19 luglio 2017

La tragica favola dei Fratelli Grimm prende vita nel trailer di La jeune fille sans mains

L’animatore francese Sébastien Laudenbach esordisce al lungometraggio con la premiatissima trasposizione dipinta a mano

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
19 luglio 2017
LA JEUNE FILLE SANS MAINS

L’adattamento dell’omonimo racconto dei Fratelli Grimm ad opera del filmmaker francese Sébastien Laudenbach, La jeune fille sans mains (The Girl Without Hands), potrà eventualmente rientrare nella corsa agli Oscar per l’animazione del 2018, essendone ora statoi acquistati i diritti per la distribuzione sul territorio americano dalla GKIDS. L’uscita – limitata – nei cinema statunitensi è fissata per il 21 luglio a New York e per il 4 agosto a Beverly Hills, in California.

LA JEUNE FILLE SANS MAINS posterVero e proprio lavoro d’amore, scritto, diretto e montato da Laudenbach, che ha infine animato il drammatico racconto dipingendolo su carta (applicando diversi strati di diverse tecniche di disegno e pittura e lavaggi di colore, combinati con computer in 2D), plasmando ogni singolo fotogramma in ordine cronologico in un afflato produttivo assai impegnativo, come solo la volontà di creare un primo lungometraggio può dare. Questo sforzo è andato a buon fine, ricevendo un premio nella sezione ACID del Festival di Cannes, una nomination ai premi César tra i Migliori Film Animati e il Premio della Giuria e per il Miglior Film al Festival di Annecy del 2016. Il film ha inoltre raccolto premi importanti anche al’Anim’est, a Bucheon e ai Tokyo Anime Awards.

Questa la sinossi ufficiale:

In tempi difficili, un mugnaio vende la propria figlia al Diavolo. Protetta dalla sua purezza, lei scappa dal Demonio che, per vendetta, la priva delle sue mani. Comincia così il suo lungo cammino verso la luce … ma nonostante la sua capacità di recupero e la nuova protezione della proprietà di un bel principe, il Diavolo ha elaborato un proprio piano.

Di seguito l’affascinante trailer originale e quello internazionale di La jeune fille sans mains, che ricorda La storia della principessa splendente di Isao Takahata, al cui doppiaggio hanno provveduto Anaïs Demoustier (Una nuova amica) e Jérémie Elkaïm (La guerra è dichiarata):

Articolo
Titolo
La tragica favola dei Fratelli Grimm prende vita nel trailer La jeune fille sans mains
Descrizione
L'animatore francese Sébastien Laudenbach esordisce al lungometraggio con la premiatissima trasposizione dipinta a mano
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento