31 maggio 2016

Alper Mestçi porta in sala antiche leggende turche con Üç Harfliler 3: Karabüyü

Il regista torna a dirigere Seda Oğuz dopo Siccin 2

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
31 maggio 2016
ÜÇ HARFLİLER 3

Alper Mestçi, forse per ora non conosciuto da molti fuori dai confini patrii, è uno degli astri emergenti del cinema turco di genere. Partito come sceneggiatore, è poi passato dietro alla camera da presa nel 2007 con il suo primo lungometraggio horror, Musallat, che ebbe grande successo di pubblico e gli diede notevole visibilità. Dal suo debutto sono passati diversi anni e 9 pellicole (tra cui Siccîn 3), l’ultima delle quali, Üç Harfliler 3: Karabüyü è ora in fase di post-produzione e pare proprio riassumere quei pregi che hanno attirato l’attenzione sul regista nei suoi primi lavori.

ÜÇ HARFLİLER 3Il film, che Mestçi ha anche scritto, vede protagonisti Seda Oğuz (che ha già lavorato con il regista a Siccin 2), Deniz Gündoğdu, Metin Yıldırım (Hayat Var), Özay Fecht, Merve Ateş, Yücel Tunca e Nefise Seda Yanık e si basa su credenze popolari e superstizioni locali, dove aleggiano oscuri e inquietanti fantasmi. In particolare sarà ambientato in una casa, infestata da sinistre presenze, dove gli inquilini che si alternano sono perseguitati da entità malvagie e spaventose.

Harfliler 3: Karabüyü debutterà in sala in Turchia l’1 luglio.

Nel trailer, decisamente denso di terrore, troviamo un’inquietante bambina connettore per diverse presenze terrificanti, una coppia terrorizzata, una vecchia maga, tutti accomunati da una fantasmatica maledizione:

Articolo
Titolo
Alper Mestçi porta in sala antiche leggende turche con Üç Harfliler 3: Karabüyü
Descrizione
Il regista torna a dirigere Seda Oğuz dopo Siccin 2
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento