3 febbraio 2016

Nel trailer di Scare Campaign una candid camera si trasforma in un incubo

L’horror di Colin & Cameron Cairnes debutterà tra poco al Monster Fest di Melbourne

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
3 febbraio 2016
Scare Campaign 1

Negli ultimi tempi il mercato australiano del cinema del terrore ha prodotto opere decisamente interessanti, non ultime Babadook di Jennifer Kent e What We Do in the Shadows di Taika Waititi e Jemaine Clement. Questa cinematografia è in grado infatti di proporre idee interessanti e non concept eccessivamente triti e usurati, come ahinoi avviene sovente altrove. Con discreto interesse dunque si dovrebbe accogliere Scare Campaign, scritto e diretto da Colin & Cameron Cairnes (100 Bloody Acres) e prodotto da Julie Ryan. Il film, che debutterà al Monster Fest di Melbourne, vede nel proprio cast la giovane protagonista di The Visit, Olivia DeJonge e Meegan Warner (The Veil).

Scare Campaign 7Cinica disamina del mondo degli show televisivi, si incentra proprio su uno di questi, per l’appunto chiamato Scare Campaign. Tale programma, basato su candid camera a tema horror, ha avuto grande successo negli anni, ma ora con la concorrenza della online TV gli autori, per mantenere gli share, devono spingersi sempre più oltre i limiti per mantenersi al passo. Il team dovrà quindi ricorrere a scherzi sempre più estremi, ma stavolta dovrà vedersela con la reazione della vittima sbagliata…

Nel trailer viene mostrato il set, uno dei più comuni topos del terrore: l’ospedale abbandonato. La troupe del prank show è decisa a mettere in scena l’apparizione dello spirito travagliato di una degente, la truccata ad uopo Olivia DeJonge, che assale alle spalle la designata vittima dello scherzo, ma il risultato è ben diverso da quanto previsto.

Nella gallery potete trovare anche alcune immagini ufficiali.

Gallery

Articoli correlati

Inserisci un commento