The Movie Db/10
The Movie Db/10
14 marzo 2018

Cortometraggio | L’Oscuro Signore emerge dai boschi in The Temple of Lilith

Hex Suicide è protagonista del nuovo inquietante lavoro di James Quinn, già regista di Flesh of the Void

Dopo il decisamente sperimentale e scioccante Flesh of the Void prodotto dalla Sodom & Chimera Productions (nome certo evocativo), James Quinn torna ad aggredire i sensi degli spettatori con un nuovo film, The Temple of Lilithche in una manciata di minuti riesce a lasciare chi guarda profondamente disturbato e spaesato. Il cortometraggio, che vede protagonista Hex Suicide (membro dalle Suicide Girls) è stato girato su pellicola 16mm e rigorosamente in bianco e nero, aumentandone così l’impatto visivo e l’atmosfera cupa.

La colonna sonora inoltre è stata realizzata dal collettivo musicale di Stephan Ortlepp Musica Non Grata, che in precedenza ha composto quella di Flesh of the Void. Non solo, i fotogrammi di The Temple of Lilith sono accompagnati delle note della band canadese metal Dopethrone.

The Temple of Lilith è inteso come uno spin-off di un altro cortometraggio horror di 13 minuti intitolato Sulphur for Leviathan, che segue una monaca che inizia a sperimentare pensieri ed emozioni proibiti, fino a essere condotta a un finale estremamente sinistro e inquietante. Il film è attualmente in post produzione e arriverà nel circuito del festival nel 2018, con la previsione di un successivo rilascio su Vimeo e in Blu-Ray.

Questa la sinossi ufficiale invece di The Temple of Lilith:

Dopo che l’ultima strega del sud divenne cenere, per essere per sempre dimenticata, la madre delle tenebre, Lilith, si è levata da terra per raccogliere il frutto del peccato e mettere fine all’olocausto dei santi, alla pandemia religiosa che ha cercato di schiavizzare e in definitiva annientare la sua specie. Piantando i semi della capra nel suo cranio, lei va per la sua strada in cerca di oscurità, per aprire le porte dell’inferno e diventare tutt’uno con il signore delle mosche.

Guardate di seguito l’inquietante cortometraggio di James Quinn, in attesa che le tenebre prendano il sopravvento:

Articolo
Cortometraggio | L'Oscuro Signore emerge dai boschi in The Temple of Lilith
Titolo
Cortometraggio | L'Oscuro Signore emerge dai boschi in The Temple of Lilith
Descrizione
Hex Suicide è protagonista del nuovo inquietante lavoro di James Quinn, già regista di Flesh of the Void
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher
CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento