Sci-Fi & Fantasy

Kate Mara deve studiare un essere superumano nel trailer italiano di Morgan

di

Il figlio di Ridley Scott, Luke, esordisce alla regia con un thriller innestato di sci-fi

20th Century Fox ha da poco lanciato il trailer italiano di Morgan, thriller dai risvolti sci-fi dell’esordiente Luke Scott (figlio di Ridley) che vede protagonisti Kate Mara (Sopravvissuto – The Martian) e Paul Giamatti (San Andreas).

morganposterQuesta la sinossi ufficiale:

Una mediatrice (Mara) viene mandata in un luogo top-secret per indagare e valutare i danni causati da un’incidente terrificante. Intuirà che l’accaduto è stato causato da un ‘umano’; apparentemente innocente ma che in realtà cela un lato pericoloso.

Nel cast sono presenti anche Anya Taylor-Joy (The Witch), Toby Jones (Il racconto dei racconti), Rose Leslie (Il Trono di Spade), Boyd Holbrook, Michelle Yeoh e Jennifer Jason Leigh (The Hateful Eight).

Il trailer – qui di seguito – ricorda una rivisitazione più strana e nuova di pellicole come Powder – Un incontro straordinario con un altro essere e Lucy.

Anche la locandina americana non fa che infittire il mistero che circonda Morgan e la trama, definendo il personaggio del titolo con “it”, poichè è stato creato in un laboratorio. È stato forse usato DNA alieno? Da dove derivano i poteri che l’essere sembra possedere e pronto a scatenare sui malcapitati ricercatori?

Sci-Fi & Fantasy

Trama e poster promo per Men in Black, lo spin-off con Chris Hemsworth e Tessa Thompson

di
Redazione Il Cineocchio

C'è Steven Spielberg come produttore esecutivo del nuovo film sulle vicende degli Agenti incaricati di monitorare l'attività extraterrestre sul nostro pianeta

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Sguardo ravvicinato a Dexter, l’ ‘orso che urla’ di Annientamento di Alex Garland

di
Redazione Il Cineocchio

Una featurette e alcune immagini HD ci portano alla scoperta della raccapricciante creatura del film con Natalie Portman che adatta il romanzo sci-fi di Jeff VanderMeer

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Recensione | Fahrenheit 451 di Ramin Bahrani

di
Sabrina Crivelli

L'adattamento per la TV della HBO liberamente ispirato al capolavoro di Ray Bradbury non solo ne deturpa brutalmente la memoria involgarendone il messaggio, ma è anche un pessimo film di per sé

Leggi