Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Neil Gaiman parla dell’adattamento di Sandman

Neil Gaiman parla dell’adattamento di Sandman

08/03/2016 news di Redazione Il Cineocchio

L'autore ha anche commentato l'abbandono del progetto da parte di Joseph Gordon-Levitt

L’adattamento di Sandman di Neil Gaiman è stato il titolo più chiacchierato dello scorso fine settimana, con Eric Heisserer – lo sceneggiatore del remake di Nightmare e La Cosa, Lights Out e Final Destination 5 – salito a bordo per occuparsi dello script.

Sulla scia di questa notizia, Joseph Gordon-Levitt ha poi scritto una lettera aperta ai fan annunciando che era uscito dal progetto a causa di divergenze creative dopo che il progetto è passato dalla Warner Bros. Pictures alla New Line Cinema, comportando così l’arrivo di un nuovo team di sviluppo e un nuovo budget.

sandman gaiman morfeoOra, il creatore dell’opera a fumetti si è pronunciato sulla questione via Twitter, spiegando inoltre il suo coinvolgimento nel processo.

E, per la cronaca, il mio rispetto per [Joseph Gordon-Levitt], rimane intatto. Conoscerlo un po’ meglio è stata la cosa migliore dell’ultimo incontro. E’ speciale. Spero vivamente [di lavorare insieme su qualcos’altro]. Mi piacerebbe lavorare con [Joe] un po’ di più. E’ intelligente, onesto e veramente simpatico. Promemoria per i curiosi: non possiedo Sandman. La DC Comics lo possiede. Non scelgo chi scrive la sceneggiatura, il regista, il produttore o il cast. L’accordo è stato fatto quando avevo 26 anni, molto tempo fa, e ho pensato che ne valesse la pena… Lui è un personaggio originale, creato da me, Mike Dringenberg e Sam Kieth, ma è stato fatto come un lavoro su commissione per la DC Comics. 

Difficilmente sintetizzabile, Sandman è una sorta di antologia episodica e allegorica che si muove tra l’horror e il fantasy che ci concentra sulla vita di Sogno e dei suoi fratelli e sorelle, conosciuti come gli Eterni (Morte, Desiderio, Disperazione, Delirio, Distruzione e Destino).

mary atto di forza tre tette film
Sci-Fi & Fantasy

Paul Verhoeven su Atto di Forza: “Vi svelo perché Mary ha ‘solo’ tre seni nel film”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista olandese ha parlato del suo film del 1990, raccontando i motivi della bizzarra scelta sul personaggio interpretato da Lycia Naff

Leggi
alien 1979 chestburster
Sci-Fi & Fantasy

Ridley Scott su Alien: “Stanley Kubrick mi chiamò per sapere del chestburster”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del classico del 1979 racconta della inaspettata telefonata e come si risolse

Leggi
Alita l'angelo della battaglia film 2019 rosa salazar
Sci-Fi & Fantasy

Alita – Angelo della Battaglia | La recensione del film di Robert Rodriguez che adatta Yukito Kishiro

di Sabrina Crivelli

Rosa Salazar è una giovane cyborg senza memoria e dal grande cuore nella versione per il cinema semplicistica e visivamente brillante dell'omonimo manga supervisionata da James Cameron

Leggi
profondo Giuliano Giacomelli film
Sci-Fi & Fantasy

Profondo | La recensione del film scritto e diretto da Giuliano Giacomelli

di Francesco Chello

L’autore fa il suo esordio in solitaria con un'opera che, partendo da un presupposto di natura fantastica, racconta una interessante storia di riscatto e di introspezione

Leggi
wall-e pixar film 2008
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | WALL•E di Andrew Stanton: quando il silenzio è d’oro (per un po’ almeno)

di William Maga

Nel 2008 la Pixar portava nei cinema un film per metà quasi completamente muto, spingendo ogni oltre confine sperimentato prima la narrazione per sole immagini

Leggi