29 febbraio 2016

[cortometraggio] Amanti della stop-motion, ecco il delizioso Pineapple Calamari

Dopo aver raccolto moltissimi riconoscimenti nel 2014, la regista Kasia Nalewajka ha deciso di pubblicarlo online

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
29 febbraio 2016
Pineapple calamari Kasia Nalewajka

Smettete di fare quello che state facendo e dedicate i prossimi nove minuti della vostra vita a guardare lo splendido corto animato in stop-motion Pineapple Calamari di Kasia Nalewajka, non ve ne pentirete. Se da un lato si tratta di uno straziante racconto sulla perdita e il rifiuto, un ritratto splendidamente delicato di una storia d’amore tra due individui dello stesso sesso, dall’altro è anche una storia assurda, divertente brillantemente narrata.

Il film è apparso la prima volta a Sitges nel 2014, nella categoria dei corti di animazione, dove ha vinto il primo premio, uno dei tanti raccolti in quell’anno nel circuito dei festival dalla Nalewajka, che lo ha co-scritto con Daniel Negret e Manuela Lupini.

Ora, i suoi creatori hanno deciso di diffondere online Pineapple Calamari in tutto il suo glorioso divertimento fatto di equitazione, sorsate di rum e lancio di rane in pentola. Basta premere play qui sotto!

Articolo
Titolo
[cortometraggio] Amanti della stop-motion, ecco il delizioso Pineapple Calamari
Descrizione
Dopo aver raccolto moltissimi riconoscimenti nel 2014, la regista Kasia Nalewajka ha deciso di pubblicarlo online
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento