2 gennaio 2017

Goldfinger: finalmente le nuove action figures di James Bond

Dopo anni di attesa, da febbraio arriveranno sul mercato tre personaggi ispirati al terzo film della serie

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
2 gennaio 2017
bond-figure-odd-job

Sia perchè è la saga cinematografica d’azione più longeva dell’era moderna sia perchè è ben conosciuta per il product placement, i film di James Bond scarseggiano sorprendentemente sulla generale assenza di linee di giocattoli. La Exclusive Premiere Toys e la Sideshow ci hanno in parte pensato, ma è passato oltre un decennio ormai, un tempo sufficiente per una nuova generazione di collezionisti per desiderare action figure che possano competere con gli standard attuali. A tal proposito, i Big Chief Studios, che attualmente gestiscono le licenze per i personaggi da 30 cm ispirati a Sherlock e Doctor Who, stanno per regalare un bel sorriso agli estimatori dell’agente 007.

La prima serie – che andrà in pre-ordine a febbraio – si concentrerà su Agente 007 – Missione Goldfinger, il terzo film della serie del 1964, e quello che ha realmente stabilito una formula per ciò che seguì poi: super-cattivi con armi nucleari, un pericolosissimo scagnozzo, fidanzate malvagie influenzate dal fascino di Bond, gadget hi-tech e battute secche meravigliosamente terribili. Sono state pubblicate intanto le prime immagini delle tre figure principali: si tratta di James Bond (ovviamente), Goldfinger e Oddjob, tutti con un livello di somiglianza molto alto. Non sono tanto i volti scolpiti a fare impressione; piuttosto, l’attenzione riservata agli abiti e alla corporatura in generale. Una domanda però sorge spontanea ora: dov’è la signorina Galore per completare il set? Che il suo nome rappresenti un insormontabile problema di marketing?

Se questa volta andrà bene, è possibile che in seguito verrà dedicata maggior attenzione anche ad alcuni dei film minori della serie. Sappiamo tutti che 007 – Bersaglio mobile non è certo tra i più memorabili (anche se la canzone principale lo è!), ma le repliche di Christopher Walken nei panni di Max Zorin e Grace Jones in quelli di May Day sarebbero spettacolari. Ah, anche Bond travestito da pagliaccio in Octopussy – Operazione piovra sarebbe da possedere.

Date uno sguardo ravvicinato alle prime tre action figures nella gallery qui sotto e fateci sapere cosa ne pensate.

Articolo
Titolo
Goldfinger: finalmente le nuove action figures di James Bond
Descrizione
Dopo anni di attesa, da febbraio arriveranno sul mercato tre personaggi ispirati al terzo film della serie
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Gallery

Articoli correlati

Inserisci un commento