9 novembre 2015

Alba Rohrwacher nello spy thriller francese The Eavesdropper

Il film si ispira alla crisi degli ostaggi in Libano del 1983-1984

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
9 novembre 2015
Alba Rohrwacher

La 2425 Film di Matthias Weber produrrà The Eavesdropper, un thriller di spionaggio con un cast ricco di stelle francesi ed europee, tra cui Francois Cluzet, Denis Podalydès, Alba Rohrwacher, Sami Bouajila e Simon Abkarian.

Il film segna il debutto alla regia di Thomas Kruithof, che in precedenza ha diretto il cortometraggio “Retention”, vincitore del premio come Miglior Cortometraggio Unifrance a Cannes.

Weber descrive The Eavesdropper come un thriller paranoico sullo stile di film anni ’70 come Il maratoneta e La conversazione. Cluzet interpreterà un uomo di mezza età con problemi finanziari che è alla ricerca di lavoro, due anni aver sofferto di burn-out. L’uomo viene ingaggiato da un datore di lavoro misterioso per trascrivere alcune intercettazioni telefoniche, che lo proiettano nel cuore di un complotto politico su larga scala e lo intrappolano nel pericoloso mondo dei servizi segreti francesi.

Weber ha detto la trama del film si ispira alla crisi degli ostaggi in Libano del 1983-1984 in cui tre francesi furono rapiti e il loro rilascio sarebbe stato orchestrato per far eleggere l’allora Primo Ministro Jacques Chirac alla Presidenza.

 

Inserisci un commento