3 novembre 2015

Mark Ruffalo: è ancora lontano un film incentrato solo su Hulk

L’attore parla del suo personaggio e ne racconta le paure

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
3 novembre 2015
hulk-raffalo

Sin da quando gli Avengers sono stati portati sul grande schermo da Marvel e Disney, Hulk ha avuto un grande successo, di pubblico e di critica. L’interpretazione data da Mark Ruffalo di Bruce Banner -e del suo iracondo alter ego- è stata poi decisamente apprezzata, tanto che il prossimo Avengers: Age of Ultron ci sarà maggior spazio per il personaggio.

In un’intervista a USA Today l’attore del Wisconsin ha affermato che si sta ormai pensando a una pellicola autonoma di Hulk, tuttavia ha poi ritrattato, dicendo che “è ancora più lontano” dacchè -ahimè per i fan- i diritti sul gigantesco mostro verde “non sono di Marvel, ma di Universal”. Nonostante le difficoltà, l’interesse certo traspare dalle sue parole: “Mi piacerebbe farlo, sarebbe davvero divertente. C’è molto ancora da approfondire del personaggio. Cerco sempre di pensare alle cose nuove che potremmo fare con lui.” 

Parlando infatti di alcuni passaggi delle riprese dell’ultimo film dei Vendicatori, Ruffalo ha dichiarato: “Mentre giravo Age of Ultron, lavorando alla scena del trip in acido con Scarlet Witch, mi è servito un notevole impegno per capire di cosa avrebbe avuto paura Hulk. E poi l’ho realizzato, era di Banner. La relazione tra i due è ciò che interessa tutti noi, ma non li abbiamo mai visti nella stessa scena… Ho sempre immaginato che sarebbe decisamente interessante, se si potesse realizzare”.

In attesa di uno spin-off dedicato solo a Hulk, vedremo Banner/Ruffalo tornare al cinema in Thor: Ragnarok , la cui uscita in sala è prevista il 3 novembre 2017.

 

Articoli correlati

Inserisci un commento