Horror & Thriller

Champagne e zombie per Carrie Keagan in Valentine Dayz

di

Alla regia dell'horror ci sarà Mark Allen Michaels

Vista recentemente affrontare gli zombie in Dead 7 dell’ex Backstreet Boy Nick Carter, Carrie Keagan è intenzionata a farsi un secondo round contro i non morti in Valentine Dayz dello sceneggiatore e regista Mark Allen Michaels (Mind Rage), le cui riprese sono iniziate in questi giorni.

L’attrice lavorerà, in quella che viene definita come una “storia dell’orrore da arresto cardiaco”, con Dallas Valdez, Diane Ayala Goldner, Curt Lambert e Robert Allen Mukes. La Keagan, Valdez e Lambert hanno tra l’altro già lavorato con Michaels sul suo precedente film sul Bigfoot, The Fiancé. I fan dell’horror invece potrebbero ricordarsi della Goldner e di Mukes per pellicole come Feast e La Casa dei 1000 Corpi.

Descritto come una miscela di thriller hard-boiled e di horror brutale e sanguinario,  Valentine Dayz porta i suoi personaggi

in un viaggio dallo stile di vita fatto di champagne e yacht dei ricchi e corrotti, alla morte e disperazione nella Death Valley quando l’apocalisse zombie minaccia tutto ciò che hanno di più caro.

Il film è prodotto da Staci Layne Wilson e Kate Rees Davies.

Sembra un progetto da tenere d’occhio, specie grazie al buon cast di volti familiari.

Fonte: Twitter

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi