Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Recensione | Godzilla – Minaccia sulla Città di Hiroyuki Seshita e Kôbun Shizuno

6/10 su 61 voti. Titolo originale: GODZILLA 決戦機動増殖都市, uscita: 18-05-2018. Regista: K?bun Shizuno.

Recensione | Godzilla – Minaccia sulla Città di Hiroyuki Seshita e Kôbun Shizuno

di William Maga

Il secondo capitolo della trilogia animata sul gigantesco mostro continua a mancare di spessore ed emozioni, privilegiando gli sproloqui e confinando l'apparizione del lucertolone solo all'ultimo atto

Anche i capitoli cinematografici più austeri di Godzilla, come la parabola originale del 1954 sugli orrori della bomba atomica, sono sempre riusciti in qualche modo a essere anche divertenti, regalando almeno un brivido di esaltazione nel vedere un mostro gigante distruggere interi edifici e calpestare carri armati. Il secondo dei tre film animati sul lucertolone, però, risulta in definitiva terribilmente serio, verboso e ben poco dilettevole. Messo ora a catalogo da Netlix a oltre sei mesi da Godzilla: Il Pianeta dei Mostri (la nostra recensione), in qualche modo Godzilla – Minaccia sulla città (Godzilla: City on the Edge of Battle) di Hiroyuki Seshita e Kôbun Shizuno è il più grande rompicapo della filmografia di Godzilla. Parte del motivo per cui l’anime è probabilmente tanto deludente è proprio perché è il pezzo centrale della trilogia. Questi capitoli intermedi di solito quelli più oscuri (pensata a L’Impero Colpisce Ancora o Il Tempio Maledetto), ma qui siamo di fronte a qualcosa di particolarmente cupo, che raddoppia il dolore e le spiegazioni del primo film senza tuttavia dare al pubblico nulla con cui poter connettersi.

Minaccia sulla Città riprende esattamente da dove ci eravamo lasciati, con il capitano Haruo Sakaki che si risveglia dopo il fallimento del piano di uccidere Godzilla e reclamare indietro la Terra circa 20.000 anni dopo che il kaijū ha conquistato il pianeta. Cioè, Haruo e la sua squadra sono riusciti a uccidere un Godzilla, salvo scoprire subito dopo l’esistenza di un altro Godzilla – l’originale – alto 300 metri e decisamente più arrabbiato. Tuttavia, Haruo e compagni ottengono ora una seconda possibilità, grazie ai discendenti dell’umanità – tra cui due gemelline dalle fondamentali doti comunicative – adoratori di Mothra e ai resti dell’antichissimo Mechagodzilla. Quest’ultimo non combatte però Godzilla nel modo tradizionale, ma il metallo alieno autocosciente (o nanometallo) di cui è costituito il robot ha continuato a vivere per millenni diventando letteralmente la città del titolo.

Il nuovo lavoro di Hiroyuki Seshita e Kôbun Shizuno decide di concentrarsi nei suoi 100′ su una delle due razze di alleati alieni che si erano lanciati senza molte spiegazioni ad aiutare l’umanità nel prologo del precedente film. I Bilusaludo, pragmatici guerrieri iper-tecnologici, crearono il Mechagodzilla e così prendono l’iniziativa di utilizzare l’intera città nel rinnovato tentativo di sconfiggere Godzilla. Prima di arrivare a questo momento bisogna tuttavia passare attraverso lunghissimi spiegoni e dibattiti in cui i personaggi sottolineano esplicitamente come intendano agire, eppure, in qualche modo, non si avverte ancora alcun senso di motivazione dietro le loro scelte. Quando i Bilusaludo e Haruo – che ne esce come un lunatico paranoide che tutti seguono senza fiatare –  si trovano in disaccordo sulla migliore linea d’azione da seguire per sconfiggere un nemico apparentemente inarrestabile, la loro argomentazione migliore verte sul mantenimento dell’umanità. I Bilusaludo vogliono diventare un tutt’uno col metallo intelligente, rinunciando all’individualità e alle emozioni per l’estrema efficienza. È un’idea inquietante, molto interessante, ma il film la introduce in modo così maldestro che è già difficile districarsi con la meccanica di base di ciò che significa, per non parlare delle implicazioni etiche. Oltretutto, i protagonisti umani hanno a malapena uno sviluppo, non certo sufficiente per gli spettatori a preoccuparsi abbastanza della loro sorte o delle implicazioni del vincere una battaglia a scapito della loro singolarità unica. Minaccia sulla Città termina quindi con una nota particolarmente deprimente, non solo perché la missione di uccidere Godzilla si traduce in un altro terribile fallimento (dopotutto, c’è un terzo capitolo in arrivo nei prossimi mesi), ma specialmente perché ci importa ben poco di quello che accade. Nel momento in cui questi personaggi perdono gli amici e la fede, il pubblico ha smesso di provare a empatizzare da un pezzo, lottando invece per rimanere interessato. Qualcosa decisamente non funziona se non si è totalmente coinvolti da una situazione emotivamente tanto disperata.

In ogni caso, quando finalmente appare – dopo oltre 1 ora di attesa … – Godzilla ruba giustamente a tutti la scena. Il gigantesco mostro non compare infatti affatto nella prima metà del film, il che è tanto incredibile quanto assurdo, perché al suo posto ci sono tonnellate di noiose conversazioni tecniche, grandi proclami e personaggi privi di spessore, ma una volta che inizia il suo attacco furioso a Mechagodzilla City, è maestoso, anche se distrugge ben poco. Come già in Il Pianeta dei Mostri, questo Godzilla di dimensioni ‘planetarie’ riflette una potenza e un senso di invincibilità piuttosto unici all’interno dell’intero franchise. Alcuni scorci del lucertolone, infuriato e avvolto dalle fiamme, sono decisamente infernali e abbaglianti. È un cattivo realmente terrificante e annichilente, anche se non particolarmente complesso, motivo per cui queste impressionanti immagini non sono sufficienti alla fine a salvare il film. Dopo due capitoli, la lotta – e le motivazioni – di Haruo cominciano a sembrare davvero prive di senso e incomprensibili.

Ah, la scena post titoli di coda, lascia intendere che il non essere riusciti ad annientare Godzilla nemmeno stavolta potrebbe essere un risultato così infelice, visto quello che si prospetta all’orizzonte …

Di seguito il trailer originale di Godzilla – Minaccia sulla città, nel catalogo Netflix dal 18 luglio:

Mamoru Miyano
Yuuki Kaji
Tomokazu Sugita
Takahiro Sakurai
Junichi Suwabe
Kana Hanazawa
Odyssey A Star Wars Story fan film
Sci-Fi & Fantasy

Fan Film | Odyssey: A Star Wars Story ci porta in missione contro le Forze Imperiali

di Redazione Il Cineocchio

E' stato il regista Mark Alex Vogt a dirigere il cortometraggio, ambientato durante gli eventi di Rogue One

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Nel full trailer di Replicas, Keanu Reeves clona i familiari morti nei corpi di robot

di Redazione Il Cineocchio

Dopo la parentesi action, l'attore ritorna al genere sci-fi al fianco di Alice Eve nel film diretto da Jeffrey Nachmanoff

Leggi
predator 1987 test hunter jean-claude van damme
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Quando Jean-Claude Van Damme fu lo Yautja per 2 giorni in Predator (1987)

di Redazione Il Cineocchio

Ripercorriamo l'agrodolce avventura dell'attore belga sul set del film di John McTiernan, dall'entusiasmo iniziale all'abbandono del set quasi immediato

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Adi Shankar: “Devil May Cry presto sarà una serie animata per Netflix legata a Castlevania”

di Redazione Il Cineocchio

Il produttore, forte del successo riscosso, ha deciso ancora una volta di attingere ai videogiochi fanta-horror e creare un imprevedibile universo condiviso

Leggi
Penguin Highway (2018) film
Sci-Fi & Fantasy

Recensione | Penguin Highway di Hiroyasu Ishida

di William Maga

Il regista esordisce al lungometraggio con un racconto di formazione insolito ma in qualche modo familiare, che bilancia splendidamente realtà e fantasia

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Nel trailer italiano di Upgrade, Logan Marshall-Green è un vendicatore violento e cibernetico

di Redazione Il Cineocchio

Leigh Whannell torna in regia per un revenge movie in salsa sci-fi prodotto dalla Blumhouse

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Trama per Alien: Awakening; Ridley Scott ci riporterà su LV-426

di Redazione Il Cineocchio

Emergono i dettagli della sceneggiatura scritta da John Logan per il sequel di Covenant che probabilmente non vedrà mai la luce

Leggi
Tom Hanks in Cast Away (2000)
Sci-Fi & Fantasy

BIOS: Tom Hanks è l’ultimo uomo della Terra per Robert Zemeckis; trama del film sci-fi

di Redazione Il Cineocchio

Già fissata anche la data di uscita del progetto a lungo rimandato che verrà diretto dal regista Miguel Sapochnik

Leggi
the protector serie netflix
Sci-Fi & Fantasy

Nel full trailer di The Protector nasce l’eroe della serie fantasy turca di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner Binnur Karaevli mescola passato e presente, investendo la star Cagatay Ulusoy del compito di salvare Istanbul da malefiche creature infernali

Leggi
omicidi e incantesimi film 1991
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Omicidi e Incantesimi è la versione lovecraftiana di Chi ha incastrato Roger Rabbit

di Sabrina Crivelli

Riscopriamo il dimenticato film TV del 1991 diretto da Martin Campbell, che mescolava indagine hard boiled e personaggi fantastici

Leggi
alita angelo della battaglia 2018 film
Sci-Fi & Fantasy

Nel terzo trailer di Alita, l’Angelo della Battaglia picchia duro col suo Panzer Kunst

di Redazione Il Cineocchio

Rosa Salazar è il cyborg senza memoria nell'adattamento diretto da Robert Rodriguez e supervisionato da JamesCameron del noto manga di Yukito Kishiro

Leggi
punto di non ritorno scena tagliata
Sci-Fi & Fantasy

Punto di Non Ritorno: un video esplora le scene tagliate e perse per sempre

di Redazione Il Cineocchio

Ritenute troppo disturbanti dal pubblico delle proiezioni test, vennero eliminate del montaggio finale del fanta-horror diretto da Paul W.S. Anderson

Leggi
Johnny Depp and Zoë Kravitz animali fantastici crimini Grindelwald (2018)
Sci-Fi & Fantasy

22 cose da sapere su Animali fantastici: I crimini di Grindelwald di David Yates

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del nuovo film scritto da J. K. Rowling, con Jude Law che si unisce al magizoologo Eddie Redmayne nello scontro col temibile stregone interpretato da Johnny Depp

Leggi
contaminations magni bloodbuster
Sci-Fi & Fantasy

Recensione libro + intervista | Contaminations (nuova edizione) di Daniele Magni

di Alessandro Gamma

A dieci anni dalla prima pubblicazione, a grande richiesta torna sugli scaffali il volume che racconta quella fucina di film spesso deliranti che è stato il fantacinema italiano degli anni '80

Leggi
Beyond White Space (2018) film
Sci-Fi & Fantasy

Nel trailer di Beyond White Space, un enorme mostro spaziale assale un’astronave da pesca

di Redazione Il Cineocchio

Holt McCallany e Zulay Henao sono i protagonisti dell'esordio sci-fi dietro alla mdp dell'esperto di effetti speciali Ken Locsmandi

Leggi
Il vizio della speranza

Il vizio della speranza

T. originale: Il Vizio della speranza

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Upgrade

Upgrade

T. originale: Upgrade

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 7 su 658 voti

RECENSIONE

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

T. originale: Dead in a Week (Or Your Money Back)

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

T. originale: Ralph Breaks the Internet

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 9 su 3 voti
Robin Hood - L'origine della leggenda

Robin Hood - L'origine della leggenda

T. originale: Robin Hood

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 3 voti

RECENSIONE

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

T. originale: Almost Nothing - Cern: Experimental City

Data di uscita: 18-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Red Land (Rosso Istria)

Red Land (Rosso Istria)

T. originale: Red Land (Rosso Istria)

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Cosa fai a Capodanno?

Cosa fai a Capodanno?

T. originale: Cosa fai a Capodanno?

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Summer

Summer

T. originale: Лето

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 8 su 24 voti
Keepers

Keepers

T. originale: Keepers

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 1 su 1 voti

RECENSIONE

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

T. originale: Mile 22

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 5 su 364 voti

RECENSIONE

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

T. originale: Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 7 su 846 voti

RECENSIONE

Bernini

Bernini

T. originale: Bernini

Data di uscita: 12-11-2018

Voto medio: 6 su 1 voti