25 novembre 2016

Non c’è difesa contro il Male nel trailer di Seklusyon di Erik Matti

Il regista filippino torna sulle scene con un thriller sovrannaturale che racconta una pratica in uso tra i diaconi fino agli anni ’40

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
25 novembre 2016
seklusyon-erik-matti

Sebbene sia noto soprattutto per action-thriller come On The Job The Aswang Chronicles, il regista filippino Erik Matti non è estraneo a opere maggiormente di atmosfera. Nelle sue abili mani, Nine-Day Novena (Pa-Siyam) si è rivelata una storia di fantasmi senza esitazioni su una famiglia disfunzionale riunita per la recente scomparsa della loro madre.

Dopo il suo cupo crime-drama Honor Thy Father del 2015 (visto al Far East Festival di Udine), Matti ritorna ora sulle scene con Seclusion (Seklusyon), un thriller storico che segue un rituale che rinchiude dei diaconi in una “fortezza santa” per tenerli lontani da ogni tentazione nei sette giorni che precedono il loro sacerdozio. Il film è ambientato alla fine degli anni ’40, nell’ultimo periodo in cui questa usanza è stata praticata.

Per chi ha familiarità con il regista, la trama richiama alla mente un cortometraggio horror diretto da Matti nel 2012 intitolato Vesuvius, in cui un ragazzo vede demoni che si nascondono sotto al travestimento di un visitatore santo. Se non lo avete ancora visto, vi aiutiamo noi, lo trovate sotto l’evocativo trailer (sottotitolato) qui di seguito.

Protagonisti di Seklusyon – che uscirà il giorno di Natale nelle Filippine come parte della line-up del Metro Manila Film Festival 2016 – sono Ronnie Alonte, Neil Ryan Sese e Lou Veloso.

Articolo
Titolo
Non c'è difesa contro il Male nel trailer di Seklusyon di Erik Matti
Descrizione
Il regista filippino torna sulle scene con un thriller sovrannaturale che racconta una pratica in uso tra i diaconi fino agli anni '40
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento