Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione Blu-ray | Salò o le 120 Giornate di Sodoma di Pier Paolo Pasolini

Titolo originale: Salò o le 120 giornate di Sodoma , uscita: 22-11-1975. Regista: Pier Paolo Pasolini.

Recensione Blu-ray | Salò o le 120 Giornate di Sodoma di Pier Paolo Pasolini

27/07/2020 news di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino l'edizione in versione integrale e restaurata del film maledetto del 1975

salò bluray ita 2020

Diamo uno sguardo dettagliato all’edizione italiana arrivata da qualche giorno nei negozi.

Salò o le 120 Giornate di Sodoma (1975) – Edizione Integrale Restaurata (V.M. 18 anni) (Blu-Ray) [Salò o le 120 giornate di Sodoma – Italy, 1975]

Regia: Pier Paolo Pasolini – Cast: Caterina Boratto, Paolo Bonacelli, Giorgio Cataldi, Umberto P. Quintavalle, Elsa De Giorgi, Anna Recchimuzzi

Lingue principali: Italiano – Audio Italiano: 2.0 DTS-HD (Remastered) – Sottotitoli principali: Italiano per non udenti – Rapporto schermo: 1.85:1 Anamorfico

Salò è l’inferno secondo Pasolini: un universo concentrazionario dove, al chiuso di una villa (protetta dai soldati repubblichini e dalle SS), quattro Signori, che rappresentano i quattro poteri, si riuniscono insieme a quattro Megere (ex meretrici) e a otto ragazzi e otto ragazze (partigiani o figli di partigiani), scelti per la loro avvenenza. Per 120 giorni sarà in vigore un regolamento che permette ai Signori di disporre a piacere delle loro vittime. Lo schema temporale corrisponde a quattro gironi danteschi. Dopo il massacro, l’epilogo è in sospeso, con un barlume di residua speranza…

Salò o le 120 giornate di Sodoma (1975) filmCOMMENTO: versione integrale (116’42”) e restaurata (dalla Cineteca di Bologna e CSC – Cineteca Nazionale, in collaborazione con Alberto Grimaldi, presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata) dell’ultimo film diretto da Pier Paolo Pasolini, capolavoro sulfureo e maledetto (che ancora oggi mantiene intatto il suo carattere enigmatico di opera concepita come un “mistero medioevale”), liberamente ispirato al romanzo incompiuto del Marchese de Sade e ambientato negli anni della Repubblica sociale. Distribuito subito dopo l’assassinio del regista, Salò o le 120 Giornate di Sodoma fu sequestrato e successivamente dissequestrato dopo l’imposizione di tagli da parte della censura.

Venendo subito agli aspetti tecnici, il film – che arriva per la prima volta in blu-ray in Italia – viene presentato nel formato originale 1.85:1, codificato con MPEG-4 AVC con un trasferimento a 1080p. Il livello di dettaglio e soprattutto la chiarezza sono notevoli. Anche il livello di contrasto spicca, in particolare durante le sequenze più scure dell’ultimo atto di Salò o le 120 Giornate di Sodoma. La luminosità è stata efficacemente attenuata, anche se non completamente eliminate, e persiste una certa granulosità, seppur leggera. Per il resto, non si segnalano particolari problemi.

Passando al sonoro, è presente un’unica traccia, in italiano 2.0 DTS-HD (con sottotitoli). L’ascolto risulta – nei limiti della codifica – eccellente, con buona profondità e fluidità. Le musiche di Ennio Morricone sono equilibrate e i dialoghi sempre chiari e ben posizionati sul centrale.

Concludendo coi contenuti speciali, troviamo il backstage sul set di Salò (60’) di Gideon Bachmann, una intervista sotto l’albero a Pier Paolo Pasolini (23’) di Gideon Bachmann, la featurette Salò – l’ultimo film di Pier Paolo Pasolini, (10’) di Riccardo Costantini e una galleria fotografica con audio di repertorio.

Extra: Backstage sul set di Salò, (Italia/1975, 60’) di Gideon Bachmann + Pier Paolo Pasolini – l’intervista sotto l’albero, (Italia/1975, 23’) di Gideon Bachmann + Salò – l’ultimo film di Pier Paolo Pasolini, (Italia/2005, 10’ ca.) di Riccardo Costantini, galleria fotografica con audio di repertorio

Genere: Drammatico, Guerra, Erotico, Essay

Studio: CG Entertainment

Di seguito il trailer di Salò o le 120 Giornate di Sodoma:

Altre notizie su Salò o le 120 giornate di Sodoma:

Deep Rising – Presenze dal profondo 1998
Horror & Thriller

Recensione story | Deep Rising – Presenze dal profondo di Stephen Sommers

di Giuseppe Rocca

Nel 1998 Famke Janssen e Treat Williams erano i protagonisti di un fanta-horror tutto azione e mostri in CGI, un b-movie R-rated divertente e con qualche scena bella tesa

Leggi
the third day serie 2020 jude law
Horror & Thriller

Full trailer per The Third Day (miniserie HBO/Sky): Jude Law sbarca su un’isola immersa nel folklore oscuro

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Naomie Harris, Katherine Waterston ed Emily Watson nello show 'immersivo' di stampo horror/drammatico creato da Dennis Kelly (Utopia)

Leggi
Rebecca film netflix 2020 (2)
Horror & Thriller

Rebecca – La prima moglie: immagini e data di uscita per il nuovo adattamento (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

C'è l'inglese Ben Wheatley (Kill List) alla regia del film ispirato al romanzo di Daphne du Maurier, che vede protagonisti Armie Hammer, Lily James e Kristin Scott Thomas

Leggi
tom hardy capone film 2020
Horror & Thriller

Capone | Recensione del film di Josh Trank con Tom Hardy boss di Chicago

di Raffaele Picchio

Alla terza opera il regista sfida ancora ogni possibile immaginario produttivo e commerciale utilizzando il biopic mafioso come una polpetta avvelenata, girando un horror pieno di fantasmi e morti fatto per prendere sotto gamba chiunque e che orgogliosamente non ha paura di non piacere a nessuno

Leggi