Horror & Thriller

La Weinstein Company acquisisce i diritti del thriller nazista HHhH

di

Nel film ci saranno Jason Clarke, Rosamund Pike, Jack O’Connell, Jack Reynor e Mia Wasikowska

La Weinstein Company ha acquistato i diritti per gli Stati Uniti di HHhH, thriller ambientato in epoca nazista del regista Cédric Jimenez (The Connection) che è stato uno dei titoli caldi del passato Festival di Cannes..

Jason Clarke, Rosamund Pike, Jack O’Connell, Jack Reynor e Mia Wasikowska saranno le star della produzione, iniziata questo mese a Budapest.

Basata sul best seller storico di Laurent Binet, la vicenda ruota attorno alla vera storia di due agenti operativi in esilio, lo slovacco Jozef Gabčík e il ceco Jan Kubis, autori dell’omicidio di Reinhard Heydrich, membro chiave del Gabinetto di Hitler, che ha cambiato il corso della storia. Seguirà la loro fuga dalla Cecoslovacchia occupata dai nazisti, il loro attacco a Heydrich e le loro brutali morti nel seminterrato di una chiesa di Praga. Heydrich, conosciuto come “Il macellaio di Praga”, diventò il più l’ufficiale nazista di grado più alto ucciso durante la Seconda Guerra Mondiale.

David Farr (Hanna), Audrey Diwan (The connection) e Jimenez stesso hanno scritto la sceneggiatura.

Fonte: Deadline

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi