Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione dal BIFFF 36 – Trench 11 di Leo Scherman

5/10 su 17 voti. Titolo originale: Trench 11, uscita: 06-10-2017. Regista: Leo Scherman.

Recensione dal BIFFF 36 – Trench 11 di Leo Scherman

09/04/2018 di William Maga

Il regista inglese ci conduce in un labirinto sotterraneo alla fine della prima guerra mondiale infestato di infetti resi violenti dagli esperimenti dei tedeschi, puntando sulle atmosfere claustrofobiche ma non disdegnando esplosioni gore

Non si vedono così spesso horror invernali ambientati durante la prima guerra mondiale. Anche solo per questo motivo, il film di produzione canadese Trench 11 diretto dal britannico Leo Scherman (Never Forget) meriterebbe un plauso.

Essendo inaspettatamente sopravvissuto dopo essere rimasto sepolto a quasi 25 metri di profondità per 12 giorni, l’addetto ai tunnel canadese Luogotenente Berton (Rossif Sutherland) non vuole comprensibilmente più avere nulal a che fare con le istallazioni sotterranee. Sfortunatamente per lui, l’intelligence britannica ha localizzato un bunker segreto che si pensa possa essere la base utilizzata dai tedeschi per produrre e sperimentare micidiali armi chimiche, e hanno pertanto bisogno di Berton per guidarli attraverso gli angusti cunicoli della struttura. Strappato dalle braccia della sua amata, una ragazza francese, Berton è così costretto a unirsi a un trio di soldati americani che scortano il maggiore britannico Jennings (Ted Atherton) e il dottor Priest (Charlie Carrick) nella labirintica tana. Quello che però non sanno è che al sadico scienziato tedesco responsabile della macabra ricerca è stato ordinato di far saltare tutto in aria per nascondere ogni traccia. Inoltre, ancora più inaspettato sarà scoprire che i tunnel che pensavano già abbandonati, sono in realtà ancora popolati dagli esseri umani sottoposti a sperimentazioni, divenuti violenti e assetati di carne umana.

La maggior parte delle influenze cinematografiche di Trench 11 sono celate in bella vista. Oltre a The Bunker di Rob Green del 2001, il paziente e metodico body horror è alimentato da costanti accenni alle opere del mentore dichiarato del regista Leo Scherman, ovvero David Cronenberg, in particolare durante un’autopsia estemporanea visceralmente stimolante. Una sequenza che irrimediabilmente rimanda a quella famosissima del primo Alien, con la conseguente esplosione di paranoia tra gli uomini che vi assistono che invece fa eco a La Cosa di John Carpenter. Ispirazioni militaristiche meno dirette potrebbero poi arrivare da Quella Sporca Dozzina e La Grande Fuga, mentre horror indipendenti come Frankenstein’s Army e Dead Snow: Red vs. Dead sono i primi che sovvengono quando si mettono nella stessa frase zombie, nazisti (anche se qui non lo sono ufficialmente ancora) ed esperimenti segreti. Intrappolare tutti questi accaldati soldati sotto tonnellate di terra e polvere mentre la guerra infuria nei campi di battaglia sopra le loro teste potrebbe rendere Trench 11 un film ‘macho’, anche se non si va mai in overdose da testosterone. La trama si dipana più attraverso le atmosfere claustrofobiche e tese piuttosto che attraverso l’azione. In questo senso non è insolito paragonarlo al recente It Comes at Night in termini di mood di fondo, tranne che per gli attacchi improvvisi degli indiavolati infetti che infestano i corridoi come se fossero scappati da 28 giorni dopo (o dall’Alveare di Resident Evil …). Non aspettatevi comunque di vedere un numero spropositato di antagonisti zombificati, dal momento che è la tensione psicologica a reggere il peso del terrore di Trench 11 e con risultati per lo più efficaci. La premessa implica infatti un’intensità claustrofobica che non è esattamente evidenziata al meglio dalla messa in scena. Agli attori viene concesso uno spazio di movimento e ‘d’aria’ stranamente maggiore di quanto si possa pensare, rendendo gli ambienti in cui si muovono più vicini a quelli di un oscuro fienile (l’illuminazione è bassissima) che a un vero reticolo di tunnel. La macchina da presa cattura un labirinto spoglio e ben poco invitante, eppure non riesce davvero a replicare il senso di acuto terrore come vorrebbe, non aiutata da una musica pulsante e ben poco anni ’20 che prende dopo la metà il posto dei ben più doverosi scricchiolii ed echi sordi …). Non sarebbe in ogni caso accurato identificare Trench 11 come un film pensato per i cacciatori di gore, perché la sua suspense sottile ha una sofisticazione che rende gli shock sanguinari un’attrazione secondaria. Ugualmente, non sarebbe corretto lasciare che i sorprendenti effetti speciali non vengano riconosciuti.

Il lavoro di FX  di Trench 11 è opera dell’artista Francois Dagenais ed è al 100% ‘pratico’ e al 100% di prim’ordine. Non è semplice macelleria di per sé, ma quando è richiesto, l’apparato splatter è prelibato. Leo Scherman e il co-sceneggiatore Matthew Booi raccontano una storia semplice. Anche il cinema a basso costo può ottenere il massimo risultato da un budget di 1.6 milioni di dollari, anche se nessuna particolare stravaganza è richiesta da questa configurazione. Se Trench 11 ha parecchi motivi di interesse al suo arco, gli spettatori più ansiosi potrebbero voler sapere in anticipo che le conversazioni lungo i 90 minuti di durata possono diventare ‘loquaci’, proprio perchè l’azione sfrenata non è il motore principale del film.

In definitiva, la trama compatta si sposa adeguatamente con lo stile compatto di Trench 11, piegandola per inscenare un thriller orrorifico puntuale e avvolgente, capace di mantenere il pubblico in piedi sull’attenti anche quando certe scene potrebbero portare ad afflosciarlo.

Di seguito il trailer originale:

Karine Vanasse
Rossif Sutherland
Charlie Carrick
Rob Archer
Shaun Benson
Adam Hurtig
Ted Atherton
Robert Stadlober
Luke Humphrey
Aidan Ritchie
John B. Lowe
Bradley Sawatzky
Kevin Dennis
Jeff Strome
Werner Artinger
Andrew Cecon
Johann Gietzel
picnic ad hanging rock film serie blu-ray
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Picnic ad Hanging Rock, il film e la miniserie TV

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del primo adattamento del romanzo di Joan Lindsay diretto nel 1975 per il cinema da Peter Weir e della trasposizione del 2018 per la TV con Natalie Dormer

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Starfish immerge Virginia Gardner nell’orrore cosmico della fine del mondo

di Redazione Il Cineocchio

Il regista A.T. White torna dietro alla mdp dopo 6 anni per un fanta-horror imbevuto di misteri, mostri ed elaborazione del lutto

Leggi
auguri per la tua morte killer maschera
Horror & Thriller

Christopher Landon su Auguri per la tua Morte: “Pensai a una maschera diversa per il killer”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dello slasher del 2017 ha rivelato l'iniziale 'ballottaggio', spiegando perché poi ha optato per il bebè

Leggi
The Field Guide to Evil film
Horror & Thriller

Trailer per The Field Guide to Evil: 8 storie del folclore dark per 8 registi horror

di Redazione Il Cineocchio

Tra i nomi coinvolti ci sono Veronika Franz e Severin Fiala, Peter Strickland, Agnieszka Smoczynska e Can Evrenol

Leggi
octavia spencer ma film 2019 horror
Horror & Thriller

Nel trailer di Ma, Octavia Spencer organizza feste a base di musica, alcol e omicidi

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Juliette Lewis e Luke Evans nell'horror 'sbucato dal nulla' diretto da Tate Taylor e prodotto dalla Blumhouse

Leggi
glenn close attrazione fatale film
Horror & Thriller

Glenn Close su Attrazione Fatale: “Ho in mente il remake; approccio diverso ad Alex”

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice ha rivelato il suo progetto, che mirerebbe a raccontare in modo completamente differente il ben più problematico e sfaccettato personaggio da lei interpretato nel 1987

Leggi
Horror & Thriller

Nick Antosca sulla serie TV di Chucky: “Storia nuova, ma nel canone della saga de La Bambola Assassina”

di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner ha svelato qualche dettaglio sulla versione televisiva dello storico franchise horror, parlando del tono che verrà adottato e del coinvolgimento di alcuni volti noti

Leggi
allucinazione perversa 1990
Horror & Thriller

Jeff Buhler sul remake di Allucinazione Perversa: “Ho cambiato il colpo di scena”

di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore ha parlato dell'approccio adottato da lui e dal regista David M. Rosenthalal nei confronti del classico del 1990, teso a mantenerne lo spirito originale

Leggi
zombi cina censura
Horror & Thriller

Dossier | Perché la Cina vieta i film con gli zombi (e altri mostri) al cinema

di Redazione Il Cineocchio

Cerchiamo di capire come mai nel popoloso paese asiatico non possono essere distribuiti nelle sale i titoli coi non morti o con altre creature tipiche del folclore horror occidentale

Leggi
pingu la cosa thingu
Horror & Thriller

Pingu incontra La Cosa per il corto Thingu, quando la claymation si fa horror

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono le mani di Lee Hardcastle dietro l'improbabile mash-up tra le vicende del simpatico pinguino e le atmosfere tese del film di John Carpenter

Leggi
Pet Graveyard film 2019
Horror & Thriller

Nel trailer di Pet Graveyard, la Morte miete vittime aiutata da un gatto ‘ritornato’

di Redazione Il Cineocchio

La regista Rebecca J. Matthews esordisce dietro alla mdp con un mockbuster che prova a sfruttare il clamore mediatico suscitato dal nuovo adattamento di Pet Sematary

Leggi
La Llorona - Le lacrime del male film
Horror & Thriller

Nel full trailer di La Llorona – Le lacrime del male, la ‘donna che piange’ cerca bambini da portar via

di Redazione Il Cineocchio

Il film di debutto del regista Michael Chaves - prodotto da James Wan - intende lanciare una nuova icona horror, con la quale dovrà vedersela Linda Cardellini

Leggi
the hole in the ground film 2019
Horror & Thriller

The Hole in the Ground | La recensione del film di Lee Cronin

di Sabrina Crivelli

Il regista debutta con un horror angosciante ma irrisolto, sospeso tra le atmosfere di Babadook, Goodnight Mommy e The Tommyknockers

Leggi
Gabriele Lavia in Zeder (1983) film
Horror & Thriller

Tra le pieghe del tempo | Pupi Avati nel 1984 su Zeder: “La paura di Dario Argento è standard; non guardate da soli il mio film!”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore raccontava come i suoi film mirassero a colpire in modo diverso gli spettatori rispetto al più 'classico' collega, suggerendo comunque di approcciarsi con cautela alla sua ultima fatica

Leggi
NOS4A2 zachary quinto amc serie
Horror & Thriller

Primo teaser per NOS4A2, serie horror AMC con Zachary Quinto

di Redazione Il Cineocchio

L'attore è un vampiro che si nutre della vitalità dei ragazzini nell'adattamento per la TV del best seller di Joe Hill

Leggi
The Front Runner - Il vizio del potere

The Front Runner - Il vizio del potere

T. originale: The Front Runner

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 42 voti
Parlami di te

Parlami di te

T. originale: Un Homme Pressé

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 41 voti
Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo

T. originale: Cold Pursuit

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 41 voti

RECENSIONE

Copia originale

Copia originale

T. originale: Can You Ever Forgive Me?

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 133 voti
Quello che veramente importa

Quello che veramente importa

T. originale: The Healer

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 99 voti
The Lego Movie 2: Una nuova avventura

The Lego Movie 2: Una nuova avventura

T. originale: The Lego Movie 2: The Second Part

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 103 voti
Westwood. Punk, Icona, Attivista

Westwood. Punk, Icona, Attivista

T. originale: Westwood: Punk, Icon, Activist

Data di uscita: 20-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Ex-Otago - Siamo come Genova

Ex-Otago - Siamo come Genova

T. originale: Ex-Otago. Siamo come Genova

Data di uscita: 18-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Mamma + Mamma

Mamma + Mamma

T. originale: Mamma + Mamma

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Un'avventura

Un'avventura

T. originale: Un'avventura

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 1 voti
La paranza dei bambini

La paranza dei bambini

T. originale: La paranza dei bambini

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 10 voti
Rex - Un Cucciolo a Palazzo

Rex - Un Cucciolo a Palazzo

T. originale: The Queen's Corgi

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 8 su 3 voti
Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

T. originale: Touch Me Not

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Un valzer tra gli scaffali

Un valzer tra gli scaffali

T. originale: In den Gängen

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 28 voti
La vita in un attimo

La vita in un attimo

T. originale: Life Itself

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 65 voti
Holmes & Watson

Holmes & Watson

T. originale: Holmes & Watson

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 4 su 55 voti
Alita - Angelo della battaglia

Alita - Angelo della battaglia

T. originale: Alita: Battle Angel

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 427 voti

RECENSIONE

Crucifixion - Il male è stato invocato

Crucifixion - Il male è stato invocato

T. originale: The Crucifixion

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 5 su 154 voti

RECENSIONE