2 luglio 2016

Restyling anche per Drift in vista di Transformers: The Last Knight

L’Autobot samurai tornerà in una nuovissima veste nel prossimo film della saga diretta da Michael Bay

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
2 luglio 2016
drift transformers film

Mentre è ancora da confermare se Ken Watanabe tornerà in Transformers: The Last Knight di Michael Bay, ora sappiamo che il suo personaggio, l’Autobot Drift, lo farà sicuramente in grande stile. In realtà, sarà uno stile del tutto diverso da quella mostrato in Transformers 4: L’era dell’Estinzione. In quel film, il robot samurai aveva le fattezze di una Bugatti Veyron bianca e blu; ora, non solo ha la sua combinazione di colori è stata cambiata con una versione in nero e rosso, ma la macchina stessa è mutata in una Mercedes-AMG GT-R.

Il cambiamento è interessante se si considera che la Bugatti ha un prezzo di oltre 1 milione di euro, mentre la nuova Mercedes – il modello base almeno – parte da circa 125.000 euro; in ogni caso vedremo a quanto arriverà il valore complessivo una volta che saranno stati aggiunti tutti gli extra necessari. Parlando invece di potenza, la Bugatti ha quasi il doppio dei muscoli, con circa 1.000 cavalli rispetto ai 600 della sportiva tedesca. Ma per quanto concerne i film dei Transformers, le statistiche automobilistiche risultano davvero poco importanti; tutto si riduce alla fine a quanto risultino cool agli occhi dello spettatore, a quanto si diverta Bay a trasformarle nella loro forma robotica e al numero di nuovi modelli di giocattoli possono essere prodotti dopo ogni capitolo.

Date allora un’occhiata alla nuova versione di Drift, per gentile concessione di Bay se stesso via Twitter:

Drift è stato introdotto nell’ultimo film, ma i fan potrebbero non ricordare che gli è stato affidato il compito di sorvegliare la famiglia Yeager mentre il suo senpai Optimus Prime decide di avventurarsi nello spazio.

Articolo
Titolo
Restyling anche per Drift in vista di Transformers: The Last Knight
Descrizione
L'Autobot samurai tornerà in una nuovissima veste nel prossimo film della saga diretta da Michael Bay
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento