Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Arrival: nel full trailer incontri molto ravvicinati per Amy Adams

Arrival: nel full trailer incontri molto ravvicinati per Amy Adams

16/08/2016 news di Redazione Il Cineocchio

L'attrice prova a comunicare con gli alieni nel film sci-fi di Denis Villeneuve

Dopo che la Paramount Pictures ha presentato qualche giorno fa il teaser trailer del misterioso Arrival, il nuovo film di fantascienza di Denis Villeneuve (Sicario), è arrivato oggi il full trailer. Ed è fantastico. Allarga la prospettiva sull’introduzione già fatta nel primo filmato di un mondo in cui gli alieni sono atterrati – ma non hanno del tutto invaso – sulla Terra. Nel tentativo di comunicare con questa nuova specie, l’esperta linguista Louise Banks (Amy Adams) viene reclutata per decifrare il loro linguaggio e stabilire un dialogo prima che le nazioni del mondo entrino in una spirale fuori controllo a causa della paura e diffidenza.

arrival locandinaIl teaser aveva senza dubbio catturato l’attenzione, ma questo trailer rende Arrival uno dei film più attesi dell’anno per gli amanti della sci-fi. In superficie, il film presenta chiaramente l’aria delle classiche pellicole di invasione aliena: 12 misteriosi UFO chiamati “gusci” sono atterrati in tutto il mondo, i corpi vengono ‘aspirati’ via dai loro luoghi dello sbarco, e il “proverbiale canarino nella miniera di carbone ” viene davvero mostrato. Eppure uno sguardo un po’ più attento rivela molto di più: gli UFO (che hanno una forma unica che potrebbe anche rappresentare un fattore importante nella trama) non sono in ‘bilico’ sopra Washington e i suoi monumenti, né su nessun’altra capitale in realtà, ma piuttosto sopra a luoghi come il Montana, la Groenlandia e il Pakistan; potrebbero centrare conflitti militari, ma il cuore della tensione è centrato sulla creazione di una forma di comunicazione prima che le cose vadano fuori controllo. Arrival anticipa anche il design e la lingua degli alieni in questo trailer, che rivela quel poco che basta per stuzzicare l’appetito.

Anche Jeremy Renner e Forest Whitaker saranno protagonisti del film, che sarà presentato al Festival del Cinema di Venezia e a quello di Toronto prima di arrivare nei cinema degli Stati Uniti l’​​11 novembre.

Di seguito il full trailer:

E qui invece un bonus trailer molto più spoilerante, che rivela un po’ di più sulla fase precedente all’arrivo degli alieni, sulle reazioni della protagonista e sui tentativi sempre più complicati per comunicare. Decidete voi se vederlo:

eva green 300 - L'alba di un impero (2014)
Sci-Fi & Fantasy

30 cose da sapere sull’attrice Eva Green

di Redazione Il Cineocchio

Tutto ciò che dovete conoscere sull'interprete di origini francesi

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Damon Lindelof su Lost: “Previste 3 stagioni; le ABC fece di testa sua. Vi racconto come andarono le cose”

di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore racconta i contrasti coi vertici della rete e i motivi per i quali la popolare serie peggiorò a vista d'occhio dopo il terzo ciclo di episodi

Leggi
navigator film 1986 disney
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Navigator di Randal Kleiser: viaggiando nello spaziotempo dei sentimenti

di William Maga

Nel 1986 il giovane Joey Cramer era il protagonista di un'avventura sci-fi poco apprezzata al tempo, ma capace di diventare un classico

Leggi
cursed serie netflix 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Cursed (serie Netflix): Nimue sovverte i ruoli del ciclo arturiano

di Redazione Il Cineocchio

Katherine Langford è la futura Dama del Lago nella trasposizione del romanzo fantasy di Tom Wheeler e Frank Miller

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Metropolis (2001): la città retrofuturista e la I.A. secondo Tezuka e Ōtomo

di Sabrina Crivelli

I creatori di Akira e di Astro Boy riscrivevano il capolavoro espressionista di Fritz Lang del 1927 rendendone alla perfezione la visionaria configurazione urbana e trasformandola in una distonia robotica per la regia di Rintaro

Leggi