25 novembre 2015

Kevin Bacon combatterà di nuovo i Graboid nella serie TV di Tremors

L’attore tornerà a vestire i panni di Valentine McKee 25 anni dopo il primo capitolo

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
25 novembre 2015
tremors

Forse non tutti sanno che Tremors, fanta/horror cult del 1990 diretto da Ron Underwood, ha generato nel tempo ben 4 seguiti (di cui l’ultimo, Bloodlines, è uscito proprio quest’anno). Ora Jason Blum ha deciso però di portare i terribili e voracissimi Graboid sul piccolo schermo, con Kevin Bacon che ritornerà come protagonista. Ora che il drama The Following è stato cancellato da Fox, l’attore non ha infatti problemi a interpretare nuovamente Valentine McKee nel reboot televisivo. Bacon sarà inoltre produttore esecutivo della serie.

In passato era già stato fatto un tentativo il franchise in TV con Tremors: The Series del 2003, serie in 13 episodi andata in onda su SciFi Channel. L’attore Michael Gross ha recitato in ognuno dei capitoli di Tremors (film e TV), ma questa sarà la prima volta che Bacon ritorna sul set per combattere i vermoni.

L’attore riprenderà il ruolo di Valentine McKee e la serie sarà ambientata a Perfection, la cittadina del deserto del Nevada dove tutto ha avuto inizio 25 anni fa. Andrew Miller scriverà l’adattamento della serie. Per ora non si sa altro sul resto del cast.

In una chiacchierata con IGN all’inizio di quest’anno, Bacon ha dichiarato il suo interesse per rivisitare Tremors:

Mi piacerebbe fare qualcosa di diverso con Tremors e rivisitare il mio personaggio 25 anni dopo“, ha detto. “Parte di ciò che fa grande questo film è che ci sono pochissimi effetti digitali. I mostri sono stati creati artigianalmente, e ancora adesso risultano divertenti e spaventosi – è un risultato cool“.

E qui di seguito potete vedere un altro recente commento direttamente dall’account Twitter dell’attore:

tremors tweet

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui sotto invece potete vedere il trailer del primo capitolo, in cui compare un trentaduenne Bacon:

Articoli correlati

Inserisci un commento