10 settembre 2016

Olivia Cooke svela il suo passato nella clip dell’horror The Limehouse Golem

Il film in costume diretto da Juan Carlos Medina è dedicato alla memoria di Alan Rickman, che avrebbe dovuto recitarvi

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
10 settembre 2016
the-limehouse-golem

Dopo Insensibles (2012), Juan Carlos Medina è passato alla direzione di un nuovo intrigante lavoro, The Limehouse Golem, basato sul romanzo di Peter Ackroyd del 1994 dal titolo Dan Leno and the Limehouse Golem. Il film, che il regista stesso ha descritto come ‘un incrocio tra Seven, The Woman in Black e La moglie del soldato‘, ha come protagonisti Douglas Booth (Orgoglio e pregiudizio e zombie), Olivia Cooke (Ouija) Eddie Marsan (La fine del mondo) e Bill Nighy (Underworld).

the-limehouse-golem-posterInizialmente nel cast era previsto anche Alan Rickman (presente anche in una prima locandina, qui a lato), che avrebbe interpretato la parte ora passata a Nighy, ossia l’ispettore di polizia John Kildare. Purtroppo, come sapete l’attore inglese si è ammalato ed è mancato all’inizio di quest’anno, ma per rendergli omaggio la sceneggiatrice Jane Goldman ha apportato diverse modifiche al copione e alle parti destinate a quello che avrebbe dovuto essere il suo personaggio, basandosi sulle note e i pensieri di Rickman stesso, volendo così ricordarlo.

Questa la sinossi:

In una suggestiva Londra del 1880 una serie di omicidi ha scosso la comunità al punto che la popolazione crede che la responsabilità sia di una creatura leggendaria risalente ai tempi bui – il Golem. L’ispettore di polizia John Kildare si trova a dover risolvere il mistero e calmare la popolazione in preda al panico. Mentre cerca indizi per procedere con la sua indagine, è proiettato nel passato di Elizabeth Cree, un’attrice di music hall accusata di aver avvelenato il marito, e presto si troverò sulle tracce di un killer squilibrato.

Si tratta dunque di una versione romanzata di personaggi storici realmente esistiti, in una storia vicina per natura a quella di Jack lo Squartatore.

Prodotto da Stephen Woolley e Elizabeth Karlsen della Number 9 Films, The Limehouse Golem farà il suo debutto mondiale al Toronto International Film Festival e per l’occasione è stata appena diffusa una clip d’atmosfera, incentrata su un flashback che racconta come il personaggio della Cooke abbia iniziato la sua carriera di performer:

Articolo
Titolo
Olivia Cooke svela il suo passato nella clip dell'horror The Limehouse Golem
Descrizione
Il film in costume diretto da Juan Carlos Medina è dedicato alla memoria di Alan Rickman, che avrebbe dovuto recitarvi
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento