9 dicembre 2015

Benedict Cumberbatch protagonista di The War Magician

L’attore interpreterà l’illusionista Jasper Maskelyne, che aiutò le forze alleate a combattere contro i nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
9 dicembre 2015
benedict

Benedict Cumberbatch sarà protagonista del drammatico The Magician War, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, un progetto che è in sviluppo sin dal lontano 2003.

Sono Bob Cooper e Richard Saperstein, dirigenti della Storyscape Entertainment, ad aver scelto l’attore inglese, mentre StudioCanal finanzierà il film e si occuperà della distribuzione. Prenderà spunto dal romanzo basato su fatti reali scritto da David Fisher e sarà adattato dallo sceneggiatore Gary Whitta (Rogue One: A Star Wars Story).

The War Magician sarà una co-produzione tra la Storyscape Entertainment, la Lonetree Entertainment di Tony Eldridge e la SunnyMarch, la società di produzione di Cumberbatch, con i partner della SunnyMarch Adam Ackland ed Adam Selves alla produzione.

Non è ancora stato indicato un regista.

Tom Cruise e il suo socio di produzione Paul Wagner hanno originariamente opzionato il libro nel 2003 e scelto Peter Weir per la regia. Nel 2012, è stato invece associato al progetto Marc Forster, ma poi non se ne è fatto nulla.

Jasper MaskelyneCumberbatch interpreterà l’eroe britannico Jasper Maskelyne, il mago le cui illusioni hanno aiutato le forze alleate a combattere contro i nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. Maskelyne mise insieme una “sporca dozzina” di complici nota come la ‘Magic Gang’, in grado di far scomparire carri armati, truppe ed edifici, oltre che a far apparire eserciti inesistenti. Maskelyne e i suoi soci riuscirono anche a celare il porto di Alessandria e il Canale di Suez, dove c’erano 150.000 uomini con 1.000 cannoni e carri armati, mutando il corso della guerra contro il generale Rommel e i tedeschi in Nord Africa.

L’uomo ricreò un porto di Alessandria fasullo che attirò la maggior parte dei bombardamenti notturni e fece da scudo alle truppe a Suez attraverso proiettori antiaerei e specchi che accecarono i piloti nazisti. Le tecniche di Maskelyne portarono Adolf Hitler ad aggiungerlo alla sua lista nera personale al fianco di uomini come Douglas MacArthur e il Maresciallo di Campo britannico Bernard Montgomery.

Cumberbatch ha ricevuto una nomination all’Oscar lo scorso anno come Miglior Attore Protagonista per il ruolo del matematico e decifratore Alan Turing in The Imitation Game.

Cooper ha detto a Variety che i contatti con Cumberbatch per il ruolo di Maskelyne sono iniziati lo scorso anno, mentre The Imitation Game stava cominciando a raccogliere consensi in vista della stagione dei grani premi.

“Il personaggio di Maskelyne è così diverso da quello che Benedict interpreta in The Imitation Game, in quello Maskelyne era molto amichevole e sicuro di sé”, ha dichiarato Cooper. “Pensiamo che questo sia un mix perfetto di talento recitativo con del materiale.” Ron Halpern, exec VP of international production di StudioCanal, ha detto: “Sia The Imitation Game che La talpa sono stati successi fenomenali per StudioCanal, e siamo entusiasti di avere Benedict Cumberbatch su questo straordinario progetto.”

I produttori hanno in programma di girare in tutta l’Europa e nel Medio Oriente.

 

Articoli correlati

Inserisci un commento