Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione | Slumber – Il Demone del Sonno di Jonathan Hopkins

5/10 su 180 voti. Titolo originale: Slumber, uscita: 01-12-2017. Regista: Jonathan Hopkins.

Recensione | Slumber – Il Demone del Sonno di Jonathan Hopkins

29/11/2017 recensione di Sabrina Crivelli

Maggie Q è la monocorde protagonista di un pasticciato e poco originale ennesimo horror sulla paralisi nel sonno

Il fenomeno della paralisi nel sonno, quello stato ansiogeno che si esperisce quando, ancora addormentati, non si riesce a muoversi certo ha qualcosa di profondamente angosciante e oscura. Non stupisce dunque che, declinandone le cause dal fisiologico al paranormale, diversi horror si siano rifatti a tale, piuttosto comune esperienza onirica, per rimandare a una causa ben più orrorifica, un’entità maligna che aggredirebbe il povero dormiente e gli impedirebbe qualsiasi gesto, qualsiasi reazione, accovacciandosi sullo sterno un po’ come nel celebre quadro simbolista di Johann Heinrich Füssli L’incubo. Soggetto senza dubbio inquietante e suggestivo, assai difficoltose è però la resa visiva di quella disarmante sensazione di impotenza e soffocamento su video, ne era una prova il malriuscito Dead Awake di Phillip Guzman e purtroppo l’assunto non viene smentito appieno nemmeno dal recentissimo Slumber – Il demone del sonno di Jonathan Hopkins. Non tuttavia esecrabile come il suo predecessore, il primo lungometraggio del regista britannico inserisce nelle sequenze alcune buone intuizioni, ma l’insieme è afflitto da una certa confusione e carenza di linearità in diversi passaggi fondamentali, minando così in parte la costruzione di tensione ed empatia nello spettatore.

Protagonista è la dottoressa Alice Arnolds (Maggie Q), medico specializzato in disordini del sonno che ha scelto tale strada dopo che il fratellino si gettò dalla finestra in un momento di sonnambulismo immaginando, quando lei era ancora una bambina. Cercando dunque di dare una spiegazione scientifica al terribile trauma e di aiutare coloro che patiscono il medesimo male, la donna vuole così esorcizzare un passato traumatico ed esorcizzare i propri demoni. Le sue ricerche, come la sua vita privata, funzionano piuttosto bene, è sposata con una figlia e riesce ad aiutare molti pazienti afflitti da disturbi della fase onirica, finché non incontra un caso decisamente singolare e inquietante: una famiglia, i Morgan, che ha appena perso un bambino e di cui tutti gli altri componenti soffrono di una enigmatica forma di sonnambulismo, particolarmente violento. Terrorizzati dunque i quattro, i genitori e due figli, si rivolgono alla dottoressa, vengono sottoposti in clinica a un test del sonno, ma i risultati invece che fare chiarezza generano solo ulteriori dubbi, soprattutto per il peculiare sonnambulismo all’unisono di tutti i pazienti eccetto il piccolo Daniel (Lucas Bond), che per qualche arcano motivo invece resta ancorato al letto e sembra oppresso da una qualche arcana forza.

Talune intuizioni interessanti sono purtroppo agglomerate in maniera incoerente e a tratti bizzarra: l’idea di una psicosi di gruppo, come la presenza di un’entità che provoca incubi lucidi certo sono due elementi diegetici che, se sviluppati con un opportuno climax e resi con un’estetica atta a concretizzare l’oscuro e impalpabile universo onirico, avrebbero potuto dar vita a qualcosa di realmente terrificante. Tuttavia in Slumber tutto viene vanificato dall’incapacità di tradurre in un più strutturato copione come nei fotogrammi il concept. Anzitutto infatti vige una gran confusione nello sviluppo, nel modo di raccontare che salta da uno spavento all’altro (spaventevole lo è più che altro in teoria) senza grande continuità o legami logici; si tratta di un susseguirsi di eventi sconnessi uniti insieme da improbabili coincidenze, tutti sembrano affetti da paralisi notturna o da sue declinazioni fino ad arrivare a un inserviente che si palesa ad uopo e con un eccentrico consanguineo (!!), che compare anche lui ex abrupto e che si rivelerà essenziale.

Inoltre, fatto ancora più scocciante, non vi è nessuna capacità di rendere l’elemento sovrumano in qualche modo plausibile, né di mantenere almeno per un certo minutaggio lo spettatore incerto se si tratti di qualcosa di psicologico, una qualche forma di psicosi, o se la matrice sia demoniaca, tutto è piuttosto scontato e immediato, perdendo così decisamente in termini di suspense. A ciò si somma poi un’assai scarsa abilità nel materializzare gli incubi, ricorrendo anzi a cliché da possessione demoniaca banalissimi, quali letti che si muovono e corpi che fluttuano alla L’evocazione – The Conjuring, accompagnati da qualche sagoma nera che spunta alle spalle di tanto in tanto; insomma nulla che sortisca grandi effetti. In ultimo, a rendere ancor meno entusiasmante il vacillante ensemble è la caratterizzazione dei personaggi, sia in termini di sceneggiatura, sia di resa attoriale. Poco convincente è la protagonista, Maggie Q, la quale può forse incarnare bene per fisicità l’avvenente action girl in Nikita, ma riesce meno a esprimere lo spettro di emozioni umane che va dalla paura all’ansia alla disperazione, non riuscendo con la sua performance a mettere in scena qualcosa di credibile. Tuttavia tale problema non riguarda solo lei, ma buona parte del cast, da Sam Troughton che dà volto al fosco e barbuto Charlie Morgan, alla lacrimevole consorte Sarah interpretata da Kristen Bush, ai due loro inespressivi pargoli Emily (Honor Kneafsey) e Daniel (Bond), maschere monolitiche la cui psicologia è a malapena abbozzata. In ultimo, a conferire un tocco di assurdo è il grottesco personaggio di Sylvester McCoy, che cozza con il tono serioso generale e lede ulteriormente al risultato finale.

Lungi dunque da una degna rappresentazione del demone dei sogni che causa la paralisi nel sonno, come solo il docu-film del 2015 di Rodney Ascher The Nightmare è riuscito a fare, Slumber – Il demone del sonno si accoda al lungo stuolo di horror piuttosto banali, che su stereotipi già ritriti cercano di basare invano la costruzione della propria capacità di spaventare, ma risultano solo una ennesima variazione su tema.

Di seguito trovate il trailer originale:

Maggie Q
Will Kemp
Sylvester McCoy
Sam Troughton
Kristen Bush
Adam Lazarus
Susan Fordham
Charlie Bond
William Todd-Jones
William Rhead
Vincent Andriano
In the Shadow of the Moon film 2019
villains film 2019 maika monroe
Horror & Thriller

Trailer per Villains: Bill Skarsgård e Maika Monroe rapinatori spavaldi nella dark comedy

di Redazione Il Cineocchio

Nel nuovo film diretto da Dan Berk e Robert Olsen ci sono anche i malefici Jeffrey Donovan e Kyra Sedgwick

Leggi
MOTHERLESS BROOKLYN edward norton film
Horror & Thriller

Trailer per Motherless Brooklyn: Edward Norton detective con la Tourette nel noir anni ’50

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Bruce Willis e Willem Dafoe nell'adattamento R-Rated per il cinema del romanzo poliziesco di Jonathan Lethem

Leggi
mr mercedes stagione 3 tv
Horror & Thriller

Trailer per Mr. Mercedes: la stagione 3 affronta il romanzo Chi Perde Paga

di Redazione Il Cineocchio

Brendan Gleeson alle prese con le conseguenze dei massacri nell'adattamento per la TV del secondo romanzo della trilogia scritta da Stephen King

Leggi
Angie Dickinson Vestito per Uccidere (1980)
Horror & Thriller

Recensione story | Vestito per Uccidere di Brian De Palma

di William Maga

Nel 1980, l'allora 40enne regista dirigeva Angie Dickinson e Michael Caine in un thriller erotico denso di novità per il suo cinema

Leggi
ambition film Robert Shaye 2019
Horror & Thriller

Trailer per Ambition: la realtà si frantuma tra musica e incubi nell’horror di Robert Shaye

di Redazione Il Cineocchio

Il produttore di Nightmare torna alla regia dopo oltre 10 anni per un film in cui troviamo anche Lin Shaye

Leggi
the i-land serie netflix 2019 Kate Bosworth
Horror & Thriller

Trailer per The I-Land: Kate Bosworth dispersa e senza memoria nella serie horror di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Natalie Martinez nel cast del misterioso show evento ideato da Neil LaBute

Leggi
Color Out of Space film nic cage 2019
Horror & Thriller

Poster e immagini per Color Out of Space: Nicolas Cage e Richard Stanley adattano H. P. Lovecraft

di Redazione Il Cineocchio

Il noto racconto fanta-horror del 1927 verrà portato al cinema per la sesta volta nella storia

Leggi
it capitolo due pennywise film
Horror & Thriller

Andrés Muschietti su IT: “Lavoro alle Director’s Cut di entrambi i film”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista ha rivelato l'intenzione di regalare ai fan una - o più - versioni estese del suo adattamento cinematografico del classico di Stephen King

Leggi
alexandre aja set
Horror & Thriller

Alexandre Aja: “Giro un horror ‘scegli la tua avventura’ per la Amblin”

di Redazione Il Cineocchio

L'idea del film, ancora senza titolo, viene da Mike Flanagan e Jeff Howard, il regista e lo sceneggiatore della serie Hill House

Leggi
antlers film 2020 cooper
Horror & Thriller

Teaser per Antlers, monster movie con Keri Russell prodotto da Guillermo del Toro

di Redazione Il Cineocchio

Alla regia del film horror scritto da Nick Antosca c'è l'acclamato Scott Cooper

Leggi
Horror & Thriller

Doppio teaser per American Horror Story: 1984, un killer mascherato impazza per un campo estivo

di Redazione Il Cineocchio

La nona stagione della serie di FX catapulterà Emma Roberts e Billie Lourd dentro uno slasher dal sapore retrò

Leggi
Demi Moore in Corporate Animals (2019) film
Betty Gilpin in The Hunt film 2019
Horror & Thriller

Jason Blum e Craig Zobel su The Hunt: “Trama travisata; commessi errori nella promozione del film”

di Redazione Il Cineocchio

Il produttore e il regista hanno spiegato il significato del thriller politico cancellato dalla Universal e i loro intenti, tutt'altro che sovversivi e capaci di incitare alla violenza

Leggi
night hunter film 2019
Horror & Thriller

Trailer per Night Hunter: Alexandra Daddario e Henry Cavill a caccia di un serial killer con DDI

di Redazione Il Cineocchio

L'inglese David Raymond esordisce in regia con un thriller R-Rated che vede protagonisti anche Ben Kingsley e Nathan Fillion

Leggi
Pop Black Posta

Pop Black Posta

22-08-2019

Il signor Diavolo

Il signor Diavolo

22-08-2019

RECENSIONE

La rivincita delle sfigate

La rivincita delle sfigate

22-08-2019

Charlie Says

Charlie Says

22-08-2019

RECENSIONE

Il re leone

Il re leone

21-08-2019

The Nest (Il nido)

The Nest (Il nido)

15-08-2019

RECENSIONE

Diamantino - Il calciatore più forte del mondo

Diamantino - Il calciatore più forte del mondo

15-08-2019

Crawl - Intrappolati

Crawl - Intrappolati

15-08-2019

RECENSIONE

Kin

Kin

15-08-2019

RECENSIONE