk, Icon, Activist

Data di uscita: 20-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Leonardo - Cinquecento

Leonardo - Cinquecento

T. originale: Leonardo Cinquecento

Data di uscita: 18-02-2019

Voto medio: 6 su 1 voti
Ex-Otago - Siamo come Genova

Ex-Otago - Siamo come Genova

T. originale: Ex-Otago. Siamo come Genova

Data di uscita: 18-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Mamma + Mamma

Mamma + Mamma

T. originale: Mamma + Mamma

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Un'avventura

Un'avventura

T. originale: Un'avventura

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 1 voti
La paranza dei bambini

La paranza dei bambini

T. originale: La paranza dei bambini

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 18 voti
Rex - Un Cucciolo a Palazzo

Rex - Un Cucciolo a Palazzo

T. originale: The Queen's Corgi

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 4 voti
Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

T. originale: Touch Me Not

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Un valzer tra gli scaffali

Un valzer tra gli scaffali

T. originale: In den Gängen

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 28 voti
La vita in un attimo

La vita in un attimo

T. originale: Life Itself

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 65 voti
Holmes & Watson

Holmes & Watson

T. originale: Holmes & Watson

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 4 su 55 voti
Alita - Angelo della battaglia

Alita - Angelo della battaglia

T. originale: Alita: Battle Angel

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 552 voti

RECENSIONE

Crucifixion - Il male è stato invocato

Crucifixion - Il male è stato invocato

T. originale: The Crucifixion

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 5 su 157 voti

RECENSIONE