12 febbraio 2016

Kevin Costner torna all’action thriller nel trailer di Criminal

L’attore ha condiviso il set con Ryan Reynolds e Gal Gadot

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
12 febbraio 2016
criminal 2

Dopo una performance drammatica nel biopic McFarland di Jim White, Kevin Costner ha ripreso i panni del duro in Criminal di Ariel Vromen, al momento in fase di post-produzione. In un ruolo alla Three Days to Kill o alla Jack Ryan – L’iniziazione, lattore impersonerà un assassino, a cui vengono impiantati la memoria e i segreti di una spia recentemente scomparsa, interpretata da Ryan Reynolds (Deadpool).

criminalNel cast del film, che verrà distribuito nelle sale italiane il 13 aprile, recitano anche la Wonder Woman Gal Gadot, vedova del personaggio di Reynolds, che certo avrà un traumatico contatto con il protagonista che ne possiede i ricordi, Alice Eve (Star Trek – Into Darkness), Gary Oldman (La Talpa) e Tommy Lee Jones (Men in Black).

Questa la sinossi:

L’agente della CIA Bill Pope (Reynolds) viene ucciso, portando con sé nella tomba alcuni segreti fondamentali per salvare il mondo da un potenziale attacco terroristico. Per risvegliare i suoi ricordi, la CIA chiede quindi l’aiuto del Dottor Franks (Jones), il quale ha sviluppato una nuovissima tecnica scientifica per trasferire il pattern cerebrale di una persona nella mente di un’altra. La memoria di Bill viene così impiantata nel cervello di un pericoloso detenuto nel braccio della morte, Jericho Stewart (Costner), nella speranza che il criminale porti a termine la missione.

Nel primo trailer ufficiale, a un insieme di scene action spettacolari si avvicenda il focus decisamente emotivo sul complesso rapporto tra la Gadot e Costner mentre a quest’ultimo, grazie ai trascorsi psichici del marito di lei, è richiesto di indagare sulla sparizione di un uomo.

Articolo
Titolo
Kevin Costner torna all'action thriller nel trailer di Criminal
Descrizione
L'attore ha condiviso il set con Ryan Reynolds e Gal Gadot
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento