1 settembre 2016

Tremors la serie: Kevin Bacon conferma che si farà su Amazon e rivaluta il film del 1990

L’attore è tornato a parlare del progetto, rassicurando i fan

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
1 settembre 2016
tremors 2

Sono passati alcuni mesi da quando Kevin Bacon ha annunciato che sarebbe ritornato a recitare nella saga di Tremors per una nuova serie televisiva (una prima serie di 13 episodi è stata trasmessa da Syfy nel 2003) in fase di sviluppo alla Universal Cable Productions e Blumhouse Productions. Nessun dettaglio sullo show è mai stato rivelato, solo che il pilot era stato scritto da Andrew Miller e che sarebbe tornata a parlare del personaggio interpretato da Bacon, Valentine McKee, venticinque anni dopo gli eventi dei primi film. Da allora, le uniche ulteriori notizie trapelate riguardavano l’obiettivo di farne una miniserie in 10 episodi.

tremorsBacon ha recentemente recitato in un progetto pilota per Amazon chiamato I love Dick, e parlandone nel corso si un’intervista ha fatto il punto sulla situazione di Tremors:

A che punto siamo con la serie TV di Tremors?

Bacon: Siamo al punto di Amazon. Stiamo ancora aspettando una prima stesura, ma io sono al 100% a bordo di quel progetto.

Dal momento che andrai a interpretare lo stesso personaggio e sarà ambientata nella stessa città, si tratta di una continuazione della storia che è stata raccontata nei film?

Bacon: E’ fantastico. È un’idea super fica. Hanno continuato e hanno realizzato un sacco di sequel al film. Voglio mettere quelli da parte perché, prima di tutto, non vi ho recitato. Ma quello a cui ero veramente interessato era prendere questo ragazzo e, 25 anni dopo, vedere quello che è successo a lui, ai suoi sogni e alla sua vita. Andrew Miller, che sta scrivendo la sceneggiatura, si è presentato con questa idea davvero, davvero interessante su esso, e penso che potrebbe essere molto divertente.

tremors 1990… Tremors non è andato bene al botteghino, ma è andato alla grande in VHS. Quando ho pensato a questa idea e ho chiesto alla Blumhouse di dargli un’occhiata di nuovo, ho guardato il film – e io non guardo i miei film – mai. Sono tornato e l’ho messo sul mio televisore casa e mi sono detto, “Wow, questo è davvero un buon film!” Non lo avevo capito quando ero lì e vi recitavo. L’ho scritto perche non è stato un successo, e ne avevo davvero bisogno di uno. Però, penso che sia davvero un buon film. E’ insolito ed è divertente. Fare film divertenti e paurosi è qualcosa che raramente riesce bene e raramente funziona, ed è anche qualcosa che è incredibilmente difficile da vendere sul mercato. Credo che sia stato parte del problema. Divertente e spaventoso è complicato, soprattutto se non sei Snakes on a Plane.

Ottenere che il progetto venga accolto da Amazon è sicuramente un grande passo in avanti ed è praticamente una garanzia che vedremo almeno l’episodio pilota per questo nuovo capitolo della saga di Tremors (lo sviluppo di una serie completa dipende dal feedback degli spettatori al pilot. Se l’accoglienza non è abbastanza buona, il pilot resta tutto ciò che mai si potrà vedere,  come è successo per Zombieland ad esempio). Ora non ci resta che sperare di non dover aspettare ancora a lungo per vedere l’inizio della produzione.

Articolo
Titolo
Tremors la serie: Kevin Bacon conferma che si farà su Amazon e rivaluta il film del 1990
Descrizione
L'attore è tornato a parlare del progetto, rassicurando i fan
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento