20 luglio 2016

Alicia Vikander svela qualcosa sul reboot di Tomb Raider

L’attrice svedese ha parlato del suo rapporto con Lara Croft

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
20 luglio 2016
tomb raider lara videogame

Una piccola curiosità di cui ci siamo appena resi conto è che a quanto pare Lara Croft è l’unico personaggio del regno dei supereroi / fumetti / videogiochi interpretato esclusivamente da premi Oscar nel corso delle sue varie versioni cinematografiche. Prima c’è stata Angelina Jolie, e ora abbiamo la talentuosa Alicia Vikander. Non solo hanno vinto un Academy Award, ma prima l’hanno vinto e poi sono state scelte per vestire i panni dell’eroina, come se interpretarla fosse un onore riservato ai vincitori di questo premio.

In una recente intervista, l’attrice svedese ha assicurato che lei e le persone dietro al nuovo adattamento cinematografico di Tomb Raider hanno intenzione di trattare l’iconica avventuriera con il rispetto che merita. La Vikander ha anticipato che verrà raccontata la storia di “una giovane e inesperta Croft che lotta per sopravvivere alla sua prima missione.”

tomb raider 2013Mi hanno detto che stavano realizzando un film basato sul reboot del videogioco fin dal 2013. Questa è più di una storia delle origini. Ci si addentra nell’aspetto emotivo del conoscere Lara, auspicabilmente in modo approfondito. Spero quindi che girare un film del reboot del videogioco porterà qualcosa di nuovo e fresco e che sarà camminare con le proprie gambe.

E non pensiate che la Vikander sia una novizia, in quanto l’attrice ha anche parlato delle sue esperienze con il videogioco da ragazzina:

Io, come il resto del mondo, ero entusiasta di vedere una protagonista femminile in un videogioco. Avevo un po’ paura a giocare quando avevo 12, 13 anni. Sono dovuto procedere facendo delle piccole pause. 

Sembra proprio che in meno di un anno la Vikander sia passata dall’essere una sconosciuta ad alcuni dei più importanti blockbuster di Hollywood. L’anno scorso ha recitato in Operazione U.N.C.L.E., Ex Machina e The Danish Girl, che le è valso un Oscar. In più, a breve sarà protagonista al fianco di Matt Damon in Jason Bourne, una saga che ha preferito al posto di Assassin’s Creed, affermando che Bourne è stata la “scelta evidente”. Ha detto di amare il franchise e di come ne ha sempre seguiti i capitoli insieme ai suoi compagni di stanza a Londra:

La domenica, quando non avevamo niente a che fare, ci chiedevamo ‘Oh, cosa dovremmo fare?’ ‘Riguardiamo di nuovo Bourne!’

Jason Bourne arriverà nelle nostre sale l’1 settembre, mentre l’uscita di Tomb Raider – che sarà diretto da Roar Uthaug – è atteso per il 16 marzo 2018.

Articolo
Titolo
Alicia Vikander svela qualcosa sul reboot di Tomb Raider
Descrizione
L'attrice svedese ha parlato del suo rapporto con Lara Croft
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento