11 dicembre 2015

Il creatore Sam Esmail dirigerà tutti i 10 episodi della stagione 2 di Mr. Robot

La serie di USA Network rivelazione dell’estate si prepara a un ritorno ancora più creativamente coeso e autoriale

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
11 dicembre 2015
mr robot

Sembra il grande successo della stagione estiva farà un ‘True Detective al contrario’ per quanto riguarda la sua seconda stagione. La serie drammatica/thriller Mr. Robot ha debuttato su USA Network questa estate per calmare i consensi, ma è diventata rapidamente un successo grazie al passaparola su Internet, che ha fatto crescere gli ascolti e l’entusiasmo dei fan. Gli spettatori sono stati rapiti dal mite IT interpretato da Rami Malek mentre episodio dopo episodio sprofondava sempre più in basso nella tana del coniglio che puntava verso la distruzione su vasta scala. Se ci sono stati anche molti colpi di scena e twist (alcuni sorprendenti, altri piuttosto ovvi), la cosa veramente interessante dello show è stata scavare in profondità nella mente psicologicamente disturbata del personaggio di Malek.

E così si è creata grande attesa verso la stagione 2, che si scopre ora sarà un po’ diversa. Secondo Variety, il creatore della serie e showrunner Sam Esmail prevede infatti di dirigere tutti e 10 gli episodi della seconda stagione dello show di persona, seguendo l’esempio di illustri colleghi come Cary Fukunaga per la prima stagione di True Detective e Steven Soderbergh per entrambe le stagioni di The Knick.

mr-robotQuello in cui Mr. Robot differisce dalle altre serie però, è che Esmail è il creatore, showrunner e il produttore principale dello show, il che potrebbe sfinirlo. A meno che, naturalmente, il suo piano sia quello di avere tutti e 10 gli episodi scritti prima che la stagione entri in produzione. Indipendentemente da ciò, Esmail ha diretto 5 dei 10 episodi della prima stagione, che gli è servito senza dubbio come esperienza, e questa novità è l’ennesima indicazione dell’approccio autoriale a Mr. Robot che assicura che la stagione 2 sarà ancora più creativamente coesa.

Mentre USA Network non ha ancora annunciato una data per la premiere, ci si aspetta un ritorno per l’estate 2016 o forse un po’ più tardi, vista la decisione di Esmail che potrebbe ricadere sui tempi della produzione.

Articoli correlati

Inserisci un commento