10 giugno 2016

[cortometraggio] Un’inquietante procedura di transfert mentale è al centro di Trial

L’opera dei Brothers Lynch anticipa Residual, loro film d’esordio

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
10 giugno 2016
Trial

E’ stato testé messo on-line dai Brothers Lynch un cortometraggio sci-fi intitolato Trial, con Tom Cullen, Ana Ularu e Joseph Mawle. Al centro della vicenda c’è una procedura di transfert d’avanguardia, grazie alla quale è possibile il trasferimento della psiche di un soldato tetraplegico, a cui è offerta la chance di una nuova vita… ma a un costo terribile.

trial cortometraggio lynchNell’opera è presente anche una sequenza, realizzata in POV e della durata di 3′, che rappresenta una sorta di dichiarazione estetica da parte dei registi, che descrivendola hanno asserito di aver usato solo la camera da presa e di non essere ricorsi a VFX, scelta che si è rivelata decisamente funzionante, oltre che dal risultato spettacolare.

Dulcis in fundo, se siete rimasti folgorati da Trial vi farà piacere sapere che si tratta solo di un assaggio del film di esordio di cui i due cineasti stanno avviando ora la produzione, intitolato Residual, le cui riprese inizieranno entro la fine dell’anno.

TRIAL by The Brothers Lynch from The Brothers Lynch on Vimeo.

Articolo
Titolo
[cortometraggio] Un'inquietante procedura di transfert mentale è al centro di Trial
Descrizione
L'opera dei Brothers Lynch anticipa Residual, loro film d'esordio
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento