The Movie Db/10
The Movie Db/10
27 luglio 2017

[cortometraggio] Neil Gaiman in persona ha approvato Sandman: 24 Hour Diner

L’autore del fumetto si è detto soddisfatto dell’omaggio live action realizzato da due devoti registi canadesi

27 luglio 2017

Neil Gaiman è senz’altro uno degli scrittori fantasy più amati e stimati in circolazione e alcune sue opere, seppure non semplicissime da adattare, sono state portate al cinema o in TV con buon successo e discreta fedeltà (vedere Stardust o American Gods). Hollywood ha anche provato a lavorare per un certo tempo sulla sua opera a fumetti più celebre, Sandman, con Joseph-Gordon Levitt ad occuparsi di sceneggiatura, regia e del ruolo da protagonista, prima che abbandonasse per divergenze creative.

Ci hanno però pensato ora due devoti registi di Toronto – Nicholas Brown e Evan Henderson – alla versione live action delle storie di Sogno/Morfeo, con un cortometraggio basato sull’albo n. 6 di Sandman, dal titolo 24 Ore, che lo stesso Gaiman, chiamato in causa su Twitter, ha apprezzato.

neil gaiman tweetQuesta la sinossi ufficiale:

Un paziente scappato dall’Arkham Asylum decide di divertirsi a spese di sei clienti abituali di una tavola calda aperta 24h.

Il film – totalmente autofinanziato e non affiliato in alcun modo a Gaiman, Vertigo Comics o Warner Bros – vanta anche la partecipazione del prolifico animatore Anthony Francisco Schepperd.

Gli autori consigliano prudenza per la visione, sottolineando che non c’è alcune visto censura e che vengono mostrate violenza, gore, nudità, linguaggio scurrile e tematiche sessuali.

Scoprite di seguito il caustico e inventivo Sandman: 24 Hour Diner (sottotitolato):

Articolo
[cortometraggio] Neil Gaiman in persona ha approvato Sandman: 24 Hour Diner
Titolo
[cortometraggio] Neil Gaiman in persona ha approvato Sandman: 24 Hour Diner
Descrizione
L'autore del fumetto si è detto soddisfatto dell'omaggio live action realizzato da due devoti registi canadesi
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher
CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento